20 gennaio 2011

Buddy Valastro, il Boss delle torte!


Buddy Valastro

Da qualche tempo sto seguendo con divertimento e interesse una serie TV su Real Time (canale 126 di SKY). Si chiama "Il Boss delle torte" e racconta le giornate all'interno della pasticceria più famosa di New York, dove Buddy e la sua famiglia sfornano torte e dolci straordinari per VIP e sconosciuti.

La cosa divertente è che la serie è un esatto mix tra una scuola di pasticceria e un reality. Vengono raccontate le dinamiche che nascono e mutano all'interno della pasticceria e di come nascono le torte più stravaganti e colorate. Buddy poi ha origini assolutamente italiane e spessissimo la sua italianità esce fuori prepotentemente. Questa serie TV non fa altro che amplificare il già enorme successo che Buddy e il suo staff hanno a New York. Il suo negozio è diventato una meta irrinunciabile per chi si reca nella grande mela. Ecco l'esterno della pasticceria.

Buddy Valastro 2.png

Buddy Valastro

Come potete notare spessissimo c'è la coda fuori dal negozio. E poi le persone si fanno fotografare davanti all'insegna come se fosse un monumento nazionale.

Buddy Valastro

La stessa cosa succede con il furgone delle consegne.

Buddy ValastroPer non parlare delle volte in cui si ha la possibilità di incontrare lui in persona: il Boss delle torte. Buddy!!

Buddy Valastro

Buddy Valastro

ma entriamo nella pasticceria. I gadgets si sprecano!
Buddy Valastro
Buddy Valastro
Queste sono le confezioni di torte e pasticcini.

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Buddy Valastro

E questo è Buddy al lavoro.

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Uno degli aiutanti più famosi di Buddy.

Buddy Valastro

Questo è il mitico tavolino dove Buddy accoglie e ascolta le richieste dei suoi clienti, i quali arrivano da ogni dove con idee per torte sempre più ardite e fantasiose.

Buddy Valastro

Vediamo alcune delle creazioni di Buddy.

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Buddy Valastro

Se queste immagini non hanno convinto appieno, vi consiglio di visitare queste pagine del sito ufficiale di Carlo's Bakery e vedrete delle meraviglie incredibili. 
Se passate a New York, ecco dove si trova Carlo's Bakery

Buddy Valastro

Questo è l'indirizzo: 95 Washington St, Hoboken, New Jersey

Buddy Valastro

Logicamente appena andrò a NY ci farò una capatina. Il problema è capire quando andrò a NY...

Buddy Valastro 1.jpg

Pin It

76 commenti:

Oscar ha detto...

Scusami davvero ma penso che gli americani siano proprio stup... e sono convinto che questo signore abbia trovato il modo di accontentare la loro stup...
Ciao

Anonimo ha detto...

Ho visto anche io un paio di volte il programma ma non mi ha particolarmente colpito. Le torte sono sicuramente scenografiche, ma per sentito dire da chi in USA ci è stato, in generale i loro dolci sono una schifezza, nulla a che vedere con le prelibatezze italiane. Io Momo non ci farei la fila, però se la farai tu potrai darmi conferma o smentirmi :)
Lara

LJ ha detto...

Non ho mai visto questo programma e poco mi interessa. All'americano medio piace avere certezze rassicuranti, come ad esempio sapere che l'italiano tipo è uno tarchiatello, nero di capelli e di carnagione scura.

Quanti ai dolci americani di cui parla Lara sopra, non saprei dire che informazioni abbia avuto, o se parli così per parlare. Ma io negli Stati Uniti ho mangiato dolci molto ma molto buoni, sia in posti ricercati che cheap. Se vogliamo metterci la solita retorica spicciola che gli italiani in cucina sono meglio di tutti, che il made in italy è lo stile più amato nel mondo e bla bla allora va bene, rimaniamo pure con le nostre convinzioni.

Momo ha detto...

Oscar, perchè mai dici questo? Avessi io un pasticcere vicino casa che mi facesse quello che fa Buddy!

Lara, ammazza che stroncatura! Ma allora tutta quella gente in fila quasi ogni giorno, il fatto che un produttore si sia convinto a farne una serie TV e il fatto che Carlo's Bakeri esiste da 100 anni, secondo te come lo spieghi?

Lj, hehe i tuoi commenti ficcanti sono sempre ben accetti.

Anonimo ha detto...

Mio zio italianissimo abita a Fresno in California, sposato con una donna italiana. Hanno due figli americani che però conoscono bene i dolci italiani.
In effetti io non sono mai stata in America e per questo ho premesso che la mia opinione era un "sentito dire". Ho anche scritto che "in genere" sono una schifezza e non che tutti lo sono.
Come del resto non in tutti i posti italiani si mangia bene e non tutto è buono.
E poi come sempre: i gusti sono gusti.

Lara

Anonimo ha detto...

