11 febbraio 2013

Mondiali 2013 Val di Fiemme - Lo stadio del salto di Predazzo

Fiemme 2013 new

Ecco uno dei primi posts di avvicinamento ai Mondiali di Sci Nordico che si terranno praticamente a 3 km da casa mia e per la terza volta in Val di Fiemme, dopo il 1991, il 2003 e quest'anno, dal 20 di febbraio al 3 marzo 2013. Un vero record mondiale (mai nessuno ha ospitato un mondiale per 3 volte) per una valle piccola come la nostra. Per noi della valle è un appuntamento fondamentale sotto tanti aspetti, soprattutto quello della visibilità e ritorno di immagine. Qui si vive prevalentemente di turismo e fare una buona figura in quei 10 giorni, sarà d'obbligo! Nel contempo l'organizzazione ha lavorato per migliorare i servizi e le infrastrutture che rimarranno a disposizione della popolazione locale, una volta finita la manifestazione. Di sprechi però, mi sento di dire che non se ne sono assolutamente visti (forse il costo dell'inno di Bregovic?). Questa manifestazione si svolgerà sostanzialmente in due strutture sportive: lo stadio del salto a Predazzo e il Centro del Fondo a Lago di Tesero. Ecco i due impianti nelle cartine di Tuttocittà. 

Schermata 02 2456334 alle 23 43 18

La distanza tra loro è di circa 10 Km (13 minuti in auto), mentre il centro nevralgico e direttivo, nonché ludico, sarà a Cavalese, con tutte le sue piazze allestite per l'evento. Focalizziamoci sull'impianto sportivo "meno famoso": lo stadio del salto di Predazzo. Vediamo dall'alto.

Schermata 02 2456334 alle 23 44 14

Naturalmente la struttura è stata riammodernata e se posso dirlo, anche molto pesantemente. Le prime gare di coppa del mondo che ha ospitato, risalgono al 1990, ma di quell'impianto oggi non è rimasto quasi nulla. I trampolini sono stati fatti fuori dal paese, a ridosso di un pendio naturale perennemente in ombra durante l'inverno. Quando gli atleti saltano da lassù, è possibile ammirarli anche dalla vicina statale che passa di fianco. 
Come dicevo, l'impianto è stato pesantemente ristrutturato: è stato costruito un nuovo edificio che ospita sala stampa, sale riunioni, uffici Comitato organizzatore, uffici Marcialonga e FIS, e poi la palestra, un nuovo magazzino, nuovi garage per i mezzi battipista. Per quanto riguarda i trampolini, sono in tutto 5, 3 per adulti e 2 per ragazzi. E' stato rifatto completamente l'impianto di refrigerazione delle piste di lancio, rinnovato completamente il trampolino HS 67, nuove torri dei giudici, nuovo impianto di innevamento artificiale, e nuovo impianto elettrico. Per il pubblico sono state costruite nuove gradinate, ampliate le tribune naturali lungo i trampolini e rifatto l'ampio parterre. Questa struttura, così com'è ora, può ospitare 15.000 persone. Vediamo alcuni scatti fatti alcuni giorni fa. 
Ecco lo stadio del salto arrivando da Predazzo. 

DSC 1223

Una visione d'insieme della struttura.

DSC 1225

La nuova palazzina.

DSC 1230

DSC 1231

DSC 1232

Ecco il parterre tutto nuovo. 

DSC 1233

Le cabine TV e regia. 

DSC 1235

DSC 1236
 
DSC 1237
 
DSC 1239
 
Ecco le gradinate alle destra dei trampolini e i trampolini per ragazzi. 

DSC 1240
 
 
DSC 1241

DSC 1243

DSC 1245

DSC 1247

DSC 1255

I nuovissimi impianti di illuminazione.

DSC 1251

DSC 1257

DSC 1250

DSC 1252

DSC 1271

DSC 1258
 
Ecco il centro stampa provvisorio che poi verrà smantellato.
 
DSC 1259
DSC 1267
Altre cabine TV momentanee. 
 
DSC 1268
 
DSC 1269
 
DSC 1270
E per lo stadio del salto è tutto. Al prossimo post sui Mondiali di sci nordico 2013!
Pin It

1 commento:

Gibe ha detto...

Sono già lì !!!!
Ancora una settimana e mezza, e finalmente si assisterà ai mondiali !!!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...