15 aprile 2009

Ostacoli insormontabili all'orizzonte

Alle volte per arrivare a determinati obiettivi sembra che tutti vogliano remarti contro. E' il caso dell'intervento che ho deciso di fare in giardino e di cui vi avevo già parlato qui un mesetto fa. La mia missione questa volta è quella di rinnovare la terra che ho in giardino perchè troppo argillosa. Questo causa diversi problemi tra cui crescita stentata dell'erba, muffe, ristagni d'acqua, ecc... Per fare ciò avevo pensato di asportare 30 cm circa di terreno su una superficie di circa 110 metri quadri per un totale di 36 metri cubi di terra. Già questo lavoro sarebbe una enormità da fare a mano senza contare che la terra va portata via. Dopodichè, la mia idea era di smuovere leggermente il terreno rimasto, far portare sabbia da cava per creare un ulteriore strato di drenaggio e poi ultimare con la terra nuova. Durante questi lavori avrei fatto anche spostamenti di tubi dell'irrigazione, aggiunte di punti acqua, ecc... Poi la semina e il lavoro sarebbe finito.
Problemi: nell'ottica di farsi il lavoro il più possibile da soli, e nel non dover spendere una follia, dovrei procurarmi una fresa da terra, un cassone dove buttare momentaneamente la terra per poi farla portare via, sabbia e terra nuova. La terra nuova l'avrei anche trovata con un costo che all'incirca si aggira tra i 10 e i 20 euro al metro cubo. Per i mezzi invece è più un problema. Difficile trovare una motozappa o fresa a noleggio da queste parti. Ancora più un casino reperire una impresa che ti lasci un cassone da almeno 5 metri cubi fuori casa per un tot fino a quando non sarebbe pieno e pronto da riportare vuoto. Ho chiesto e l'unica azienda che mi farebbe questo lavoro voleva 150 euro per ogni trasporto da 5 metri cubi! Io poi ho anche il problema che non ho una via di ingresso ampia per entrare in giardino e quindi dovrei portare tutta la terra a mano fuori nel piazzale. Insomma, ora come ora sto lottando con i mulini a vento e non vedo scappatoie. Ieri sera avevo quasi rinunciato all'idea di fare il lavoro. Ora mi son venute in mente altre due strade ma se anche queste non vanno a buon fine...
(TPP) 15 minuti. Pin It

5 commenti:

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo!
E liberare una truppa di lombrichi in giardino? hihihih
Stefano

P.S.: quando un post con foto di escursioni in quota a vedere la neve che si scioglie (se si scioglie vista la quantità)?

Anonimo ha detto...

Caspita... i tuoi post sul giardino mi sono sempre piaciuti! Sarà l'invidia di chi, in brianza, non può permettersi che un giardino piccolo piccolo.

Ri

Khassad ha detto...

Ma 36 metri cubi di terra sono un visibilio, se ne sposti a mano 20 chili per volta, sono 1500 viaggi.

Non so, lo vedo fattibile solo con una di quelle piccole escavatrici.

Anonimo ha detto...

Lascia tutto cos!
Consiglio di amico.
Silvano

Saint Andres ha detto...

Caspita ma è un lavoro che come minimo dovresti chiamare National Geographic per fare una puntata di Megastrutture!!
Altro che le isole di Dubai!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...