20 maggio 2012

Vacca porca, il terremoto!!!

Schermata 05 2456068 alle 08 31 34

Sono le 4.03 minuti, sto dormendo tranquillo e improvvisamente mi sveglio per un movimento ondulatorio rapido del letto. Apro gli occhi e sento i mobili della casa che nel silenzio assoluto emettono piccoli scricchiolii. Il terremoto! Lo sento distintamente anche se sono al piano terra. Si sveglia subito anche la Moma. La scossa continua e sudo freddo. Chissà di che intensità è, dov'è l'epicentro, se ci son state vittime. Sono domande che mi saltano in testa immediatamente. La scossa finalmente finisce. Sarà durata 20-30 secondi. Prendo l'iPhone nel buio più assoluto e cerco notizie. Nulla fino alle 4.30 circa, quando escono le prime notizie di una scossa di magnitudo 5,9 nella pianura ferrarese, che era stata anche preceduta da un'altra scossa di minore intensità. Che esperienza brutta, ragazzi! E voi, l'avete sentito?

Pin It

15 commenti:

zion ha detto...

su twitter ne parlavano in tempo reale...la prossima volte cerca lì. Io mi sono svegliata ma senza capire il perché. In brianza tutto bene.

Anonimo ha detto...

Anch'io qui in valle l'ho sentito forte e chiaro(anche la seconda), io e il mio cane ci siamo spaventati, mentre il bimbo non si è accorto di nulla.. credo sia la scossa piu' forte che io abbia avvertito.

Buona domenica
Anonima

Sara ha detto...

Sentita perfettamente. Ero già pronta a fiondarmi in strada visto che non sapevo dove fosse l'epicentro. Poi si è calmato e dopo un'ora la scossa di assestamento.
Nel modenese/ferrarese le scosse stanno ancora continuando, anche se di minore intensità.
Finita la prima scossa ho guardato l'ora: le 4:06. Invertito è 6/04. Ironia della sorte... E mi sono sentita davvero fortunata.

Anonimo ha detto...

Sentito bene anche da noi in provincia di Udine, anche se purtroppo un pò ci siamo abituati e che le nostre abitazioni ormai sono dei bunker antiatomici a seguito delle normative costruttive antisismiche, i ricordi vanno sempre al 1976 e la paura ritorna....Saluti Zdravo

Anonimo ha detto...

Noi non l'abbiamo sentito...siamo a L'Aquila...ne abbiamo avuto notizia in mattinata...tanta solidarietà a tutti quelli che hanno sentito e tremato di paura...ancor più di quanto abbia tremato la terra...e tutto l'affetto del mondo alle popolazioni colpite più da vicino...Sappiamo bene cosa vuol dire non sentirsi più al sicuro nel luogo che è per noi rappresenta la sicurezza e la tranquillità,la nostra casa...Siate tutti prudenti...Un saluto davvero col cuore da L'aquila,Silvia...

Saint Andres ha detto...

Credo l'esperienza peggiore nella mia vita (in fatto di terremoti). Già un terremoto è qualcosa che ti scava dentro dalla paura se poi la cosa viene amplificata dal fatto di trovarsi in mezzo alla scossa durante il sonno è ancora peggio. Mi sono svegliato di colpo in mezzo al letto, giusto un secondo per realizzare la situazione e poi quell'ansia di una scossa che non finiva davvero mai, 20-30 secondi sicuri.
Quando una scossa dura giusto una manciata di secondi hai una leggera, minima, sicurezza che tutto è abbastanza sotto controllo, quando vedi che non accenna a terminare non puoi non pensare al peggio.

Comunque confermo, Twitter è stato uno strumento davvero utile in un caso come questo. Aggiornamenti praticamente in tempo reale e quasi tutti utilissimi per cercare di ricomporre la situazione.

Anonimo ha detto...

Dolomiti Agordine, sentito bene (anche troppo) sia la scossa delle 4 che quella delle 5. Ciao Sere

Anonimo ha detto...

Ciao Momo! Sono Marco, ogni tanto commento i tuoi post! Abito a Sant'Agostino, una delle zone più colpite in provincia di Ferrara ma sabato sera ero a Milano...l'ho vissuta al telefono con i miei famigliari che per fortuna stanno bene, tremendo!

