22 gennaio 2009

Il gatto sano come un pesce

Iniziamo col dire che ieri dal veterinario è andato tutto benissimo. La Boo si è comportata in modo egregissimo, ha fatto il test anti AIDS dei gatti, quello leucemico, controllo feci, tutti con esito negativo. Non ha pulci ne malattie di vario tipo. Insomma si potrebbe dire che è sana come un pesce! Il veterinario però ha scombussolato i miei piani di alimentazione per il gatto. Finora siamo andati avanti con una bustina Whiskas kitten di cibo umido tipo questa, mezza la mattina e mezza la sera, e croccantini per gatti junior a mezzogiorno, quelli in questa foto.Secondo il negozio di animali, questa era la quantità di cibo giusta per il primo anno di vita. Il veterinario sostiene che bisogna evitare il cibo umido perchè farebbe venire i vermi in pancia e accorcia la vita del gatto (!!) e che bisogna sempre lasciare del cibo nella ciotola durante tutta la giornata perchè il gatto si regola da solo. Poi ci ha dato un sacchetto di croccantini della Hill's Science Plan.
Io non sono d'accordo! Primo perchè non capisco le valangate di cibo umido che mettono in commercio cosa ci stanno a fare, e poi il cibo umido è quello per cui la Boo impazzisce, mentre tratta i croccantini come un qualcosa che "vabbè, se non c'è nient'altro...".
Secondo, non trovo giusto che il gatto abbia cibo all'infinito anche perchè non dimentichiamo che è un gatto che vive in casa. Non voglio un gatto obeso e in giro ne ho visti moltissimi. A stecchetto! Ora però ho bisogno di consigli. The caaaatttt!!! :-) Pin It

18 commenti:

Zion ha detto...

il mio ragazzo abita fuori milano e ha un gatto che "si regola da solo" in questa maniera. Gli mettono nella ciotola i croccantini, e quando ha fame e non vuole i croccantini va a cacciare gli uccelli. Ne mangia parecchi (ogni tanto torna con le piume in bocca) ma la caccia lo tiene veramente in forma, il veterinario strabuzza sempre gli occhi perchè si meraviglia di come un gatto non selvatico possa essere così sano e magro (ma in forma).

L'unica cosa che tiene sani e in forma i gatti è lasciarli liberi di uscire a cacciare, puoi anche tenerlo a "stecchetto" in casa, ma non farai altro che renderlo infelice e pigro. Ovviamente ora è piccolo e fuori c'è tanta neve, però appena torna il bel tempo fossi in te valuterei di fare il "genitore ragionevole" e assecondare un po' la natura della piccola Boo.

Momo ha detto...

Zion, non è escluso che prima o poi la Boo esca di casa. Il fatto è che qui non è come in città. Ci sono le volpi, le faine, il tasso e altri animali selvatici. Ho il bosco a 5 metri da casa e sarebbe un bel problema se la Boo prendesse quella via. Senza contare che ci sono due gatti dei vicini che sono veramente feroci. Argh! la mia povera micina. Comunque la volontà è quella di farla uscire quando arriverà la primavera. Speriamo bene.

Passio ha detto...

Per la mia esperienza nell'aver cresciuto circa una dozzina di gatti [:-)] posso dirti che il veterinario ha ragione: i cibi umidi, specialmente quelli in scatola (commerciali) sono micidiali per i gatti.
Possono mangiare, ovviamente, cibi "freschi", ma tipo polmone o altro comprato in macelleria.
Altrimenti i croccantini vanno bene.

Anonimo ha detto...

Ciao :-)
Sono finita sul tuo blog, non so come... carino, complimenti!

Per esperienza ti posso assicurare che il veterinario ha ragione. Ho fatto la prova pochi mesi fa. Il mio gattone (9 mesi) era abituato a mangiare umido e crocchette. Il vet mi ha consigliato solo le crocchette perchè l'umido è troppo salato e saporito. Ho iniziato a nutrirlo solo con crocche e tempo due gg. si è abituato :-)

Ancora complimenti per il blog, per le foto, per le tue montagne (che favola) e per la Boo :-)

Ri

White Apple ha detto...

l'ho sentito dire anche da altri veterinari

thecatisonthetable ha detto...

modalità logorrea OFF

Presente.