Momo: io non ho l'abitudine di credere a tutto quello che vedo passare in tv, quelle persone in fila che si veduno durante le puntate potrebbero essere attori.
Se però mi dici che sono 100 anni che questa pasticceria esiste beh allora sicuramente sapranno fare egregiamente il loro lavoro, non c'è dubbio.

Lara

Anonimo ha detto...

Il fatto che ci siano tutte quelle persone in fila significa non molto....le torte scenicamente molto belle e colorate, bisogna vedere però cosa ne pensi poi il palato...ricche di coloranti e burro...mha
per non parlare del video, quando la torta scivola giù per le scale è PA-LE-SE-MENTE finto, si vede lontano km....guardate la faccia stupita del cameriere più anziano...ahhah ancora rido...come direbbe Sgarbi....MA DAI! MA DAI! MA DAI! detto da uno che ama l'america....ciao

Alex

Anonimo ha detto...

Forse qualcuno non ha capito bene: Bartolo, detto Buddy, Valastro è italo/americano e la pasticceria è quindi di immigrati italianissimi. E' ovvio che le torte siano così belle (creatività italiana) e buone (manina italiana!)... modestamente.
Io vedo Real Time sul digitale terrestre.
Ciao, Serena.

Anonimo ha detto...

Sono finita casualmente su questo sito mentre stavo cercando proprio il sito ufficiale del mitico buddy! Ho letto qualche commento.. non son per niente d'accordo! buddy è un genio! e ricordando che lui ha origini siciliane credo abbia un'esperienza diversa in quanto ai dolci! di certo non son come tutti quelli americani! se potessi e avessi il tempo farei la fila anche io tutti i giorni lì!

baci baci
Francesca Shissandra

Anonimo ha detto...

Adoro il programma! Buddy è veramente forte, magari fosse in Italia!

elena ha detto...

ciao!mi chiamo elena e ho solo 11 anni....!sono siciliana e modastamente Buddy mi piace molto...ma non perchè è siciliano .... ma oerchè mi piacciono i dolci che fa....e come li fa....da grande mi piacerebbe molto diventare una pasticcera....un bacio=).....
elena=)

Momo ha detto...

Ciao Elena, e benvenuta su Squarciomomo. Ti auguro di diventare una pasticcera bravissima. Ciao!

elena ha detto...

Grazie Momo....!

Anonimo ha detto...

italiano o americano poco importa io per una torta del genere farei pazzieeeeeeeeeeeeeeee ciao a tutti e bravo buddy laura

Anonimo ha detto...

buddy io ti amooooooooooo
io ho solo 11 anni lo ho scoperto da solo 5 mesi e da quel giorno sono rimasta stupita delle sue torte e della loro bellezza.ps:sono sicura che sono pure buonissime.
mi sono già fatta promettere da mia madre che per il mio 15esimo compleanno mi porterà in america a conoscierlo
yuppiiiiiiiiii non vedo l'ora di sedermi a quel tanto amato e ammirato tavolinoo
i love buddy valastroooooooo

Anonimo ha detto...

ciao sono Giusy da napoli, proprio ieri sono stata in agenzia di viaggi, e prossimamente vado in america da Buddy, e con questo commento credo che si è capito la stima che ho per questa persona che oltre ad essere bravo a fare il suo mestiere, non smette mai di dire in trasmissione che è orgoglioso di essere ITALIANO!!! un bacio :)

Momo ha detto...

Ciao Giusy, come ti invidio!! Al tuo ritorno aspetto un bel racconto su ciò che hai visto e su quello che hai comprato ed assaggiato. Mi raccomando!! Ciao!

Anonimo ha detto...

io ho visto il boss è vero sono torte belle ma non certo bone e solo cartone

Carolina Venturini ha detto...

Adoro il programma e lui è davvero un artista fenomenale!

Anonimo ha detto...

credo che le torte e di Baddy siano sia belle che buone. Il problema e che non sono commestibili perché non si può inserire un tubo di ferro dentro una torta o un tubo di plastica e poi metterla su di una base di legno.non solo anche le basi i tubi devono essere preparati fuori dai laboratori dove si preparono le torte italia sarebbe fallito e denuciato i materiali a contatto con i cibi devono essere privi della possibilita'di lasciare residui esempio lignite di ferro,schegge o segatura,limatura di plastica ecc.ecc

crazy_monkey ha detto...

...sicuramente sono "pesanti" come tutti i dolci di pasticceria, non paragonabili a quelli fatti in casa... e quando compri/commissioni una torta a 6 piani, di colore verde prato o fucsia, sai perfettamente che non sono colori naturali... stai sicuro che se le torte di Buddy non fossero commestibili non gli darebbero l'autorizzazione per venderle!!!!
Di certo non conviene nemmeno a lui avvelenare qualcuno o "farcire" le sue creazioni con schegge o parti ferrose...se utilizza certi materiali è perchè ha ottenuto le dovute autorizzazioni, non credo che i compensati o i tubi di sostegno li prenda dal cantiere dietro la pasticceria!!!

Anonimo ha detto...

