27 dicembre 2011

I regali di Natale

 

DSC 4530

Ed eccoci finalmente col tradizionale post dei regali ricevuti. In tempo di crisi ci si accontenta anche di poco, però tutto sommato devo dire che tanto poco non è arrivato. In apertura vedete due nuovi pezzi Thun per il mio albero di Natale. Poi due scarpe prettamente invernali di cui avevo estremo bisogno.

DSC 4531

DSC 4525

Un regalo inaspettato ma azzeccatissimo: Dior Homme Sport, un profumo aggrumato veramente ottimo.

DSC 4482

Un comodissimo cuscinone tirolese, perfetto per il mio soggiorno.

DSC 4545

Altri addobbi natalizi.

DSC 4479

DSC 4478

DSC 4481

DSC 4480

Un bel pigiama Intimissimi, morbido e comodo.

DSC 4483

Un micro pile per gli usi più disparati.

DSC 4484

E poi lui, il mitico Monopoly, che mi son regalato io (19 euro) anche se dopo aver analizzato la scatola, ci sono rimasto un po' male.

DSC 4532

Ho sempre giocato con una versione del gioco che si chiamava Monopoli, con la i finale e non con la y. E da questo particolare ho poi scoperto che molte altre cose del gioco sono cambiate. Gugulando un po' sono venuto a conoscenza che nel 2009, la EG che dagli anni '70 commercializzava il gioco in Italia, ha perso i diritti a favore della Hasbro, la società che lo commercializza nel resto del mondo. E così la globalizzazione ha commesso un'altro sacrilegio: dal 2009 in Italia non esiste più il Monopoli, quello con i finale, quello con i segnalini di legno, il candelabro, la pera, la mela, il funghetto; quello con le lire o gli euro. Ecco alcune immagini del Monopoli estinto.

Foto 1

Foto 5

Foto 4

Che tristezza. Voglio il vecchio Monopoli!!!

Pin It

1 commento:

Anonimo ha detto...

Io invece sono felice che ora il Monopoly anche in Italia sia commercializzato come in tutto il mondo!! Dato che da ragazzina tutti gli amichetti mi sfottevano (in modo bonario)per il mio MONOPOLY a loro aviso "taroccato" proprio perchè scritto con la y finale. Allora non sapevo come spiegare la cosa e stavo al gioco con i compagni di gioco e sfottitori professionisti.. ma più tardi ho capito che il mio si chiamava così solo perchè me l'aveva portato mio padre dalla Svizzera...
anonima

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...