29 maggio 2008

Livingstone. Volare in arancio

Tra pochi giorni mi imbarcherò in un Airbus A321-200 da 210 posti in classe unica della Livingstone. Un vero gioiellino uscito dalla fabbrica nel 2003 e che costa intorno ai 72 milioni di dollari!!! Qui la cabina di comando avveniristica senza cloche.La Livingstone da sempre mi trasmette serenità e giovialità. E' una compagnia aerea del Gruppo Lauda air (si, il tipo della Formula Uno!), che è stata recentemente acquisita dal Gruppo Ventaglio, infatti Livingstone viaggia solo su tratte turistiche del Ventaglio. Colore predominante è l'arancio e il grigio, anche nelle uniformi del personale di servizio che in questo aeromobile conta 7 persone. Gli spazi tra sedili e corridoi sono leggermente più ampi della media e il servizio è buono. Per il viaggio che farò partirò dall'aeroporto di Verona e atterrerò a Sharm el Sheikh in 3,50 ore. Il tempo alla partenza è previsto sereno o poco nuvoloso con temperature intorno ai 24 gradi. All'arrivo troverò una solana mai vista con temperature intorno ai 35 gradi. Anche lungo la tratta il tempo è previsto buono. A prescindere da tutto ciò, ho quasi sempre volato su Airbus e non su Boeing e la mia simpatia quindi va verso i primi. Potete trovare un elenco dettagliato di tutti i voli che ho fatto in vita mia, in questo post.
Cosa ho scritto tutto sto patafir a fare? Bah, forse per il leggero nervosismo che accompagna ogni viaggio in aereo. Chissà... Poi, quando effettivamente sono in volo, mi diverto un sacco specialmente nei decolli e atterraggi. D'obbligo l'applauso finale. Pin It

2 commenti:

Zion ha detto...

no! l'applauso finale no, ti prego :D

Zion

Piggona ha detto...

Questa si che è roba forte!!!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...