Dunque:
1: no tassativo al cibo delle marche in fotografia. E' quello più... uhm. Diciamo meno adatto. Pieno di appetizzanti e schifezze. I crocchi (e anche l'umido) Hill's che ti ha dato il veterinario sono fra i migliori.
2: è giusto non abbondare con l'umido... come forse ti avevo già detto, io do una busta (o una scatoletta... circa 85-100gr) a giorni alterni. L'ideale (parola di veterinario) sarebbe la carne cruda fresca (pollo, tacchino): in fondo il gatto è predatore!
Per quanto riguarda i crocchi, invece, ne lascio sempre a disposizione, e ilpeloso si regola da solo.
La quantità... io uso una dose di circa 100 gr. distribuiti durante la giornata.

E' ovvio che la Bubina preferisca l'umido: è decisamente più gustoso delle crocche (prova a fare un paragone tipo... pasta al ragù contro grissini: cosa ti sembra più appetibile?!). Però sono le crocche che le fanno meglio (innanzitutto ai denti, poi anche allo stomaco).
Vedrai che se cambi ritmo/tipo, prima magari farà un po' la difficile, poi si abituerà! Ah, variazioni graduali, mi raccomando!
Il discorso dei vermi passo: il mio vet non l'ha mai detto!

3: cibo all'infinito... beh, non è che le devi lasciare la busta da mezzo kg... di solito sulle buste ci sono indicazioni di massima... come ti dicevo, io per un micio di circa 6kg uso 1hg al giorno.

4: quanto al lasciarla uscire... sai già come la penso. Io dico NO.
Innanzitutto credo che un gatto che passa molto tempo in casa perda un pochino in istinto. Poi (per quanto tu viva in un paradiso verde) la strada c'è, le macchine pure, e anche gli scorretti che magari la vedono, si innamorano e se la portano a casa... Senza parlare degli animali selvatici.
Secondo me, se è casalingo è casalingo. Punto. Lasciala sul balcone, prova ad abituarla ad uscire a prendere aria con il guinzaglio (è ridicolo, lo so, ma almeno sei sicuro di non perderla di vista). E stop.

Sarà egoismo, ma alla fine credo che neanche a lui dispiaccia stare in casa, al caldo, coccolato e nutrito... :-)

Promossa?!

modalità logorrea OFF

Momo ha detto...

Passio, grazie mille, terrò a mente!

Ri, benvenuta su Squarciomomo. Ho visto che hai fatto un pò di giretti qua e là per il blog. Grazie mille per i complimenti sempre graditissimi. A presto!

White Apple, sembra che tutti concordino con quello che mi ha detto il veterinario. Mi dovrò rassegnare all'evidenza.

The cat, altro che logorroica, sei preziosissima.
Ho capito, dovrò cambiare abitudini alimentari alla Boo. E io che pensavo che quelle bellissime bustine viola fossero tra le cose migliori... E allora il cibo per gatti della Coop o robe simili che cavolo di cose hanno dentro?
Per quanto riguarda la quantità di croccantini, la tabella della Hill's Science Plan diceva che per un gatto di 2,5 kg (il peso della Bubina) siamo intorno agli 80 gr al giorno. Non scorte illimitate come dice il veterinario, ostrega!
Ho visto che sul web ci sono un sacco di siti che vendono cibo per gatti a prezzi molto buoni. E' il caso secondo te?

thecatisonthetable ha detto...

Stai alla larga dal cibo coop... a meno che tu non debba nutrire una colonia felina o un gattile (nel senso che se devi comprare quantità industriali di cibo magari puoi badare un po' meno alla qualità top della gamma).

Di nuovo per la quantità: non posso credere che il vet abbia parlato di "scorte illimitate". Secondo me, il vet intendeva dire di lasciare sempre un po' di crocchi disponibili nella ciotola. Ha solo tralasciato di precisare "secondo precise quantità".

E ancora: per quanto riguarda l'umido, non seguire le indicazioni che trovi sulle confezioni. Secondo loro un gatto come il mio dovrebbe mangiare 7 buste in un giorno! Altro che grembiule, dopo!

