30 gennaio 2012

Marcialonga 2012 - Fotoracconto (1)

Lunghissima giornata quella appena trascorsa, iniziata per me col buio e finita col buio. Partiamo con il lungo fotoracconto. Come da tradizione, anche quest'anno la Marcialonga parte dalla piana di Moena, e se negli anni scorsi era mia abitudine attendere i primi a 13 km dall'arrivo, nei pressi di casa mia, quest'anno, complice il fatto che dovevo accompagnare mio fratello alla partenza, ho potuto vivere tutto dall'inizio. Eccoci nel grande parcheggio vicino alle griglie di partenza. Sono le 6.55 e la temperatura è di -7°.

DSC 6306

Dopo aver lasciato mio fratello alla sua griglia di partenza, mi avvicino alla testa della griglia, dove partiranno tutti i big.

DSC 6316

Gli atleti dovranno attendere ancora un'ora e un quarto prima di prendere il via, quindi si scaldano come possono: correndo, agitando le braccia o chiacchierando amabilmente con il vicino di posto.

DSC 6320

Questo è il posto di partenza di Magda Genuin ma lei ancora non c'è.

DSC 6324

Questo ragazzo con la fascia azzurra è il direttore di corsa.

DSC 6326

Questi con la giacca verde sono i giudici FISI.

DSC 6327

DSC 6338Ecco la prima fila. Col n. 86 partirà la star della giornata: Petter Northug, uno dei protagonisti del Tour de Ski.

DSC 6330

Il freddo è fastidioso, anche perché c'è una leggera brezza che ti entra nel collo e ti taglia le orecchie. Parte la musica dance dagli altoparlanti e ne approfitto per saltellare un po'. L'eccitazione sale piano piano.

DSC 6336

Tanti come al solito i tifosi arrivati dalla Norvegia.

DSC 6340

Ultimi ritocchi alla pista.

DSC 6343

Arrivano gli atleti più importanti. Ecco gli azzurri.

DSC 6354

Tra loro riconosco Cristian Zorzi.

DSC 6350

DSC 6356

Arriva anche la Santner.

DSC 6358

DSC 6362

DSC 6366

DSC 6367

DSC 6374

DSC 6386

E poi Antonella Confortola.

DSC 6391

Quando mancano 5 minuti alla partenza, arriva Northug.

DSC 6393

In un attimo è circondato da fotografi e cine operatori.

DSC 6395

Lui nel frattempo, non curante dei -7°, si spoglia e si riveste come se nulla fosse. D'altro canto è norvegese, mica siciliano!

DSC 6399

DSC 6402

DSC 6405

DSC 6406

DSC 6409

DSC 6416

Manca davvero poco. I preparatori atletici e allenatori, ora devono sgomberare la pista.

DSC 6417

Qui in primo piano col 182, Antonella Confortola.

DSC 6420

Finalmente, dopo auasi un'ora e mezza al gelo, si parte! Anders Aukland, uno dei due fratelli Aukland sempre tra i primi alla Marcialonga, saluta Northug.

DSC 6422

Il cronista smette di parlare, mancano pochi secondi al via. Ora c'è un silenzio irreale.

DSC 6428

Ore 8.15. Partiti!!

DSC 6429

DSC 6434

DSC 6441

Sfilano i primi 200 concorrenti. Tra poco si prepareranno quelli della prossima griglia.

DSC 6455

E mentre molti atleti si apprestano ad arrivare in zona partenza solo ora, io mi dirigo verso la Val di Fiemme.

DSC 6471

Eccomi in valle. Qui attenderò il passaggio dei primi che transiteranno al punto dei 13 km all'arrivo.

DSC 6503

DSC 6508

Ore 10.37. Eccoli, sono un gruppetto di 15-18 concorrenti che si sono staccati dal resto degli atleti.

DSC 6515

DSC 6520

DSC 6523

DSC 6526

Northug è con loro, ma non è certo il favorito della giornata, nel gruppetto, anche i temutissimi fratelli Aukland.

DSC 6527

Mi trasferisco velocissimamente all'arrivo.

DSC 6542

la corona di fiori per il vincitore, è già pronta.

DSC 6535

Bragagna e Marco Selle, commentano per la Rai la gara.

DSC 6541

DSC 6536

DSC 6540

Presidente e Soreghina, sono pronti ad accogliere il vincitore.

DSC 6546

Ed ecco comparire i primi due atleti. Sono i fratelli Aukland!!

DSC 6549

E' Jorgen Aukland (norvegese, classe 1975) che è saldamente in testa e va a vincere!

DSC 6553

DSC 6562

Il tempo di Jorgen Aukland sarà di 2 ore e 55 minuti.

DSC 6565

Al terzo posto, Stanislav Rezac.

