10 giugno 2011

I suoni delle Dolomiti 2011

Schermata 2011 06 08 a 17 01 34

Tra poco più di 20 giorni, inizia una delle manifestazioni più affascinanti e coinvolgenti dell'intera stagione estiva dolomitica. Sto parlando dei Suoni delle Dolomiti, appuntamenti musicali immersi nella natura, ad orari molto suggestivi come l'alba o il tramonto. Di nomi noti nelle passate stagioni ne sono già passati tanti, tra cui Allevi (qui la mia partecipazione a quel concerto, qui l'avvicinamento), Uto Ughi, Noa, Carmen Consoli, Marco Paolini, Paolo Rossi, Fiorella Mannoia, Morgan, Alessandro Bergonzoni, Neri Marcorè, Ludovico Einaudi, Vinicio Capossela...

Devo dire che quest'anno è stato composto un programma di tutto rispetto. Vediamo gli appuntamenti imperdibili:

Schermata 2011 06 10 a 10 32 01Schermata 2011 06 10 a 10 32 12

Schermata 2011 06 10 a 10 33 26

Schermata 2011 06 10 a 10 33 33

Schermata 2011 06 10 a 10 33 40

Schermata 2011 06 10 a 10 33 56

Schermata 2011 06 10 a 10 34 01

Come vedete ce n'è per tutti i gusti. Io ho l'impressione che non mi perderò Elio, Accardo, e se ce la faccio, De Gregori. Anche voi, fate la vostra scelta e preparate lo zaino! Non vi resta che organizzarvi e partire. Tutti i concerti sono gratuiti e si svolgono o nei pressi di rifugi o in zone naturali molto suggestive. Raccomando di vivere almeno una volta un'esperienza del genere, perchè lascia ricordi indelebili. Visitate il sito ufficiale per visionare tutto il programma! Ci vediamo tra i monti!

Schermata 2011 06 10 a 10 49 30

Schermata 2011 06 10 a 10 50 33

Schermata 2011 06 10 a 10 51 25

Schermata 2011 06 10 a 10 51 43

Schermata 2011 06 10 a 10 52 37

Schermata 2011 06 10 a 10 49 12

Schermata 2011 06 10 a 10 48 56

Schermata 2011 06 10 a 10 50 40

Pin It

4 commenti:

Maos ha detto...

... stai scherzando, VERO??? Non puoi perderti Max Gazzé!!! Artista, uomo, bassista, musicista, poeta che il nostro tempo non merita...

Mi piacerebbe immensamente gustarmelo in quel contesto... fidati Momo, dagli una chance!!!

Momo ha detto...

Maos, eh, Max non è proprio il genere di artista che apprezzo. Sarà un mio limite, ma le sue poesie o brani, mi mettono noia. De gustibus...

Zion ha detto...

anche io sarei andata a vedere Gazzè. Mi piace molto. Scommetto che dal vivo renda molto meglio, sai? chissà, forse un giorno potresti stupirti...magari... ;-)
ma i gusti sono gusti!

eliana ha detto...

Io ti straconsiglio Davide Van De Sfroos canta la vita di tutti i giorni e le storie degli uomini.. incantevole!!!!

Eliana

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...