02 agosto 2012

Sfacciatamente lista dei desideri. Ci riprovo!

NewImage

Dopo aver entusiasticamente compilato una bella lista di t-shirt, felpe e polo di Abercrombie in occasione del mio compleanno, proposta a parenti e amici che mi seguono sul blog, e aver clamorosamente scoperto che avevo fatto ciò su un sito tarocco cinese o giù di lì, eccomi di nuovo alla carica. Questa volta il sito è quello giusto, quello americano, l'unico possibile per acquisti dall'Italia. I prezzi non sono certo quelli modici visti nei siti tarocchi; stiamo parlando di un buon 30-40% in più, ma perlomeno le cose sono originali, fatte con materiali degni e con un servizio clienti senza sbavature. Pensate un po' che per fare arrivare la merce dagli USA si spendono 15 euro, mentre con il sito tarocco se ne spendevano 25! In ogni caso, ecco la mia lista:

Schermata 08 2456142 alle 15 03 33

I capi visti singolarmente.

Schermata 08 2456142 alle 15 05 17

Schermata 08 2456142 alle 15 04 52

Schermata 08 2456142 alle 15 05 00

Schermata 08 2456142 alle 15 03 55

Schermata 08 2456142 alle 15 04 20

Schermata 08 2456142 alle 15 04 44

Schermata 08 2456142 alle 15 05 08

I colori su cui insisto sono sempre quei due o tre: Navy molto scuro e rosso bordò, che mi piace parecchio. Nel sito tarocco c'erano bellissimi modelli di felpe che però non ho più ritrovato nel sito originale. Forse erano modelli vecchi. Peccato. In caso di taglie errate A&F offre il servizio "Scambio veloce". Ecco cosa c'è scritto sul sito: "Con lo scambio veloce puoi scegliere di sostituire la merce che ti sarà immediatamente addebitata sul metodo di pagamento originario già in nostro possesso. Ti spediremo la merce in sostituzione a nostro carico. Nel frattempo, ci spedirai la merce originale e noi ti accrediteremo il prezzo della merce quando riceveremo la merce resa." Un po' machiavellico, però si può fare. 

Pin It

9 commenti:

perlinazzurra ha detto...

Conosci già le taglie di A&F? Veste un po' piccolo, anche se secondo me d uomo e' abbastanza regolare. Altrimenti si prende il treno e fa un giretto a Milano dove c e lo store! chiara

Momo ha detto...

Chiara, grazie per il tuo intervento. In effetti le taglie sono la mia angoscia più grande. Fai conto che ho già due t-shirt e una felpa A&F e son tutte M. Mi van bene, per carità, però sarei tentato di prendere delle L per stare sicuro. L'ultima cosa che voglio e dover rispedire la merce negli USA per le taglie errate. E altrimenti converrebbe andare a Milano veramente. Però son 6 ore d'auto A/R e un pieno di benzina che se ne va (circa 80 euro). Ci sto pensando. Però almeno avrei la possibilità di provare le cose. Un'altra cosa che mi son chiesto è se i prodotti al negozio di Milano costino uguale rispetto al sito o no. E se siano gli stessi. Tu ne sai qualcosa?

perlinazzurra ha detto...

Mio marito, che solita te veste una M di intimissimi e una L nelle magliette normali, ha una L anche di AF, vestono belle aderenti ma il tessuto e' molto elasticizzato quindi può starci. Delle felpe mon saprei aiutarti, rimangono più rigide. AF e' famoso comunque per avere le taglie un po' piccoline. Io sulle magliette andrei su una L. I prezzi a Milqno sono gli stessi che trovi sul sito italiano, certo. Se ti infredda nel we posso prendere le misure della maglietta, per darti un'idea. c.

perlinazzurra ha detto...

Scusa per gli errori madornali... Ma l'ipad non accetta nemmeno le mie super ditine piccole!

Momo ha detto...

Chiara, mi hai convinto, ordino tutte L. E poi se i prezzi son quelli del negozio di Milano, tanto vale ordinare sul sito. Io mi facevo delle menate per il fatto di comprare cose dall'altro capo del mondo contribuendo così ad inquinare il pianeta, ma dal costo delle spese di spedizione capisco che la merce parte dall'Italia e arriva nei magazzini italiani dagli USA. Quindi... Grazie ancora. Non serve che mi prendi le misure!
Accidenti a questa tastiera dell'iPad, ma son sicuro che ha contribuito anche la tua velocità sui tasti. Con quelle ditine andrà velocissima. Vedo che sei molto informatizzata Apple. E di questo non posso che esserne felice. Come vedi sono un fanatico Apple della prima ora anche io.

perlinazzurra ha detto...

Sicuramente ti conviene ordinare dal sito italiano. Inoltre ho visto che ci sono anche sconti, cosa che non fanno in negozio. Andare da AF a Milano comunque e' un'esperienza da fare assolutamente! Musica a palla, i commessi che ti accolgono all'entrata e fanno la foto con te (ehm... Le ragazzine, io sono attempata ormai!), dentro e' buio ma ci sono luci soffuse, tutto in legno scuro con questi scaffali enormi pieni di magliette colorate. Uno spettacolo! Certo, e' il negozio più affilato che io abbia mai visto, ma non me lo perdo ogni volta che faccio un giretto nella città della madonnina.

Momo ha detto...

Chiara, hehe, si ho visto il negozio Hollister all'Orio Center e ha le medesime caratteristiche: ambiente con luci soffuse, profumo inebriante nell'aria, commesse sempre sorridenti (o quasi), aria gioviale, modelli con le infradito pure d'inverno! E' un luogo divertente e sognante. Immagino che A&F di Milano lo sia ancora e molto di più. Ci andrò sicuramente. Mi spaventano però le file. Ci saranno ogni giorno dell'anno? E' per questo che scrivevi "negozio affilato"?

perlinazzurra ha detto...

A dire la verità affilato era in realtà nato come affollato!! Ma io scrivo senza controllo!

Anonimo ha detto...

settimana scorsa sono stata in quello della 5th ave a manhattan e in quello del manhasset luxury shopping center a long island... a saperlo te li compravo lì e poi te li recapitavo a mano (sono di qua del passo s.pellegrino), io tra cambio e svendita ho fatto ottimi acquisti
il primo affollatissimo, code all'entrata, ai camerini di prova, alla cassa... nel secondo nn c'era un'anima

facci sapere se la merce arriva dall'Italia o dagli USA, tre anni fa arrivava dagli USA

ciaoooooo

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...