22 aprile 2020

Ci voleva una pandemia per tornare a scrivere qui dentro!


Ciao cari amici, cari lettori di Squarciomomo, so che in cuor vostro ogni tanto vi ricordate di queste nere pagine come d'altro canto faccio io mentre la vita mi scorre tra le dita. Questo luogo virtuale, non so per quale strana ragione, esiste ancora (con mia grande sorpresa) ed è pure frequentato, nonostante negli ultimi tre anni e mezzo abbia pubblicato 3 (dico tre!) posts.
E nel frattempo le nostre vite, quelle di tutti gli abitanti del pianeta, sono cambiate. Dobbiamo stare a distanza, vivere una vita solitaria, isolarci. E allora forse è proprio per questo che stasera mi è venuto in mente di tornare a scrivere sul mio amato blog che tante soddisfazioni mi ha dato negli anni passati. Molti di voi lettori, ogni tanto mi scrivono, mi contattano in vari modi e mi chiedono che fine abbia fatto. Ogni volta sorrido e mi compiaccio di tanto "amore". Vuol dire che quello che ho pubblicato qui dentro ha lasciato qualche sorta di segno che a distanza di molti anni, è ancora vivo e vegeto. Che miracolo, ragazzi.
Sapete che faccio ogni tanto? Entro nel blog e leggo i vostri commenti. E allora mi pervade la voglia pazzesca di tornare a comunicare, a pubblicare foto, a raccontare.
Ora sono papà di due bimbi, Avril (di 8 anni) e Simone (di due anni). Con questi due mocciosi tra le gambe è impossibile tornare a scrivere qui: mi assorbono totalmente. L'unica è farli andare a nanna, come ora (compresa la mia mogliettina) e venire qui davanti al mio mac a digitare tasti nel buio.
Dai ragazzi, fatevi coraggio. So che stiamo attraversando un periodo veramente buio del nostro tempo, ma io sono certo che prima o poi tutto tornerà come prima. Lo so.
Un abbraccio grande a tutti voi. Pin It

16 commenti:

Anonimo ha detto...

bentornato....hihihihi...
ciao
max. bassano d. grappa

Momo ha detto...

Ciao Max! Grazie. In realtà non sono mai andato via. Ero nell’ombra.

Marco Vanzo ha detto...

Un piacere leggerti ! buon tutto Momo.

SERCY ha detto...

Oh, finalmente! Io sono una di quelle che entra periodicamente nella speranza di trovare un post nuovo (e rileggo i vecchi). In questa quarantena moltissimi hanno riaperto i propri blog, io compresa ;O) Spero che continuerai a pubblicare da oggi in poi, anche perchè il tuo è il blog più ben fatto, scritto e completo che c'è. Buona giornata, Serena.

Momo ha detto...

Ringrazio anche Marco e Serena (ho letto proprio un tuo commento l'altro giorno e mi hai commosso...). Vediamo se riuscirò a postare cose curiose e interessanti di quello che mi accade e che accade qui tra le guglie dolomitiche. Un abbraccio!

Luciano ha detto...

Caro MOMO, ho sempre apprezzato e letto con interesse i tuoi servizi e da tanto tempo mi stavo chiedendo come mai eri scomparso. Sono contento delle notizie che hai dato. La famiglia è la cosa più importante e va considerata prima di tutto. Abiti in un posto bellissimo e le montagne le hai sempre davanti agli occhi. Speriamo presto in una ripresa. Tanti auguri da un tuo ammiratore LUCIANO

Momo ha detto...

Caro Luciano, grazie per il commento che mi hai lasciato. E' proprio per persone come te che vorrei tanto essere molto più presente in. questo blog. Vedremo! Ciao!

Anonimo ha detto...

Quando penso alla Montagna (praticamente sempre) penso anche a Momo, ai suoi post, a quando li leggevo con gioia alla scoperta di foto e informazioni per la programmazione delle mie escursioni dolomitiche, ma non solo ... perché anche un ricordo degli anni '90 (es. radio Deejay) o un post dove si parlava d'altro, erano comunque un regalo.

Contento di sapere che il cuore pulsante di questo Blog c'è. Sicuro che prima o poi tornerà a regalarci momenti di felicità e belle emozioni.

Grazie di tutto e a presto mitico Momo ;))

Momo ha detto...

Grazie anonimo. Mi spiace tu sia anonimo perchè con un commento così vorrei ringraziarti di persona. Grazie lo stesso. Io ci sono. :-)

Unknown ha detto...

Ciao! Sono ilaria, non so se ti ricordi di me, sono anche passata a salutarti in uno dei miei periodi di ferie li in trentino. Come stai? Scopro con gioia che sei diventato papà per la seconda volta e ti faccio i miei più calorosi auguri. Ho riaperto questo blog perchè sto progettando le prossime ferie e quindi inevitabilmente prenderò spunto da alcune delle tue escursioni. Come gli altri, spero vivamente che ritornerai a scrivere delle tue e nostre amate montagne. Un abbraccio

alessandro ha detto...

Grande..."a volte ritornano..."..
Per lungo tempo abbiamo letto le tue pagine, ricevuto consigli e "visitato "posti bellissimi grZie alle tue escursioni..

Momo ha detto...

Ciao Ilaria, certo che mi ricordo di te, come non potrei! Grazie mille per gli auguri. Molto graditi! Riguardo le tue escursioni, spero ne riuscirai a fare più di una nelle nostre amate Dolomiti e che il meteo ti assista. L'estate quest'anno è un po' capricciosa! Per il resto, chissà che non riesca a scrivere presto uno dei miei fotoracconti. Ciao!!

Momo ha detto...

Ciao Alessandro! Grazie a te per il supporto! :-)

Celeste ha detto...

Tra queste meravigliose montagne scrivere diventa poesia. Trovato per caso non posso non complimentarmi per le fotografie. Dolomiti .. il luogo più bello del mondo.

Momo ha detto...

Ciao Celeste, grazie per i complimenti! Se ti piacciono le Dolomiti, consulta interamente la sezione del blog "Le mie escursioni". Troverai pane per i tuoi denti. Ciao e grazie ancora!

Celeste ha detto...

In questo momento mi trovo al passo delle erbe. Un luogo magico.
Frughero' senz'altro nel tuo blog.
Ciao!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!