29 maggio 2011

La fiera dei bimbi a Bolzano

DSC 5966

Oggi pomeriggio, sfidando i 34 gradi della città di Bolzano, sono andato a Bimbinfiera, un salone completamente dedicato ai bimbi appena nati e ai loro genitori. Un mondo completamente nuovo per me, ma decisamente divertente e stimolante. Anche sorprendentemente tecnologico, devo dire. Inizio così ad interessarmi a ciò di cui potrà aver bisogno la mia piccola in arrivo.
Raccolto tante informazioni curiose e utili, come questo fantastico termometro che permette di rilevare la temperatura a distanza!

Schermata 2011 05 29 a 21 22 21

Oltre a misurare la febbre al piccolo senza manco svegliarlo, è possibile sapere che temperatura ha l'acqua del bagnetto, piuttosto che la pappa o il biberon pronto da bere. Basta puntare il laser rosso in mezzo alla fronte del piccolo (detto così sembra inquietante!) e portare il termometro all'incirca a 3 cm dalla fronte. Subito la temperatura viene rilevata nel display con una precisione al decimo di grado. Il costo di questo termometro è di 70 euro e si trova in farmacia. Poi ho visitato lo stand di Noukie's, azienda belga che fa prodotti esteticamente eccezionali. Paco l'asino e Lola la mucca sono ovunque.

Schermata 2011 05 29 a 21 30 04

Schermata 2011 05 29 a 21 30 11

Successivamente ho fatto la conoscenza di Mam, azienda austriaca super specializzata nei succhietti (ex ciucci). Abbiamo subito avuto un'ottima impressione della qualità e del livello di preparazione dei prodotti dal punti di vista medico/sanitario. E così abbiamo comprato questa confezione in supersconto fiera.

DSC 5902

In omaggio ci hanno dato un'altro piccolo biberon e uno spazzolino per bimbi piccoli.

DSC 5903

Gli oggetti che usano al giorno d'oggi i neonati sono veramente spaziali rispetto a quelli che conoscevo io. Prendiamo per esempio questi biberon. Sono eccezionali perchè hanno un sistema di suzione anti-colica, che a ben vedere è uno dei principali motivi per cui i bimbi lanciano urli a 80 decibel. Vediamo come sono fatti. Intanto il materiale plastico, che è privo di Bisfenolo A.

DSC 5904

Come vedete la tettarella non ha buchi per il passaggio del latte. Sono presenti dei microfori nella parte setosa della tettarella che fanno passare il latte esattamente come fa il seno della mamma.

DSC 5905

Ecco perchè utilizzando questi biberon non si disabitua il bimbo al seno materno anche sostituendolo momentaneamente col biberon.

DSC 5906

Sul fondo c'è il segreto di questi biberon anti-colica. Appena il neonato inizia a deglutire, la valvola bianca che vedete qui sotto, si alza e l'aria entra dai numerosi fori di ventilazione.

DSC 5907

In questo modo il bimbo non deglutisce aria ma solo latte riducendo il rischio di coliche e otiti dell'80%.

DSC 5908

In questo pacco sono presenti 4 biberon, due succhietti, un bite e un clip.

DSC 5909

Ecco i succhietti. Anche questi "aggeggi" sono decisamente cambiati rispetto ai ciucci di una volta.  E qui Mam dicono sia leader mondiale e quindi esperienza ai massimi livelli.

DSC 5912

La prima cosa che ho notato è stata l'assenza dell'anello. E c'è un preciso motivo per cui il retro del succhiotto non ce l'ha. Al suo posto c'è un bottone con disegni molto carini. L'anello è stato tolto perchè il bimbo è portato a creare una trazione del succhietto in avanti e quest'azione, alla lunga porta a malformazioni all'arcata dentaria. Avete mai visto bimbi o bimbe con i denti in fuori? Ecco, una delle cause potrebbe essere stata proprio lo scorretto uso del succhietto.

DSC 5910

La tettarella ha una forma che si appiattisce quando il bambino succhia. C'è anche una valvola interna che permette all'aria di entrare e uscire durante la compressione esercitata dalla suzione. I succhietti Mam hanno anche una mascherina che aderisce perfettamente al contorno bocca, e permette il perfetto drenaggio della saliva. Inoltre da al bambino la sensazione di avere il controllo del succhietto nella cavità orale e riduce la tensione da morso, mantenendo la mandibola nella giusta posizione.

DSC 5911

Questo si chiama bite e serve per pulire i denti del bambino durante la masticazione.

DSC 5913

In questo incavo ci sono micro setoline morbidissime che massaggiano le gengive.

DSC 5914

Questo invece, è il clip per evitare che il succhietto cada per terra. Completamente privo di parti metalliche, è veramente strautile.

DSC 5915

Ecco tutti i biberon in fila. La scatola è costata 25 euro.

DSC 5916

E in omaggio ci hanno dato il piccolo biberon e lo spazzolino.

DSC 5917

Insomma, queste fiere di settore sono proprio l'ideale per farsi una panoramica completa su prodotti, soluzioni e trovate geniali delle varie aziende sparse per il mondo.

Pin It

8 commenti:

Elisamu ha detto...

Ottimo il prezzo anche se la marca non la conoscevo. Per le coliche non c'è sistema che tenga, se devono venire vengono. L'importante capire cosa funziona e cosa no con quel determinato bimbo.

Anonimo ha detto...

eheh, bella escursione caro momo!!

ciao

massimo

Anonimo ha detto...

Ciao! Io ero andata alla fiera a Milano ed era veramente una bolgia infernale!!! Come al solito le cose "su da voi" sono sempre migliori!
paola

Rob_ ha detto...

...confermo l'ottima qualità della MAM
......il sistema anticolica è efficace.......a differenza di altre marche...bleah!
informati sull'autosterilizzazione dei biberon nel microonde ;-)

Anonimo ha detto...

insomma.... sempre più papà!! :D

Eleonora

Fibrizio ha detto...

Ma allora stai per avere una bimba!

Momo ha detto...

Elisa, speriamo invece che questi biberon attenuino i dolori. Vedremo.

Massimo, hehe, visto? Dai, fra un po' si torna tra i sentieri dolomitici. Ho in mente di quelle escursioni...

Paola, se fosse stata più grande di così, mi sarebbe scappata la voglia di vederla. Invece era vivibile e con un numero di persone sopportabile.

Rob, visto anche il comodissimo sistema di sterilizzazione con il microonde. Veramente spettacolare. Non capisco perchè mi abbiano consigliato di intervallare i biberon. Tu lo sai?

Eleonora, eh, già! :-)

Fibrizio, ma si!!! Era già stato detto e annunciato nei posts precedenti!

giova ha detto...

Eh mi sa che ha ragione ELisamu... le coliche se vengono te le cucchi e basta... Per il resto, spero che a te servan tutte ste robe che hai comprato. Anch'io con il primo figlio mi son fatto prendere dall'ansia e ho comprato biberon, ciucci, vestiti e di ogni... Mi sembrava fossero tutte cose necessarie. Poi invece il ciuccio non l'ha mai voluto, il biberon non è servito perchè è stato allattato, vestiti son rimasti là mezzi nuovi (e non posso riutilizzarli visto che eran da maschietto e poi mi è arrivata la femminuccia)... Ma con la seconda non mi son fatto fregare!!! Non ho comprato niente prima! comuqneu in bocca al lupo, esperienza bellissima il divetare padre

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...