10 dicembre 2011

Luci e colori di Natale a Bolzano

DSC 4280

Oggi grande giornata passata tra mercatini, negozi e il mitico flag store della Thun a Bolzano. Ecco il resoconto fotografico con qualche piccolo commento. Prima tappa, una visita approfondita da Thuniversum, oggi decisamente preso d'assalto. Eh, ma c'è la crisi...

DSC 4230

DSC 4231

Il babbo natalone all'ingresso del centro.

DSC 4233

DSC 4234

Il classico angelo della Thun.

DSC 4236

DSC 4239

DSC 4241

DSC 4242

DSC 4243

DSC 4248

DSC 4249

Alcune figure del presepe Thun. Prezzo medio: 21 euro.

DSC 4251

DSC 4253

Meraviglioso vestitino che avrei comprato immediatamente all'Avril, se non fosse che aveva un prezzo proibitivo: 99 euro. C'ho lasciato l'anima.

DSC 4254

E questo forse è ancora più bello. Prezzo identico. Argh!

DSC 4255

DSC 4256

DSC 4257

DSC 4258

I bigliettini per Babbo Natale.

DSC 4259

DSC 4261

DSC 4267

Poi giretto per vari negozi.

DSC 4268

DSC 4269

DSC 4271

DSC 4273

DSC 4274

DSC 4307

Le vetrine del negozio Sacher, l'unico originale al di fuori dell'Austria.

DSC 4275

DSC 4276

DSC 4277


DSC 4278

Ed eccoci al mercatino di Bolzano. Questa volta in versione notturna verso le ore 18.30, quando il grosso della folla era già tornato a casa.

DSC 4281

DSC 4282

DSC 4283

DSC 4289

DSC 4292

DSC 4286

DSC 4294

DSC 4295

DSC 4296

DSC 4299

DSC 4301

DSC 4302

DSC 4306

DSC 4305

DSC 4309

DSC 4310

DSC 4311

E alle 20.30, dopo un bel panino caldo con Speck e formaggio di malga fuso accompagnato da Vin Brulè alla fragola, siamo tornati a casa. L'Avril è stata bravissima: ha dormito per quasi tutto il tempo. :-)

Pin It

4 commenti:

Elisa Vigolo ha detto...

Ci saremo per il 18 e so già che mi perderò tra le sacher.

Spero di non perdermi troppo...

Stefano T ha detto...

Belle foto Momo, come sempre.
Riesci a trasmettere con le immagini la meraviglia degli addobbi e dell'atmosfera natalizia. Il Thun Universum è un posto meraviglioso, concordo sul fatto che certi articoli costino veramente troppo e rimangono "sogni" ad occhi aperti. I vestitini per la tua Avril sono stupendi ma sono certo che avrai trovato altri articoli non meno belli che le staranno benissimo.
Il reparto del Thun Universum che preferivo era quello delle stufe in maiolica, c'è ancora?
Progressi con la focaccia?

Momo ha detto...

Elisa, evviva! Affogati da Sacher anche per me!

Stefano, ti ringrazio, troppo buono. In realtà queste foto sono curate veramente pochissimo, perchè quando giro in compagnia, non c'è mai assolutamente il tempo per fare scatti tecnicamente buoni. Io classifico questi scatti come "di reportage", ma non di più. Venendo alle tue domande, il reparto maiolica delle Thun è stato dismesso già due anni fa. Per quanto riguarda il vestitino dell'Avril, di così belli sinceramente ancora non ne ho!
Per quanto riguarda la focaccia, attendo il momento buono per sfornare la tua ricetta. Ti faccio sapere! Ciao e grazie ancora!

Anonimo ha detto...

eh si', caro mio c'e' la crisi...c'e' chi fa fatica, una fatica enorme, per arrivare a fine mese, ogni mese...e c'e' chi, pensa un po', per Natale fa i salti mortali pur di fare un regalino alle persone che ama................ma pensa te............

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...