Certo che non li prende dietro alla pasticceria ma non puo' trapanare segare sui piani di lavoro usare fuochi d'artificio motorini per il fumo sintetico ecc.ecc la televisione e una cosa la realtà un altra lui sara in grado di fare anche torte da cui esce la neve ma non sono commestibili in italia gli avverbero tolto la licenza te lo dice uno che e' del settore. Baddy e la sua squadra sono dei grandi pasticceri quando realizzano sculture ma adibire una pasticceria ad officina e solo televisione.

Anonimo ha detto...

Ciao,
vi ho appena letto per caso e così ho deciso di mettere un commento! Ho letto un po' di recensioni sulla pasticceria di Buddy ultimamente...e da quello che ho letto e da quello che si vede in tv, nonostante la simpatia ed l'originalità di questa pasticceria, non si può certo dire che spicchino per PULIZIA ed IGIENE!....e poi....purtoppo ho notato che sul loro sito i nomi italiani di alcuni dolci sono quasi tutti sbagliati...e che caspita....si potevano documentare un minimo minimo!!! Cassatini, pignoli (invece di pinoli), sfoillatella (invece di sfogliatella)nun se po' proprio sentì, anzi, legge!!!!

Anonimo ha detto...

IN ITALIA NN ESSISTE UN PASTICERE COSI...SIETE SOLO INVIDIOSI DELLE SUE OPERE;)))
BRAVO BUDDY TI AMOOOOOOOOOOOOO

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,non credo che in Italia non ci sia un pasticcere così,penso piuttosto che non sia nata ancora questa moda e non sia quindi molto diffusa.

Anonimo ha detto...

In risposta a chi dice che e' solo invidia dico solo come funziona in italia senza invidia punto secondo, di pasticceri che fanno le torte come Baddy in italia ce ne sono basta cercare torte personalizzate o Cake Design come o detto nei precedendi post le torte sono fatte in base alle leggi italiane quindi niente razzi ecc,ecc.le nostre pasticcerie italiane non sono inferiori a quelle americane anzi nella realizzazione di torte personalizzate ce ne sono di bravi pasticceri. Baddy e Bravissimo grazie anche a una squadra bravissima e a leggi permissive

The Sopranos ha detto...

Ciao a tutti,
ho letto i commenti e dico anche io la mia.
Io e mia moglie siamo stati a NY a giugno e approfittando di un po' di tempo abbiamo raggiunto Hoboken per vedere e provare i dolci di Buddy.
Allora,
La fila c'è per davvero. Ma sono tutti turisti attratti dal programma, non mi sembrava di aver visto dei clienti e specifico che ci siamo stati in un giorno durante la settimana, quindi senza un massiccio afflusso prettamente di turisti. Dopo circa mezz'ora di fila entriamo e...
Allora, la pasticceria è quella che si vede nel programma. Concordo appieno su chi dice che l'ufficio d'igiene in italia lo avrebbe chiuso da un pezzo. L'arredamento è fermo agli anni 80, una delle vetrine dove erano esposti i dolci era totalmente crepata in diagonale e tenuta assieme da nastro adesivo. Le torte esposte nel negozio, non in vetrina, sono di cartone ed avevano tutte, dico tutte, un dito di polvere a guarnizione.
Ma veniamo ai dolci: a parte le torte, che non abbiamo acquistato, c'era una vetrina di biscotti, molti dei quali con gli smarties, e al lato opposto una vetrina con quasi unicamente cupcake. Noi abbiamo scelto di provare 4 cupcake: 1 con crema al burro classica, una con crema al burro al ciocolato, una con crema al formaggio e una con zucchero glassato. Approfittiamo del bellissimo pomeriggio per provarli li nel parco di Hoboken con lo skyline di Manhattan. i due con la crema al burro li abbiamo mangiati solo dopo aver eliminato la crema al burro: stucchevole, con una dolcezza nauseante e pesantissimi. Quello con la crema al formaggio sembrava una sorta di cannolo che sta per andae a male. l'unica che si salvava era quella con la glassa di zucchero, perchè per fortuna non c'era crema sopra. Non so se in tuta l'america non si manino buoni dolci, noi a NY abbiamo provato i donuts e la cheese cake divini. Ma quelli di Buddy, IMHO, sono decisamente famosi solo per il programma.
Saluti

Anonimo ha detto...

Allora, per chiunque abbia da esser contrariato che commentino i cibi DI CASA PROPRIA visto che dubito piacciano tutti i piatti messi in tavola dalla propria mamma. Ammetto che nessuno abbia mai lasciato detto se le torte meritassero anche di gusto ma la bravira va ugualmente apprezzata. E se chi dice , d aver visto il programma, beh siete dei bugiadi perche' come ben lui mostra, si e' traferito.
Con questo chiudo.
Kirara

Anonimo ha detto...

Scusa Kirara...ma che hai scritto????!! Non si capisce NIENTE!!!

