01 maggio 2013

Barbecue del Primo Maggio

Buonasera gente! Oggi giorno di festa passato in giardino. Quando arriva la primavera e si abita al piano terra con a disposizione un po' di verde appena fuori dalla porta di casa, vi posso assicurare che il giardino diventa un'estensione dell'appartamento stesso. Inizi a goderti la natura e tutto quello che di bello può offrirti, se poi associ a questo anche un buon pranzo a base di carne alla griglia con strudel di mele finale e un po' di sano giardinaggio per concludere, ecco che la giornata vola in un lampo da tanto si è fatta piacevole. Ecco alcuni scatti della preparazione del pranzo con l'aiuto del mio barbecue esterno, che è entrato in funzione proprio oggi per la prima volta quest'anno.

DSC 7521

Quando c'è un barbecue da fare in famiglia, sono io l'addetto alla cottura della carne. Mi permetto di darvi qualche consiglio su come procedere. Solitamente accendo il fuoco con piccoli pezzi di legno, poi aggiungo del carbone sopra i pezzi di legno infuocati e soffio subito vigorosamente con un phon.

DSC 7522

L'effetto è quello di una fucina, con le fiamme che aumentano all'inverosimile, e centinaia di micro scintille che partono in ogni direzione (ocio ai vestiti). In questo modo si diminuisce vertiginosamente il tempo di attesa per la preparazione della brace per cuocere la carne. Infatti, tutti i bravi fuochisti addetti al barbecue, sanno che la carne va cotta senza fiamma ma solo con il calore del carbone. Il carbone è pronto quando diventa bianco in superficie, come i pezzi che vedete qui sotto al centro della foto.

DSC 7524

A questo punto, quando la legna praticamente non esiste più, si può stendere la montagnetta di carbone ardente (attenzione che sia uniformemente incandescente e che ce ne sia a sufficienza), e iniziare a cuocere. La griglia va tenuta a circa 15-20 cm dalla brace e poi all'occorrenza può essere abbassata. La prima carne che dev'essere cotta sono le puntine di maiale, poi le salsicce, poi le bistecche di pollo o tacchino. Ecco alcune puntine all'inizio della cottura.

DSC 7525

La carne non dovrebbe mai diventare nera in nessun punto, altrimenti sarà amara, oltre che potenzialmente cancerogena. All'inizio è bene scottarla sia da una parte che dall'altra. Ecco come si presenta la carne dopo alcuni minuti di cottura sulla brace.

DSC 7527

Altro consiglio è quello di mettere la carne a macerare qualche ora prima con olio, sale, pepe, rosmarino e salvia. Io aggiungo anche un po' di Ariostina. Recentemente ho scoperto una bontà spaziale: la pancetta alla brace. Bisogna farsi tagliare della pancetta dal macellaio, alta circa 5mm e poi va cotta grosso modo così.

DSC 7532

Vi assicuri che è un'esplosione di sapore pazzesca. Provare per credere. Ecco la luganega alla cottura. Qui in trentino non può certo mancare. Attenzione a non farla seccare troppo, ma anche a non cuocerla poco.

DSC 7531

Fare la carne alla griglia non è sicuramente sbrigativo. Mediamente occorrono circa 30-40 minuti, perché la carne va cotta lentamente, girandola spesso e non va usata mai la fiamma ma solo il calore. Ecco le bistecche di tacchino mentre cuociono.

DSC 7533

Questo è l'aspetto che devono avere a fine cottura.

DSC 7534

Beh, spero di avervi dato qualche dritta per cuocere al meglio la carne alla brace. Ultimo consiglio: non utilizzate mai alcol o altro materiale infiammabile per aumentare la fiamma. E' molto pericoloso. Piuttosto usate il phon come faccio io, con getto di aria fresca, altrimenti il phon si surriscalda subito.

Pin It

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Scusa se mi permetto: rileggi la seconda riga appena sopra la prima foto della pancetta.. non voglio essere puntigliosa ma credo che ti faccia sapere se ti fanno notare una svista.. un po' come quando nessuno ti dice che hai un pezzetto d'insalata fra i denti..

Buona giornata

Anonima

Momo ha detto...

Anonima, ti riferisci all'H mancante? Ho sistemato, grazie. Sti correttori automatici...

Anonimo ha detto...

si si, mi riferivo a quello.

ciao ciao

Anonimo ha detto...

scusa anonima puntigliosa, ma credo ti manchi un "piacere" da qualche parte..!!
ciao
massimo bdg

Anonimo ha detto...

Massimo bdg..grazie per avermelo fatto notare..la mia precisazione non voleva essere un puntare il dito. Altrimenti avrei fatto notare l'errore dicendo anche quale fosse e lo avrei sottolineato. Ma se guardi bene ho solo detto a Momo di rileggere la riga. Ho voluto farlo solo per evitare che qualcuno legga e pensi "ma guarda che ignorante questo che scrive Ho scoperto senza h.." e allora l'ho fatto notare a Momo, pensando che gli facesse PIACERE che qualcuno gli faccia notare la svista (proprio come qulcuno ti fa notare che hai un pezzetto d'insalata fra i denti mentre nessuno di tutti quelli che hai incontrato nelle ultime due ore non ti hanno detto nulla pensando che potresti anche curare di più la tua igiene orale..).

Tutto qua
Buona giornata

Anonima

Anonimo ha detto...

hihihi..tranquilla Anonima puntigliosa..
vengo qui da momo x puro PIACERE, non certo x correggere gli altri...
ciao
massimo
ciao momo, domani val venegia..che dici x meteo??rischio?

Momo ha detto...

Ragazzi, vi siete capiti male ma l'importante è che vi siate subito chiariti. Bravi!

Massimo, domani ti dovrebbe andare bene: sereno o poco nuvoloso con probabilità di pioggerella solo dalle 18 in poi. Domenica invece, sarà bruttarello. Ocio perché in Val Venegia troverai neve molla. Buon giro!
Ps: che nostalgia, è un secolo che non vado in escursione. Tra un po' provvedo.

Anonimo ha detto...

Massimo: Sono tranquillissima.. tutto a posto, nel mio tono non c'era offesa, volevo solo precisare: lungi da me l'essere una professorina saccente...

Momo: Anche per me passare di qua è un piacere ormai quotidiano(non ho mai seguito un blog e questo è l'unico che seguo)..ci sono capitata per caso qualche anno fa e adesso è diventata un'abitudine piacevole.. e quando (raramente) non posti nulla per un paio di giorni, mi verrebbe da scriverti facendoti notare la "trepidante attesa" di chi ti segue.

Grazie per le belle ed eclettiche pagine che condividi con noi!

Anonima

Momo ha detto...

Anonima, grazie infinite per il tuo commento. Sono lusingato. :-) Ti assumo come mia correttrice di posts!

Anonimo ha detto...

Ciao Momo...qui da noi,a L'Aquila(e in Abruzzo in generale),piuttosto che il tacchino si fa cuocere alla brace la pecora o il castrato...oltre che la libidinosissima pancetta...ma la vera chicca sono gli ARROSTICINI!!!!Un saluto,Silvia!!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...