24 giugno 2013

Ciuf ciuf!!! I trenini a vapore in Val di Fiemme

Ieri è stato il mio ultimo giorno di vacanza dal lavoro. L'ho passato in parte a casa e in parte in paese curiosando tra i binari un po' speciali del Gruppo 835, una associazione appassionata di treni in scala realmente funzionanti a vapore o elettricamente. Queste macchine girano su piccole rotaie fatte appositamente e sono molto realistiche. Erano in città per festeggiare i 50 anni di fine servizio dell'unico treno mai girato in Val di Fiemme: la B51. Ma andiamo con ordine. Ecco alcune foto dei treni del Gruppo 835.

DSC 8364

Questa è una magnifica locomotiva a vapore, con una sua caldaia personalizzata funzionante a carbone. 

DSC 8366

DSC 8367

DSC 8348

Eccone un'altra!

DSC 8340

Le locomotive vengono manovrate con appositi dispositivi, quando sono elettriche, oppure con delle leve, quando vanno a vapore. 

DSC 8342

DSC 8358

Aggangiate alle varie locomotive, due o tre vagoni, costruiti appositamente per poter "trasportare" i bambini coi loro genitori.  

DSC 8359

DSC 8360

Ecco alcuni modelli elettrici. 

DSC 8330

DSC 8332

DSC 8352

DSC 8351

DSC 8353

DSC 8335

DSC 8343

Reparto officina e manutenzione.

DSC 8346

DSC 8347

DSC 8356

E ora passiamo al treno che partiva da Ora (BZ) 242 metri sul livello del mare, e saliva fino a Predazzo che invece è a 1018 m. slm.

DSC 8372

Qui potete leggere in breve, la storia del trenino della Val di Fiemme. 

Schermata 2013 06 24 alle 19 07 43

Schermata 2013 06 24 alle 19 07 51

Ecco il treno in servizio. 

DSC 8374

DSC 8373

Dopo la dismissione, nel 1963, il treno finì a Genova. Recentemente, l'elettromotrice B 51, è stata completamente restaurata e ricostruita, come testimoniano queste foto. 

DSC 8371

In questi giorni la B51 sta visitando i principali paesi che toccava durante il periodo di servizio. Eccola!

DSC 8369

DSC 8370

DSC 8376

DSC 8375

In questi anni, si è parlato molto della costruzione di una nuova linea ferroviaria che attraversi tutta la Valle di Fiemme e di Fassa, soprattutto in periodo Mondiali 2013. Per ora però, il tutto è rimasto solo su carta. A me piacerebbe che nascesse una linea ferroviaria ecologica, silenziosa, con vagoni panoramici ultra moderni. Chissà cosa ci riserverà il futuro in questo senso. 

Pin It

3 commenti:

perlinazzurra ha detto...

Ho sempre sognato che tornasse la ferrovia in Val di Fiemme, ma non è possibile che ciò avvenga, a detta di qualche importante dirigente della Provincia. Peccato... Bellissimo il suo tragitto, che ho fatto una volta dal bivio per Aldino fino a Fontane Fredde.

Anonimo ha detto...

ciao momo
sai se espongono anche nei prossimi giorni??
grazie
massimo bdg

Momo ha detto...

Perlina, le possibilità ci sarebbero, staremo a vedere se c'è anche la volontà, oltre che le risorse economiche.

Massimo, immagino che il tour prosegua fino a Predazzo, ma non so dirti molto altro. Cerca sul web! Ciao!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...