Anonimo ha detto...

sono stati a n.y una coppia di nostri amici in viaggio di nozze sono andati da baddy. il marito della mia amica e' un cuoco qui in italia e lei fa la cameriera lavorano in un hotel di 4 stelle a rimini .hanno detto che la fila c'e e nn solo di turisti.e riguardo alle torte quelle in mostra sono per forza di cartone ..per far scegliere meglio a gente di tutte le lingue chi e' che fa 20 torte vere da esporre ?? senza frigo????????il gusto , e' un gusto pesante che si avvicina alla pasticceria siciliana di un tempo vedi le i dolci in marzapane o pasta di mandorle.
molto dolce lontano da una torta nostra in crema chantilli o alla nocciola delicata e soffice al palato . hanno provato molte cose il giudizio, considerando che sei all'estero paese che vai gusti e usanze che trovi .nn e' totalmente negativo e' da andarci perche caratteristico. la loro panna e' piu densa fatta con burro e altro molto lontana dalla nostra panna montata .e' un locale americano lui e' americano nato li nn bisogna pensarlo come di origini italiane perche senno uno ha aspettative deluse in partenza.

Anonimo ha detto...

l'ufficio d'igiene in italia funziona random...Negozi ai quali chiedono cose assurde in nome della salute e altri invece che pululano di sporcizia e non chiudono mai...quindi prima di criticare il sistema americano, direi di dar un occhiata in casa propria..Avete mai visto nei grossi centri commerciali nel reparto pane e dolci, impastatrici scoperte che vanno 12 ore al giorno e le torte sempre scoperte esposte sul banco, magari sotto natale quando ci son 2000 persone che camminano intorno..E i soffitti di tali centri? Son semplici capannoni con cemento a vista sul soffitto..Almeno in Usa la burocrazia non sega eventuali piccoli imprenditori che voglion iniziare..

Anonimo ha detto...

Buone o non buone le torte sono spettacolari sulla loro bontà... chissà cosa deve essere mangiare una torta fatta da un Italiano nato a Capo Nord o Berlino o chissà dove nel mondo. Una cosa è certa però, suo padre nato in Sicilia e trasferitosi in America in giovane età una carriera così in Italia se la scordava

massimo ha detto...

GRAN BEL FORUM TT COMMENTI MA TT EDUCATI GRANDE BOSS!!!!!!!!!!!!LO GUARDO TT LE SERE LO AMIAMO IO E I 2 FIGLI CIAO CIAO!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Io non lo giudico nei dolci, in germania ne ho assaggiati di schifosi, ma ora che si mette a cuninare dalla pasta e fagioli al pollo a rosto spacciandole per ricette italiane un po mi fa arrabbiare perchè della cucina italiana hanno ben poco un esempio per tutti notare la quantità di sale che usa nei piatti, una vera schifezza, per corretteza dovrebbe dire che sono ricette per i gusti degli americani e sfido a trovare un americano con il gusto della cucina.... o sbaglio!!

Anonimo ha detto...

ma

Anonimo ha detto...

Conosco il programma di buddy, ma sono stato sempre dalla teoria che i suoi dolci sono solo scenografici, ma di qualità Zero!!, e poi lui e le sue sorelle sono nati in america, quindi di siciliano non hanno un fico secco!! e non sanno secondo me cosa signifa cucinare con tradizionalità (italiana siciliana)
La migliore cucina è quella siciliana, almeno abbiamo questo, a voi vi lascio i soliti commenti da nordisti... comunque a buddy li farei solo assaggiare i dolci di un noto spasticcere qui a catania che fa dolci dagli anni 50!!, il problema è che voi come molti italiani di oggi, invece di guardare programmi più costruttivi e colti... vi fate abbindolare da sti programmi( idioti) come grande fratello e via dicendo ma....

Anonimo ha detto...

e poi non dite, che i suoi dolci sono sicuramente buoni!!!, perchè li avete mai assaggiati?? è solo scenografia!! belli solo da vedere!!! ma saranno una merda di sicuro!!! tutte quelle schifezze: arachidi di burro!!! lasciatelo dire da me che vivo in una città dove siamo i maestri nell'arte culinaria!!!, ogni qualvolta che parto per lavoro, basta solo che vado a roma, e chiedo un cornetto alla crema, già mi sento male!!!poveri illusi

Momo ha detto...

Ragazzi, vedo che vi scaldate per nulla! Innanzitutto non ho mai scritto che Buddy sia il pasticcere più bravo del pianeta. Ho fatto questo post perchè guardavo (ora non più) la sua serie TV su Real Time ed era estremamente divertente vedere le varie fasi di costruzione di torte più o meno elaborate. Intuisco anche io che la qualità non dovrebbe essere eccelsa per tutta una serie di motivi. Non dimentichiamo però che Buddy aveva padre di origini siciliane (Lipari) e madre pugliese (Altamura) e qualcosa deve aver pure appreso da loro, soprattutto dal padre, che dicono fosse molto in gamba. Con questo non voglio di certo sminuire i pasticceri siciliani e tutte le loro creazioni che secondo me rimangono irraggiungibili. Evviva le leccornie sicule!!

