12 maggio 2011

Il controllo del versamento dei contributi INPS via web e iPhone

Logo INPS

Se qualcuno ancora non avesse provveduto a farlo, sul web (e da pochi giorni anche su iPhone), è possibile controllare la propria situazione INPS, assicurandosi che il datore di lavoro attuale, e anche quelli precedenti, abbiano versato per noi i contributi allo scopo di generare una pensione finale corretta per gli anni in cui abbiamo lavorato. E' fondamentale per ogni lavoratore iscritto all'Istituto di Previdenza Nazionale, conoscere questo dato, per evitare sgradite sorprese.
Se una volta, per avere tale informazione era necessario recarsi presso l'INPS, ora la tecnologia ci semplifica le cose. Ecco cosa dovete fare:

ATTIVARVI SUL SITO DELL'INPS.

Schermata 2011 05 12 a 14 11 46

Per poter attivarvi e accedere ai propri dati sul sito dell'INPS, dovete essere in possesso del PIN personale e del vostro codice fiscale. Se per il codice fiscale non ci sono problemi, avendolo già tutti automaticamente, per il PIN personale abbiamo la necessità di procurarcelo. Ci sono due sistemi:
• PROCEDURA VIA POSTA
Se nei mesi scorsi vi è arrivata a casa questa lettera dell'INPS

10NSA783572185 1

con un lungo codice scritto in grassetto, potete completare la procedura (a dir la verità un po' complicata) per la richiesta del codice PIN utilizzando la vostra tessera sanitaria. E' tutto scritto nella lettera. Alla fine vi ritroverete un PIN di 16 caratteri da segnare per bene da qualche parte. 
• PROCEDURA VIA WEB
Se non avete ricevuto la lettera dall'INPS o distrattamente l'avete cestinata, potete chiedere il PIN dal sito dell'INPS direttamente. Nella Home page cliccate il banner "Richiedi il tuo pin online" e vi troverete davanti a questa schermata.

Schermata 2011 05 12 a 14 12 36

A quel punto vi basterà cliccare sul tasto rosso e compilare i due campi richiesti, Codice fiscale e residenza e seguire le indicazioni.

VISITARE LA SEZIONE "AL SERVIZIO DEL CITTADINO"

Dopo aver ottenuto il vostro PIN, potrete finalmente controllare il vostro estratto conto contributivo. Dovete seguire questa strada: dall'Home page cliccate su "Al servizi del cittadino" > loggarvi inserendo Codice fiscale e PIN > vi troverete in questa pagina.

Schermata 2011 05 12 a 14 50 00

Da qui potete accedere a tutti i servizi offerti da INPS via web. Ma a noi interessa controllare i nostri contributi versati dal datore di lavoro. Allora cliccate su "Fascicolo previdenziale del cittadino", la 5° voce dell'elenco. Entrate in un'altra pagina che ha un'altra grafica (è il terzo tipo di grafica che passiamo in tre pagine, evviva la coerenza!)

Schermata 2011 05 12 a 14 56 58

A questo punto ci siamo quasi. Vi basterà cliccare sul link a sinistra "Posizione assicurativa" > "Estratto conto" e come per magia ecco il tanto agognato estratto conto previdenziale.

Schermata 2011 05 12 a 15 01 04

Qui potrete vedere tutta la vostra vita lavorativa e tutti i luoghi in cui avete lavorato. A fianco ad ogni periodo troverete le settimane di lavoro e la retribuzione relativa. Se cliccate sul tasto "stampa" in fondo alla pagina, vi verrà scaricato sul desktop un PDF della tabella che vedete a video. Questi dati sono usufruibili da soli 3 giorni, anche attraverso iPhone, grazie all'App gratuita INPS scaricabile da qui.

Schermata 2011 05 12 a 15 15 36

Anche da iPhone potete tenere la situazione contributiva sotto controllo ed evitare di trovarvi sgradite sorprese al momento della pensione. Spero di esser stato utile ai tanti lavoratori d'Italia!

Pin It

1 commento:

Zion ha detto...

sì!!!! :) davvero utile come post :)

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...