DSC 6573

Gli atleti, dopo l'arrivo, stremano quasi tutti al suolo.

DSC 6576

Ecco spuntare Northug.

DSC 6603

Si piazzerà decimo, con un minuto e pochi secondi di distacco dal primo.

DSC 6612

DSC 6619

A domani, per il resto del racconto e per le altre foto!

Pin It

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Magari spendere due parole per Nicola Morandini, primo degli italiani (7° classificato) che, oltre a fare gran piazzamenti alla Marcialonga, è pure fiammazzo????

Momo ha detto...

Magari evitare questo tono polemico non sarebbe male no? Anche perchè il racconto è solo a metà, Morandini (di cui avrei sicuramente parlato) non è ancora arrivato e io non ho nessun obbligo verso nessuno. Son mica una testata giornalistica.

Anonimo ha detto...

Cavoli!! Volevo proprio lasciare un commento per fare i complimenti a Nicola (Morandini) e vedo che in merito si sono scaldati i toni..
Ma come Momo? Morandini non è ancora arrivato?(domanda priva di polemica)
In ogni caso, toni caldi o freddi..
DAVVERO BRAVO NICOLA!! GRAN GARA!!!
Anonima

Momo ha detto...

Anonima, non è arrivato nel senso che devo ancora raccontarlo! :-)

Johnatan ha detto...

Beh, dai, è vero che il tono può sembrare un po' polemico, ma mi sembra più che altro espressione di un sano campanilismo di valle!
Del resto Northug è arrivato dietro...
Attendiamo quindi ampia cronaca!

Tra l'altro, a proposito di polemiche, sbaglio o dopo il fattaccio su questo blog ci sono commenti sempre più taglienti???

Io entro poco a dire il vero e commento ancora meno, però...

Momo ha detto...

Johnatan, la seconda parte del fotoracconto arriverà stasera tardi o al massimo domani e parlerò anche di Morandini, ci mancherebbe. Io sono il primo che parteggia per le "cose" della nostra valle e i posts che scrivo ne sono la riprova. Riguardo le polemiche, cosa intendi scusa? A che fattaccio ti riferisci? I commenti taglienti sarebbero i miei o degli utenti? Non ho capito...
Sai qual'è il fatto? Che c'è sempre qualcuno disposto a farti la pulce su ogni cosa che scrivi, senza firmarsi e utilizzando toni che a me non piacciono per nulla. io non sono obbligato da nessuno a fare le due di notte per costruire questi posts chilometrici e impegnativi. Ragion per cui scrivo e pubblico ciò che più mi colpisce. Spero possa fare almeno questo senza dover rendere conto a nessuno.

Johnatan ha detto...

Dicevo ovviamente i commenti degli utenti...
Ripeto, io qua entro poco, forse una volta al mese(a parte oggi che ho commentato) ma mi sembra che tra chi scrive ci sia qualcuno che ti vuole male... ma forse è solo una mia stupida sensazione...

E ovvio che sul tuo blog sei libero di far quello che vuoi...

Se io avessi un blog non riuscirei a tollerare certe stillettate da parte di chi commenta...

secondo me dovresti usare la moderazione, così uno non perde tempo a far le pulci se poi sa che non viene pubblicato...! pensaci!

Stefania ha detto...

Belle foto, davvero molto belle....

Johnatan ha detto...

Ovviamente parlavo degli utenti che entrano e commentano... Ultimamente mi sembra che ci sia un certo numero di persone che, dal tono che usano, non ti vogliono un gran bene.
Se io avessi un blog, mi darebbero fastidio certi commenti.

Io passo una volta al mese circa (oggi due volte perchè avevo lasciato un commento) e quindi può anche essere una mia sensazione sbagliata.

Comunque il blog è tuo e come giustamente dici puoi farci quel cavolo che vuoi.
Forse però dovresti prendere in considerazione di usare la moderazione, così gli scocciatori e quelli che entrano per far le pulci forse non perderebbero più tempo a commentare sapendo che poi il commento può essere segato!

ciao johnatan

Anonimo ha detto...

Bellissime foto, fantastico racconto!!!
Da tre anni che seguo la Marcialonga raccontata da te Momo...sei bravissimo:)))
Grazie!!!
Majka

Momo ha detto...

Majka, italiana? Grazie comunque per i complimenti. Ciao!

Anonimo ha detto...

Sono nata in Pologna, ma vivo a Vicenza già dal '80...
Comunque anch'io ho fatto tantissime foto della Marcialonga, ma restano li, in una cartella nel computer e non li guardo piu'. Invece le tue montate cosi' con i commenti che fai sono come un libro, bello da "sfogliare"...
ancora complimenti:)))
Majka

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...