Momo ha detto...

Zion, ho pensato a Twitter solo stamattina. Era sicuramente lo strumento più adatto per un real time della situazione, anche se molto dipende da chi segui.

Anonima, una zona come la nostra che ha livelli sismici molto bassi, ha una popolazione non preparata a simili eventi. Percepiamo subito.

Sara, che intendi con 6/04?

Zdravo, la scossa del '76 l'ho vissuta anche io. Ero vicino al Cansiglio. Quello si che era un terremotone! L'ho anche raccontato nel blog: http://fotomomo.blogspot.it/2007/07/toni-sgorla.html

Silvia, lascia stare. Il terremoto di questo weekend non è paragonabile con quello che ha devastato le vostre splendide terre. Un grande abbraccio a voi!

Saint, io non ho mai pensato di alzarmi dal letto. Forse dovevo sentirne una di potenza maggiore per far scattare quella molla.

Sere, vedo che tutto il Trentino si è "accorto" del terremoto.

Marco, caspita! spero nulla di grave ai tuoi e alle tue case. Vi mando un grande in bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

No, nemmeno io ho pensato di alzarmi..però, complice il rimbambimento notturno, mi sono presa un bello spavento!
Hai sentito anche tu, appena finita la prima scossa, come abbiano iniziato a cantare gli uccellini?
Anonima

Momo ha detto...

Anonima, haha no, non ci ho fatto caso. E comunque con i serramenti che ho non li avrei sentiti lo stesso. Si saranno incazzati per la sveglia anticipata!

rent italian house of faires ha detto...

ironica:
che ci fai alle 4 al piano terra ?
seria:
bhè se dall' emilia si sente fino in trentino deve essere stata tremenda, anni fa in zona vesuvio ballavo con tutto il letto, giuro sussultava ( pregasi non fare battutine ) dopo ho avuto mal di testa e nausea, cmq io credo che alberare intorno casa serva, almeno le radici compattano di più il terreno......

momo ? visto che il costruttore mi ha chiesto una cifrona che ne diresti di fare un altro laps di muretto da me ?

Claudia ha detto...

Anche qui nel Basso Sarca un brutto risveglio ieri mattina. Il boato che ha preceduto la scossa o l'ha accompagnata,non saprei di preciso visto la successione veloce dei due eventi,mi ha svegliato bruscamente. Marco ha preso al volo Alex (nostro figlio)dal letto trascinandolo sotto un architrave. Io, non ricordando che Francesca,(nostra figlia)non era in casa, mi sono precipitata nella sua camera per allertala. La povera Mishia (gatta) era appiattita sul pavimento con le orecchie indietro e il codone, povera. Marco voleva andare in macchina per non restare in casa,(abitiamo al 2°piano),ma io non me la sono sentita e poi eravamo più che svegli e reattivi.In effetti gli uccellini hanno cominciato a cantare verso le 4.30, ma per esperienza (ho fatto turni di notte)so che sono gli Usignoli e che comincia ad albeggiare.

Anonimo ha detto...

Cavolo pensavo di iniziare a diventare paranoica e di avvertire scosse inesistenti..invece ieri nel tardo pomeriggio (circa le 18.40) stavo giocando con mio figlio e gli ho detto di aver sentito un'altra scossa, lui non aveva sentito nulla..
Invece dal tg ho appreso che proprio a quell'ora nelle zone più colpite c'era stata un'altra scossa.

Anonima

Anonimo ha detto...

Reggio Emilia: svegliati da quello (infinito) delle 4. Immediata sensazione che da qualche parte stava succedendo qualcosa di davvero brutto.
Rimasti svegli (con la parentesi della scossa delle 5) fino alle 6 cercando notizie sul web e aspettando il tg.

Sentito la scossa forte delle 15.20, e poi tutto un susseguirsi di sensazioni di movimento...

Per fortuna ora sembra che la situazione si sia un pochino calmata.

Lo sapete che sul sito del INGV si può ocmpilare una questionario circa la propria percezione del sisma, e anche entrare in una mailing list che poi invia una mail ogni volta che c'è una scossa per registrare la percezione (o non percezione) che ne ha la popolazione?

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...