The Sopranos ha detto...

Ripeto, io i dolci della sua pasticceria li ho assaggiati e non uno, ben quattro e su tutti e quattro ne salvo solo uno, e voglio essere buono.
Gusto stoppo, pesante e che non appassiona.
Detto questo, sempre a NY ho mangiato delle chees cake che erano una meraviglia, quindi non è campanilismo ma solo opinioni personali basate sui fatti e su gusti personali.
Poi riguardo il personaggio televisivo beh, troppo spocchioso e pieno di se. Può giuso far bene in america dove una possibilità non la si nega a nessuno, cani e porci inclusi.

Anonimo ha detto...

http://virgiliosalerno.myblog.it/archive/2011/04/10/renato-il-boss-delle-torte-salernitano.html la versione italiana.....!!!!!

Anonimo ha detto...

è stupendo questo programma *___*

Anonimo ha detto...

Gentilmente, siete voi stupidi, non gli americani!!! perchè: ho fatto la fila per 30 min c'era l'imbarazzo della scelta!se c'era tutta quella fila un motivo doveva pur esserci.... i dolci sono buonissimi!!ho visto il laboratorio, LE TORTE NON SONO DI CARTONEEEE!!!! ( APPARTE QUELLE IN VETRINA) Alberto da Rimini

Anonimo ha detto...

Amo il programma di Buddy e amo cucinare con lui, le ricette che sceglie e gli ingredienti che usa! È un mito!

Anonimo ha detto...

Torte e dolci a parte che mi sembra una bella trovata scenografica per attirare gente e fare soldi, il programma in cucina di buddy dimostra il suo modo di cucinare.
Personalmente trovo che sia estremamente esagerato: burro, panna, zucchero, mascarpone .... ovunque e comunque, porzioni esagerate. Secondo me questo non è il modo di fare cucina ma di mangiare delle gran porcate, sicuramente gustose per molta gente ma dei pastrocchi per niente per niente 'salutari'. Marco

The Sopranos ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
The Sopranos ha detto...

@Alberto da Rimini:
Gli americani amano il cibo spazzatura, sia dolce che salato, ecco perchè Buddy ha la fila fuori.
Ma anche tu la ami, a quanto pare...

lo stilista delle carni ha detto...

Sono "lo stilista delle carni"
tutti i Vostri commenti sono apprezzabili in quanto per fortuna tutti abbiamo idee e modi di vedere diversi ed io apprezzo tantissimo l'estro di Buddy e sapore trasformare la sua fantasia in realtà dimostrando grande professionalità e conoscenza della sua arte e sicuramente sarà un dei miei più grandi ispiratori nella preparazione dei miei elaborati e gustosi piatti di carne

PASIALVE ha detto...

Anche io seguo il programma di buddy valastro, almeno da qualche mese e mi sono fatto queste opinioni: l'estetica e la scenografia delle sue torte non si discutono, ovvero lo si può considerare un vero artista, sulla bontà delle sue torte non so dare un giudizio perchè non le ho mai assaggiate.Per quanto riguarda le sue doti di chef è criticabilissimo quando cucina i piatti della cucina italiana: ad esempio, fa un (ab)uso del burro in piatti dove non ci dovrebbe proprio stare (spaghetti alle vongole e sugo di pomodoro) ma a sua difesa sta il fatto che l'americano medio ne fa un largo uso e buddy si rivolge ad un pubblico di americani abituati a certe consuetudini alimentari.

Andrea ha detto...

ciao Momo e ciao a tutti...ho scoperto per caso questo bel blog/forum e vedo che è "appassionato".. Anch'io guardo Buddy, soprattutto in Cucina con Buddy e devo dire che sebbene il 90% delle ricette siano eseguite per gli americani (con abbondanza di sale o ad es. di burro dove noi non ci sogneremmo mai di metterlo),beh molte di queste secondo me saranno SQUISITE (sopratutto quelle per cibo USA come i PANCAKES). Anch'io sono scettico sulla "manifattura e costruzione" dei dolci (che è proprio per l'aspetto che mi inquietano), ma che vi devo dire ...a me è simpatico... come qualcuno ha detto prima : rappresenta una certezza rassicurante per gli USA..l'italiano gesticolante, socievole e caciarone che (forse) purtroppo qui in Italia non esiste più...Un saluto a tutti :) Complimenti per il blog e le discussioni..credo che continuerò a partecipare.

Anonimo ha detto...

Per le sceneggiate delle torte puo' andare..tanto anche le creme sono gia' pronte non le fa' lui...o loro..Il suo modo di cucinare va bene per gli americani. Anche lui mangia cosi'perche' è cresciuto con cibo spazzatura. In Italia chiuderebbe un ristorante il giorno dopo..Chi di voi in Italia mangia la pasta, melanzane, pollo, mozzarella, sugo, prosciutto tutto fatto in unica teglia??Lui è americano, non ha nulla da vedere con la cucina italiana e trovo che è un'offesa per noi italiane che ci diamo da fare per migliorare...Questo Buddy, cosa ci insegna??Nulla.

