04 maggio 2011

Momopapà, la nuova sezione di Squarciomomo

Dopo l'annuncio di una decina di giorni fa, oggi nasce una nuova sezione su Squarciomomo. Si chiamerà Momopapà, e racconterà la straordinaria avventura che mi presto a vivere, forse la più emozionante che un uomo possa provare. La maggior parte di voi non sa praticamente ancora nulla di questa gravidanza, ma all'interno di questa sezione piano piano scoprirete molti aspetti, quelli più scenografici, intriganti e curiosi. Correrò spesso lungo la linea di confine delle cose che voglio condividere e quelle che invece voglio tenere per me. Non sarà semplice, ma la volontà di rendervi partecipi di un così bel momento c'è, perchè questo blog è soprattutto fatto di ciò che sono io, della mia essenza, della mia vita. Senza questo, sarebbe solo una lunga serie di posts asettici e privi di umanità. Sarà anche l'occasione per i futuri papà e mamme di capire qualcosa di più sullo straordinario periodo della gravidanza, e sulla nascita di una nuova creatura, una magia che avviene circa 570.000 volte all'anno solo in Italia.

DSC 0844b
Quello che vedete nella foto, è uno dei primi oggetti comparsi in casa subito dopo l'inizio della gravidanza e di cui non conoscevo neppure l'esistenza. In gergo viene definito "Ciondolo chiama angeli" o anche "Bola messicana". Viene vissuto dalla futura mamma come un protettore e come un rilassante, sia per la mamma stessa che per il futuro nascituro. Questo oggetto va portato piuttosto lungo sul collo, in modo che la sfera sia in coincidenza dell'ombelico. E' credenza popolare che il leggero suono emesso dalla bola, richiami e tenga stretto a sè il proprio angelo custode. Il ciondolo ha infatti un piccolo xilofono saldato alle pareti interne della sfera e grazie al movimento della mamma si mette in azione. Questo suono ha proprietà rilassanti soprattutto sul nascituro a partire dal 4° mese di età. Grazie alla bola il bimbo impara i ritmi di dormi-veglia della mamma che tanto gli saranno utili dopo la nascita. Vedere una giovane donna con una di queste sferette al collo è sempre un'emozione, sempre che si sappia cosa significhino. Le bola messicane sono in vendita in molti siti sparsi per il web e il loro costo oscilla tra i 20 e i 90 euro circa e sono un'ottima idea regalo per le neo mamme. Qui alcuni esempi molto carini.

Pin It

4 commenti:

Zion ha detto...

posso dire sin da subito che diventerà una delle mie sezioni preferite di questo blog bellissimo!

Non conoscevo il significato di questo ciondolo. E la foto, manco a dirlo, è molto suggestiva!

Angelwings ha detto...

Che bello, la nuova sezione ci vuole proprio :) Fa parte di te, è qualcosa di meraviglioso e di indimenticabile quello che stati vivendo. Credo di esprimere il pensiero anche di altri tuoi lettori, per noi è un onore e una gioia poter condividere con te ciò che che ti sentirai di raccontarci. Il chiama angeli io ce l'ho da otto anni, da prima di trasferirmi a Milano. Me lo regalò un'amica, come simbolo di buona fortuna. Tutto sommato ha funzionato, io ovviamente lo porto più corto, agli angeli non credo interessi al momento il mio stomaco :)) Il suono è davvero angelico, e a me piacciono gli angeli (vedi mio nome qui)...

eliana ha detto...

Ti ricordi la foto che pubblicasti della mano di un uomo che teneva quella di un bambino?? .. si lo so corro un po' ma non vedo l' ora di vedere la tua mano che stringe quella del tuo bimbo.. o bimba!!!!
Un abbraccio

Eliana

Anonimo ha detto...

Bello il momo!!
Il tuo figlio/a sarà un essere umano fortunatissimo ad averti come genitore ne sono sicuro ^_^

Ancora complimenti!
e grazie per scriverci, e farci vedere con le tue stupende foto, le tue esperienze

Kyrie.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...