Comunque, se vuoi leggere gente più esperta di me, prova ad andare qui www.gattiandco.com/forum/

renato ha detto...

Passavo di qui e non potevo esimermi dal dire che la tua Boo è: bellissima!!!

Momo ha detto...

Grazie Renato! Non posso che essere d'accordo. La fotograferei in continuazione.


The cat, ho aperto una discussione nel forum che mi hai segnalato per sapere di che razza è la Boo. Quello stordito del veterinario ieri mi ha scritto "Persiano M." nel libretto!
La discussione è qui:
http://www.gattiandco.com/forum/il-mondo-dellallevamento-di-gatti-e-le-razze-feline/4910-di-che-razza-la-mia-boo.html

thecatisonthetable ha detto...

Son già andata a dare il mio parere. E te lo dico anche qui: secondo me il tuo vet è un po' fuori di testa.

Ma non sarà l'unico in valle, no?!

Ah, prima ho dimenticato: in rete ci sono siti dove comprare cibo e accessori (tipo zooplus. Dicono che quello tedesco sia meglio di quello italiano). Io non mi decido mai a provare l'acquisto perchè gli sconti che hanno sono solo per quantità enormi... e poi hanno tante marche che non conosco!

Alla fine preferisco andare nei supermercati per animali che ci sono qui in città, che hanno prezzi buoni.

Maos ha detto...

Il tuo veterinario ti ha detto la sacrosanta verità. Il gatto tende ad ingrassare solo se fa una vita troppo sedentaria. Ma se è vispo e gioca, come la tua Boo, allora vai tranquillo!

Inoltre il gatto si autogregola col mangiare: non è come coi cani, dove a 100 di cibo dato corrisponde 101 di cibo mangiato nei 10 secondi successivi! I felini mangiano quello che gli serve... punto e basta. Di inverno la vedrai mangiare di più, in estate mangerà di meno.

Il fatto poi che ti sia stato consigliato il cibo secco (i croccantini) è altrettanto saggio: il cibo umido tende a disturbare l'intestino, e il fatto che il gatto lo mangi di buon gusto è dato dalla alta concentrazione di sale, che insaporendo ingolosisce il gusto del felino. Non dico che l'umido sia in generale sbagliato: dico che va dato al mao come si danno i dolci ai bambini. E' una leccornia, una cibo da occasione speciale.

E' inoltre corretto lasciare a disposizione del gatto una ciotola (mi raccomando, dal bordo basso: quelle per cani sono sconsigliate!) contenente una o due varietà di croccantini (per variare il gusto): nel cibo secco infatti il gatto ha tutte le sostanze di cui ha bisogno per una dieta equilibrata e sana.

Crocchette sempre a disposizione, umido una o due volte a settimana (1 busta a settimana va più che bene!), e acqua fresca sempre a portata di mano: la tua Boo sarà in una botte di ferro di salute e benessere! ;)

Momo ha detto...

Maos, se ancora ce ne fosse stato bisogno, mi hai confermato quello che mi stanno dicendo tutti. Grazie per le tue dettagliate spiegazioni!
Momo

Maos ha detto...

Figurati... dovere di gattofilo!

Ci vediamo ancora sul forum di Gatti&Co. ... e su questo bellissimo blog. Già aggiunto nei preferiti, lo visiterò con frequenza!

Visto che qui non corro rischio di essere tacciato di off topic o spam... complimenti davvero. Sei un eccellente fotografo e sicuramente un ottimo artista dell'immagine. Poi certo, una meraviglia come Boo rende senz'altro tutto più facile!!!

A presto, ciao! :)

Momo ha detto...

Maos, sto arrossendo! :-) Grazie infinite per i complimenti. Torna a trovarmi, mi farai felice.
Momo

Anonimo ha detto...

Trovo il forum di gattiandco piuttosto repressivo e scadente. Questo per via di un amministrazione indegna. Forum ce ne sono tanti: proprio i peggiori dovete consigliare? :D

Anonimo ha detto...

Sapete come aiutarmi? Sto allevando un gatto randagio. Non so che cibo dargli perché so che quello umido fa male ( il mio gatto é sovrappeso) mentre non posso dargli le crocchette perché ha un problema alla bocca. Cosa devo fare?

John Smith ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...