Anonimo ha detto...

C'è la fila quindi è buono... McDonald's allora si merita tutte le stelle Michelin. Saltando il problema dell'igiene che non posso trattare perchè non ci sono mai andato e mai ci andrò, quelle torte che secondo alcuni sono tanto belle, devono essere insipide e pesanti. Cosa possiamo aspettarci da americani che sulla pizza mettono l'ananas e la salsa barbecue, e che si rimpinzano di happy meals tutti i santi giorni... Nel programma non ho visto che creme di dubbia fattura, con percentuali di burro da capogiro e utilizzo di così tanto zucchero da far venire il diabete solo a sentirne parlare. Lo scopo della pasticceria, prima che progettare torte sempre più alte, compito più consono ad un ingegnere, è quello di creare associazione di gusto e consistenze tali da stupire il palato. L'impastro ai cereali che usano e la pasta di zucchero che utilizzano pure per farsi le mutande se li tengano stretti... Se siete tanto stufi della magnifica pasticceria italiana vi consoglio di andare in Francia, per trovare abbinameti nuovi e del tutto inaspettati. Vi consiglio il Paris-Brest o i dolci all'aroma di fiori che in italia non si trovano facilmente.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, ho letto un po' di commenti. da appassionata del programma volevo sottolineare due cose:
1. credo che buddy sia veramente bravo nella presentazione scenografica, lavora molto bene, e per me lo fa maggiormente per il programma, poi nella vita "reale" credo faccia torte dall'aspetto normale (infattii nel suo sito propone le forme classiche). mi lasciano un po' perplessa le strutture fatte con legno e tubi.... ;
2. non posso sapere com'è il gusto, non le ho mai provate, ma credo che a volte ci dimentichiamo di una cosa molto importante, loro si sono di origini italiane, ma vivono in america e devono vendere a gente americana x cui i gusti x forza devono essere vicini al gusto americano e questo non mi sconvolge,anzi mi sembra più che normale, il suo è un mix di gusti dato da una fusione di due culture culinarie ben diverse, è normale e non ci vedo nulla di scandaloso. Poi credo che lui da furbetto, e tutti lo farebbero, sa gestire bene queste sue origini italiane, insomma un po' ci naviga.onestamente anche io se dovessi aprire un ristorante italiano in usa cavalchgerei l'onda.. insomma da che mondo e mondo l'italia è conosciuta x il cibo.

Anonimo ha detto...

Anche io vedo questo programma e credo che nn siano proprio schifosissime queste torte che fa, credo invece che abbia fatto un mucchio di soldi e sa cucinare benissimo almeno quello che si vede in tv.Praticamente fa tante cose e credo che si faccia anche ben pagare...il prox mese andrò a NY e una capatina ce la faccio di sicuro e dopo vi dirò la mia impressione!! ciaoo a tuttiiii :)

mary ha detto...

mi piace baddy e la sua famiglia e il programma bravissimo baddy continua cosi

Anonimo ha detto...

Noi siamo entusiasti di BUDDY e della sua famiglia,mettono tanta allegria e infondono tanta serenità!

Anonimo ha detto...

Ma ci pensate quanti miliardi fa alla faccia vostra che sbavate dietro le sue schifezze???

El principe ha detto...

Buongiorno a tutti.
Ho avuto la possibilità di andare sul posto e vi dico che sono immangiabili le cose che fa...
Una delusione incredibile;non scapicollatevi per nulla.Per chi ama questo stile e vuole mangiare le stesse cose con un tasso di pulizia elevato(al contrario loro) potete andare a Roma a piazza Istria.C'è la Bakeri House Roma

Anonimo ha detto...

buongiorno a tutti. Secondo me la popolarita' che ha avuto questo programma, non e' solo per le creazioni, ma piace per quel senso di unione che dimostrano per la famiglia, cose che ormai di raro si vedono in tv e penso anche nella realta'.Apparte tutto quello che dite, in alcune puntate ho visto prodotti con marche italiane, allora un po' di tradizione italiana ci sara' lo dice lui stesso (buddy) ci sono ingredienti che solo in italia sono unici...ciao

Anonimo ha detto...

Ma come si fa a criticare senza esserci stati o per i "sentito dire" ??

Anonimo ha detto...

Buddy è solamente una caricatura della cucina italiana e la gente si diverte a vederlo, non penso che qualcuno ha mai cucinato come lui se non in America, ci pensate che gli viene pagato pure il viaggio in Italia?Con tutta la sua "sacra famiglia"??E quando si buttano addosso le torte??Bella roba. Tipici americani, pieni e grassi...

Anonimo ha detto...

salve a tutti, sicuramente non saremo molto abituati a gustare torte con cioccolato plastico o crema di burro ma, se veramente facesse torte schifose come giustificate quelle interminabili file? e ammesso che siano attori come giustificate che abbia un pacco di soldi? solo il fatto che abbia una pasticceria enorme come lackawanna dice tutto, inoltre la sua popolarità... criticarlo e ingiusto.... p.s. sicuramente l'altro suo programma "cucuna con buddy" non rispecchia quasi niente la cucina italiana ma concordo in pieno con uno dei primi commenti di momo..

