23 ottobre 2011

Il ritorno di Ferro

310961 10150333136432898 123183812897 8383573 396964631 n

Tiziano è tornato. 10 giorni fa è uscito il nuovissimo singolo "La differenza tra me e te" ed è già un mega successo. Primo su iTunes e singolo più sentito alle radio. Dopo "Alla mia età" uscito nel novembre 2008 con un successo pazzesco, 6 dischi di platino, uno di diamante e 100 settimane di permanenza in classifica, arriva questo nuovo pezzo che farà parte del 5° album dal titolo "L'amore è una cosa semplice", in uscita il 29 novembre 2011 (20,90 euro, disponibile anche in vinile!). Vediamo il video di questo splendido pezzo registrato nei mitici studi Henson Studios di Los Angeles.

Tiziano ha cantato tutti i brani accompagnato da musicisti del calibro di Mike Landau alla chitarra,  Vinnie Colaiuta alla batteria e  Reggie  Hamilton al basso: “è un disco tutto suonato e praticamente registrato dal vivo” – dice soddisfatto Tiziano – “generalmente buona alla prima”. Il nuovo album si compone di 13 canzoni per la maggior parte tutte sue, testo e musica, a parte due collaborazioni, con Irene Grandi e con il nuovo talento rap Nesli.  Sono tutte canzoni che lo raccontano oggi, 31 anni compiuti e un nuovo capitolo della sua vita.

Schermata 10 2455857 alle 21 38 40

Se volete un mio veloce giudizio, vi dico che Tiziano riesce a suscitare in me un senso di soddisfatta malinconia che nessun cantante riesce a procurarmi. Ed ogni volta che ascolto un suo pezzo, è subito "casa", è subito "pace e guerra", "odio e amore", sensazioni ribollenti dentro il mio cuore. In una parola, Tiziano è unico e si conferma il mio artista italiano preferito. Mi basta sentire la sua voce sincopata, le sue pause, il suo timbro, e io non ci sono già più. Qui se volete acquistare il singolo in attesa dell'album.

Il testo del pezzo:

La differenza tra me e te
Non l’ho capita fino in fondo veramente bene
Me e te
Uno dei due sa farsi male, l’altro meno
Però me e te
E’ quasi una negazione.

Io mi perdo nei dettagli e nei disordini, tu no
Eterno il tuo passato e il mio passato
Ma tu no.
Me e te, è così chiaro
E sembra difficile.

La mia vita
Mi fa perdere il sonno, sempre
Mi fa capire che è evidente
La differenza tra me e te.
Poi mi chiedi come sto
E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande
A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi perchè.

La differenza tra me e te
Tu come stai? Bene. Io come sto? Boh!
Me e te
Uno sorride di com’è, l’atro piange cosa non è
E penso sia un errore.

Ah, io ho molte incertezze, una pinta e qualche amico
Tu hai molte domande, alcune pessime, lo dico
Me e te, elementare
Non vorrei andare via.

La mia vita
Mi fa perdere il sonno, sempre
Mi fa capire che è evidente
La differenza tra me e te.
Poi mi chiedi come sto
E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande
A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi perchè.

E se la mia vita ogni tanto azzerasse
L’inutilità di queste insicurezze
Non te lo direi.
Ma se un bel giorno affacciandomi alla vita
Tutta la tristezza fosse già finita
Ritornerei da te.

Poi mi chiedi come sto
E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande
A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi perchè.

La differenza tra me e te
Tu come stai? Bene. Io come sto? Boh!
Me e te
Uno sorride di com’è, l’altro piange cosa non è
E penso sia bellissimo
E penso sia bellissimo.

 

Pin It

2 commenti:

Zion ha detto...

penso sarà la prima volta che comprerò un suo cd. Non che gli altri li abbia piratati, solo che lo ascoltav alla radio e basta.

Anonimo ha detto...

Questa canzone...non mi piace proprio...pare che finisca senza mai iniziare...

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...