21 ottobre 2013

Al Rifugio Scotoni (1)

DSC 2979

Eccovi il fotoracconto dell'escursione fatta ieri in Alta Badia e nella zona del Gruppo 5 Torri. In realtà l'Alta Badia l'abbiamo solo sfiorata, perché siamo stati al Rifugio Scotoni e poi abbiamo raggiunto il Passo Falzarego in auto per attendere il tramonto. Parlo al plurale perché questa volta non ero solo. Con me c'era un lettore di Squarciomomo da molti anni. Lui è Blu Oscar e questo è il suo bel blog specializzato sulla bellissima città di Venezia. Mi spiace per Blu Oscar ma non ha beccato una buona giornata per accompagnarmi nelle mie escursioni. Il cielo si è velato quasi subito in mattinata ed è stato piuttosto grigetto per tutto il giorno. Per questo non aspettatevi granché da questa carrellata di immagini. Per raggiungere il Passo Falzarego, mio punto di incontro con Blu Oscar, decido di passare per il Passo Sella, Passo Gardena, fare la Val Badia passando per San Cassiano e il Passo Valparola. Alle 6.30 sto già sfrecciando nelle gallerie della Val di Fassa. 

DSC 2909

Eccomi sui tornanti del Sella. Là in fondo si vede il Gruppo del Sassolungo. 

DSC 2916

Sono le 7.10. In cima al Sella mi fermo ad ammirare il paesaggio. Fuori dall'auto ci sono -2° e l'alba sta arrivando. Ecco la vista verso il Gran Vernel.  

DSC 2919

E questo è il Sassolungo. 

DSC 2920

Scollino a 2200 metri sul Passo Sella e mi tuffo verso la Val Gardena. 

DSC 2923

Alle 7.21 l'alba inizia a manifestare i suoi effetti sulle pareti del Sassolungo. Contemporaneamente, la luna va a dormire all'orizzonte. 

DSC 2932

Scendo verso il Passo Gardena. La neve caduta il 12 ottobre è ancora abbondantemente presente soprattutto sopra i 2200 metri, ma nelle zone esposte a nord, anche molto più in giù. 

DSC 2937

DSC 2938

Ecco il Cir e il Passo Gardena. 

DSC 2940

Scendo dal Passo Gardena verso la Val Badia. Ossevando le pareti del Gruppo del Sella, noto come i larici a questa quota siano già maledettamente avanti nella loro colorazione autunnale. 

DSC 2945

Ore 7.50, il sole accarezza le cime del Sella. Il meteo per oggi metteva passaggio di nuvole alte per tutto il giorno, ma per ora sembra che mi stia andando bene. 

DSC 2946

Passo Colfosco, Corvara e La Villa e inizio la salita verso il Passo Valparola. Davanti a me il Sasso Croce e le Conturines. 

DSC 2948

Alle 9 in punto arrivo al Passo Valparola dove mi incontro con Blu Oscar. Questo è il museo della Guerra posto appena oltre il confine tra Trentino e Veneto. 

DSC 2954

Una volta presi gli zaini, iniziamo la nostra camminata verso il rifugio Scotoni, da me mai avvicinato. Ecco una bella immagine del Lago di Valparola a 2141 metri. I colori sono spaziali e le potenzialità fotografiche oggi ci sarebbero, ma tutto dipende dalla velatura del cielo. Reggerà?

DSC 2956

La camminata che ci attende questa mattina non è impegnativa ma è molto panoramica. Ecco quello che vediamo io e Blu Oscar alla nostra sinistra. Distese di larici e là in fondo il Gruppo del Sella. 

DSC 2960

Percorriamo una strada chiusa da tempo e se ne capisce subito il motivo. Incontreremo e scavalcheremo ben 4 frane nel giro di 200 metri. Davanti a noi, colpite dal sole, le Conturines. 

DSC 2957

Ecco una delle 4 frane. 

DSC 2961

Questo è Blu Oscar intento a fotografare. Anche lui infatti è appassionato di fotografia ed è Nikonista come me. 

DSC 2963

Il nostro percorso prevede la salita all'interno di questo passaggio con un sentiero a zig zag che sale rapidamente.  

DSC 2965

Con passo svelto arriviamo in cima al costone a 2283 metri. 

DSC 2967

Quando sbuchiamo dall'altra parte le Conturines in tutto il loro splendore. 

DSC 2969

Proseguiamo per un sentiero panoramico e un po' innevato. 

DSC 2971

Ecco Blu Oscar in un passaggio suggestivo del sentiero.

DSC 2972

In meno di 10 minuti siamo davanti ad un altro poderoso spettacolo naturale. Ecco le Cime di Fanes e con loro la Cima Scotoni che svetta a 2874 metri.

DSC 2973

Un magnifico esemplare di Cirmolo. 

DSC 2975

Il rifugio Scotoni è posto in una bellissima conca naturale e quindi ci attende una bella discesa, fino a 1985 metri. 

DSC 2977

Ecco il rifugio dall'alto. Naturalmente in questo periodo dell'anno è chiuso, ma a sorpresa qualche abitante lo incontreremo comunque. 

DSC 2978

A presto per la seconda parte! 

Pin It

9 commenti:

perlinazzurra ha detto...

:o) Nella foto prima del forte di Valparola, i due masi che si vedono sui prati, il bianco a destra e il fienile a sinistra, sono quelli della mia famiglia. E' la prima volta che vedo una foto fatta da questa angolazione! Uno spettacolo... non so cosa ci sia di più bello, per me che guardo con gli occhi del cuore, del regno del Fanes. Chiara

Anonimo ha detto...

Ma è blue oscar o Dustin Hoffman ? ;-)

Anonimo ha detto...

Nelle tue bellissime foto vedo una innumerevole sequenza di scie chimiche. Anche in quel di venezia l'altra mattina il cielo sembrava una rete metallica.

Fabio Venezia

Anonimo ha detto...

Ci sono due blog che seguo saltuariamente; t'immagini che sorpresa a vedere insieme i miei due blogger preferiti?
Voglio venire anch'io!!!!!
Ciao Tessa Tessalandiablogspot

Momo ha detto...

Chiara, complimentoni! Che invidia avere un maso da quelle parti! Mi inviti? :-)

Anonimo, haha in effetti qualcosa ha di Dustin.

Fabio, lascia perdere quelle scie e bada ad altro. Vivrai meglio!

Tessa, Sei invitata alla prossima escursione insieme a tutti i lettori di Squarciomomo che vorranno partecipare!

luci ha detto...

...e chi poteva essere se non superman Bluoscar!!!!
Sono contenta di sapere che i miei due blogger preferiti si sono divertiti assieme.
Belle foto, come sempre!
ciao Luci

perlinazzurra ha detto...

Ho visto anche la seconda parte della tua escursione... meraviglia anche con la luce che ti sei ritrovato! I masi sono della mia famiglia, ma io abito a Rovereto!!! Chiara

stephanie dupont ha detto...

ciao momo
e da anni che seguo bluoscar e stamattina scopro te e il tuo blog,magnifica passeggiata e foto stupende...piu tardi mi faccio un giro sul tuo blog,adoro anch io le dolomite....belle giornata..

Anonimo ha detto...

Blu Oscar è proprio un bel ragazzo (senza togliere nulla a te caro Momo) e anche le sue foto sono meravigliose.Ciao Frittella

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...