Anonimo ha detto...

.....ma perchè dobbiamo sempre criticare!!!!
La nostra pasticceria è bene diversa, anche la nostra cucina, ma ciò non vuol dire che siano buoni solo i nostri prodotti....perchè poi andiamo al ristorante cinese o al messiccano?
Lui è simpaticissimo, sono due realtà di vita ben diverse....

Anonimo ha detto...

Buddy Valastro è un uomo in gamba intelligente e
volonteroso,un italiano orgoglioso di esserlo e capace di dimostrare il suo talento.Mi piace quando si scioglie come "burro" parlando della sua bellissima moglie e quando ,dopo aver cucinato una quantità immensa di cibo , invita i parenti , la famiglia a tavola per sentirsi uniti nella convivialità ritrovando i sapori della loro giovinezza...Quanto al fatto che le torte che mette in cantiere sono un po'fantascientifiche , o che usa troppo aglio in cucina , non ho critiche da fare .Adoro solo il fatto che lo fa con schiettezza , entusiasmo e tanta buona volontà e non pronuncia volgarità o doppi sensi stupidi.Desidero tanto poterlo conoscere, insieme a tutta la sua famiglia per poter esprimere personalmente a lui e ai suoi tutta la mia simpatia.

Anonimo ha detto...

ciao credo anch'io che buddy sia davvero un grande artista per quanto riguarda la creazione e le sue meravigliose decorazioni.. ma ciò che realmente conta sono i sapori..il gusto.. ed ho paura che nelle sue così belle torte esistano solo ingredienti molto grassi.. molto finti..

Anonimo ha detto...

ma per caso esiste la possibilità di acquistare direttamente on line dalla sua stupenda pasticceria??

Anonimo ha detto...

è possibile acquistare on-line, ma il servizio a domicilio copre solo un raggio di (al massimo) 60 miglia dalla sua sede nel New Jersey.
Quindi, a patto che tu non abiti in zona New York e simili, è impossibile gustare i suoi pasticcini. Il fatto è che, durante il viaggio, la qualità dei prodotti potrebbe compromettersi.
Ma, chissà, magari in futuro...

Aninimo ha detto...

Salve a tutti, ho letto un po' di commenti riguardanti i dolci e il programma di cucina pseudo italiana di Baddy Valastro pero' non sono d'accordo con la maggior parte dei commenti. Amo la cucina e cucinare, amo tantissimo i dolci sia farli che sopratutto mangiarli pero' penso che questo accanimento sia errato perché dobbiamo pensare che comunque Baddy propone dolci in classico stile americano-inglese quindi prima di avere assaggiato non possiamo commentare dicendo a prescindere di tutto che fa schivo anche perché e' un gusto che non rientra con il sapore che siamo abituati a gustare fin da piccoli. E dico così perché quando vado in qualche stato estero per me la cucina italiana può pure rimanere in Italia, io mangio tutto quello che e' nativo di quel paese senza pregiudizi culturali ( ad esempi andando in Grecia mi sono innamorato degli involtini di foglie di vite e dell'okra ossia del fiore del gombo colto prima che si apra e cotto con il sugo come facciamo noi per i fagiolini) e poi perché sono italo-canadese e quindi sento parlare mio padre di quando erano in Canada e di cosa mangiavano. Ma la vera Apple pie l'avete mai mangiata? Come potete dire che una cosa del genere fa schifo! Piuttosto tante volte in moltissime pasticcerie in Italia si vendono certe "ciufeche" come diciamo noi a Roma. Per quanto la cucina italiana voi o non vuoi Baddy è italo americano ma abita in America e presenta una cucina italiana per americani con un programma americano trasmesso in america e ripreso poi da noi italiani. Non ci possiamo lamentare che non cucina italiano perché è un programma non pesato per noi. Invece di commentare facciamo un po' godere i nostri occhi e sognare le nostre papille gustative.

Anonimo ha detto...

ciao ho letto molti commenti e penso anch'io che l'igiene in un negozio alimentare sia importante.come si può realizzare una torta senza coprirsi i capelli? oppure realizzare una torta in diversi giorni in quanto gli alimenti hanno i loro tempi? ammiro la sua creatività ma le nostre torte sono mogliori perchè ho vissuto 3 anni in florida. il pandispagna è altissimo asciutto e le creme sono pesanti da digerire.se Buddy venisse in Italia dovrebbe visitare le nostre pasticcerie e assaporare la delicatezza delle creme e dell'odore che si respira non appena entri in una pasticceria.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti...io seguo il programma di Buddy ovviamente e penso che a prescindere da quanto siano buoni o no i suoi dolci,per le torte è un vero artista,lui e tutto il suo staff!Di certo non sono il massimo dell' igiene ma andiamo a guardare tutte le altre pasticcerie...noi non lo sappiamo ma sicuramente gli altri non sono più puliti di lui..mangiamo tante schifezze anche nei ristoranti solo che non stiamo in cucina...come si dice"occhio non vede ,cuore non duole".Detto ciò,sarei proprio curiosa di sapere quanto fa pagare una di quelle spettacolari torte...e per quello che costeranno saranno sicuramente anche buone!E chissà che un giorno sarò dentro quella pasticceria :) hehehe

Anonimo ha detto...

