08 dicembre 2010

Prima capatina ai mercatini di Natale

 

DSC_7880.jpg

Play please.

Domenica pomeriggio, approfittando del giorno di festa, sono andato ai mercatini di Natale di Bolzano, come faccio praticamente tutti gli anni. L'atmosfera è sicuramente più suggestiva la sera e se come è successo l'altra sera, ogni tanto scende anche un fiocco di neve, allora l'opera è completa. Il 2010 sarà il ventesimo anno per questo mercatino che non sembra conoscere crisi.

DSC_7848.jpg

Ad allietare le compere tra le casette di legno, dei musicisti che suonavano dal vivo le tipiche canzoni di Natale tirolesi.

DSC_7849.jpg

Se si sanno scegliere i momenti giusti, il mercatino è vivibile e assolutamente non affollato.

DSC_7913.jpg

Peccato il mercatino chiuda alle 19, ma immagino sia già un bello sforzo per i commercianti stare lì a freddo per tutto il giorno.

DSC_7914.jpg

DSC_7912.jpg

Piazza Walther, dove si svolge ogni anno il mercatino, è sovrastata dalla presenza del bellissimo Duomo e dalla cupola del Palazzo Campofranco.

DSC_7878.jpg

Al centro della piazza ci sono le casette più grandi, che sono anche quelle più "istituzionali".

DSC_7866.jpg

 

DSC_7859.jpg

Una di queste vende gli strudel. Devo dire che a casa mia ne mangio di più buoni, questo è certo. Comunque non sono male neppure questi.

DSC_7910.jpg

DSC_7867.jpg

DSC_7868.jpg

Le decorazioni per l'albero la fanno da padrone.

DSC_7862.jpg

DSC_7892.jpg

Ma sono tantissimi altri gli oggetti che girano attorno al business del Natale.

DSC_7856.jpg

DSC_7861.jpg

DSC_7872.jpg

DSC_7873.jpg

DSC_7887.jpg

DSC_7891.jpg

DSC_7893.jpg

DSC_7879.jpg

DSC_7896.jpg

DSC_7897.jpg

DSC_7907.jpg

DSC_7900.jpg

Alimentari compresi. E qui ci è scappato come sempre, il super panino di segala caldo con formaggio di malga fuso e speck. Guardatevi queste foto fatte gli anni scorsi e capirete tutto.

DSC_7870.jpg

E qui si entra nella parte salottosa del mercatino.

DSC_7858.jpg

DSC_7883.jpg

 

DSC_7889.jpg

DSC_7888.jpg

Che comunque contiene bene o male le gli stessi articoli.
Qui ho fatto incetta di cioccolato, ma non uno qualsiasi, bensì le estasianti tavolette della Rubner.

DSC_7920.jpg Voi non potete capire cos'è Sogno invernale: un miscuglio perfetto di sapori natalizi dove si sentono la cannella, l'arancio, lo zenzero, e chissà cos'altro. E' una goduria del palato. Vi consiglio di andare a fare una capatina nel loro sito.

Schermata 2010-12-08 a 11.55.48.png

Questa è una prima incursione ai mercatini di Natale Alto Atesini. Ho in programma di tornare a Innsbruck e forse in uno dei mercatini di Merano, Vipiteno o Brunico.

Pin It

3 commenti:

Marguerite N. ha detto...

Che meraviglia questo mercatino a Bolzano, è splendido.
Naturalmente le tue foto sono altrettanto meravigliose.
E poi: "super panino di segala caldo con formaggio di malga fuso e speck"?
Cioccolata Rubner? Tu non sai quanto io ti stia invidiando in questo momento!

Momo ha detto...

Marguerite, hehe, beh, che ti costa fare una capatina? Arrivi, magni e te ne torni a casa. Facile no?

Marguerite N. ha detto...

Guarda se potessi lo farei anche ora ahah. ;)

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...