Adoro il programma,lo staff,e il povero Antony che subisce sempre poverino.
Le torte sono spettacolari incredibili,l'igiene è scarso e lo sappiamo,qui in italia non ci sogneremmo mai di consegnare una torta senza averla prima confezionata,se il gusto lasca a desiderare x il troppo zucchero,figuriamoci lo smog.
Ma generalizzare non è corretto ci saranno piatti americani buonissimi e piatti disgustosi,così come qui in italia o in francia,dipende dai gusti.
sono siciliana e non cambierei la mia cucina con niente al mondo,così come direbbe un milanese o un napoletano della sua cucina.

Anonimo ha detto...

Le torte + belle dal designer speciale non si puo ottenere senza adoperare tanto zucchero,basta guardare sul web,si ci sono torte belle anche senza l'utilizzo della pasta di zucchero,ma si otterrebbero torte con farcitura di sola crema,si potrebbero decorare con pupazzetti in plastica come fanno alcune pasticcerie,ma un grande pasticcere punta a far diventare commestibile tutto ciò che c'è sulla torta,quindi...zucchero,zucchero e ancora zucchero.
Non credo però che l'utilizzo di pan di spagna troppo asciutti sia strettamente necessario,così come le creme al burro,ad ogni modo giudico le Cake Designer di Buddy solo belle da guardare,immangiabili da moltiaspetti sia di ingradienti utilizzati che di igiene.

Anonimo ha detto...

Anche io guardo il programma di buddy e credo che sia ovvio che riguardo l'igiene chiuderebbero molte pasticcerie e non solo,ma come ha già detto quacun altro,occhio non vede cuore non duole,ma Buddy appare in un programma che viene visto da tutto il moldo,qui l'occhio vede è il cuore duole!
Non si puo giustificare,così come gordon ransey,che parla tanto di igiene e tocca tutto con le dita,ma a me chi mi dice che ha le mani pulite?E poi sempre gordon in una puntata a criticato un poveretto perche serviva il cibo in piatti particolari,come il coktel di gamberi in un piatto conchiglia.
Cavolo!!! Io adroro quando mi portano il coktel di gamberi in queste bellissime conchiglie,trovo squallido servirli in una calice dall'imboccatura stretta,ma chi si sente!!!

Anonimo ha detto...

la pasticceria italiana è superlativa, quella americana compresa quindi quella del buddy valastro non vale una ceppa in confronto alla nostra, usano zuccheri esagerati , , è solo un personaggio americano niente piu

Emanuela ha detto...

Ciao mi chiamo Emanuela,volevo dire x prima cosa,che la trasmissione di Buddy e' favolosa e stupenda e fantastica potrei aggiungere altri aggettivi,x me e' la numero 1.forse xche' mi piace cucinare specialmente i dolci.Spero un giorno di andare in America e' di conoscere personalmente Baddy,sarebbe il mio sogno.A presto!!

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, ho visto moltissime volte il programma di buddy e devo dire che mi piace moltissimo se si considerano però solo gli aspetti scenografici, perché , di fatto l'igene e veramente scarsa, ma avete visto come trasportano le torte? In quei furgoni sporchi senza prima essere state confezionate? O.o o solamente i materiali che utilizzano ad esempio i fuochi d'artificio mi fanno rabbrividire.. Poi secondo me è un po' tutto una scena nel senso che è fatto a posta per il programma . Poi ci saranno sicuramente dei buoni dolci ma pochissimi non mi dispiacerebbe per niente visitare la sua pasticceria anzi .. Vorrei proprio vedere da vicino i suoi capolavori se si può dire così :)

Anonimo ha detto...

Un caro saluto a tutti, le creazioni di Buddy sono opere d'arte, esagerate, dolci, colorate, fantasiose, ricche di effetti speciali, d'altronde la serie si svolge negli Stati Uniti, per quanto riguarda le norme igieniche molte volte mi sono chiesto...da noi sarebbe permesso tutto ciò? Non avendo mai assaggiato nulla di quanto da lui prodotto, non mi permetto di criticare, sicuramente sono molto "tosti" per via degli ingredienti contenuti. La saga dei Valastro è avvincente, sorrisi, lavoro, scherzi, litigi, ricordi dell'infanzia, alla fine prevale sempre la soddisfazione di avere creato un'opera unica per il cliente. Buddy è fiero delle sue origini Italiane, trae la sua forza dall'unione della numerosa Famiglia, anche nei momenti avversi... Che dire, un sorriso Buddy riesce sempre a strapparmelo...

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...