25 ottobre 2010

Neve ad ottobre. Situazione critica

Ragazzi è un bordello. La valle era completamente impreparata ad una nevicata di questa portata. Siamo a 17 cm di spessore, a 1000 metri, ma con due aggravanti: gli spazzaneve non erano pronti e la neve è pesantissima.

Partiamo con le strade, che non sono percorribili neppure con le gomme da neve. Ci vogliono le catene per forza, specialmente nei tratti non pianeggianti e qui sono moltissimi.
Ecco all'incrocio con la strada provinciale qual'era la situazione quando ci sono passato io 15 minuti fa.

Un'auto si è schiantata da sola nella parte iniziale di un guardrail. Non oso immaginare quanti oggi battezzeranno la macchina perchè sprovvisti di gomme da neve o catene.

Altro grosso problema è la neve pesantissima. Guardate com'era conciata la mia Forstizia alle 12.

Gli alberi non hanno ancora fatto cadere interamente le foglie e quindi bastano anche pochi cm di neve e i rami iniziano vistosamente a piegarsi. I più colpiti, tutti gli alberi da frutto e le betulle. Ecco il mio melo.

Ma la cosa assurda è che hanno problemi anche gli abeti ad un livello che non avevo mai visto prima.

Mentre ero in giardino a tentare di salvare le mie piante

ho sentito tre o quattro CRACK! provenire dal bosco dietro casa. Sono tantissime le piante con le punte piegatissime ed è molto probabile che nel pomeriggio salti sia la luce che il telefono. E' successo in passato anche con nevicate meno disastrose di queste.
Per strada, venendo a casa ho incontrato diverse situazioni di tronchi sulle auto o in mezzo alla strada.
E' veramente un macello. Nessuno si aspettava una nevicata del genere a fine ottobre. E sta continuando in un modo assurdo.
(Foto fatte con iPhone 4 con funzione HDR inserita)
UPDATE DELLE 15:
Continua a nevicare. Siamo a 20 cm.
Ecco una mia foto in home page su YouReporter.

UPDATE DELLE 16: nevica ancora copiosamente. Alcuni comuni sono senza luce da un bel pezzo. Inoltre la Val di Fiemme è isolata scendendo verso Ora all'altezza di San Lugano a causa di tronchi caduti sulla strada sotto il peso della neve.


(TPP) 15 minuti.

Pin It

3 commenti:

Oscar ha detto...

Che macello! Dovrebbe migliorare da domani, secondo le previsioni. Ciao

Stnd ha detto...

Amo la neve ma da quando l'anno scorso, proprio a causa di nevicate eccezionali (4 giorni consecutivi senza sosta e gli spazzaneve non ce la facevano... la mia strada in montagna lasciata con uno strato di ghiaccio come fondo e 10 cm di neve fresca sopra) la macchina ha cominciato a pattinare e ho fatto un testacoda in discesa, ho paura. Quando vedo queste immagini non mi esalto più ma mi viene l'angoscia, la paura, a pensare di guidare in quelle condizioni.
Poi adesso è troppo presto...
In bocca al lupo Momo!

Saint Andres ha detto...

Sono a bocca aperta, non solo perché è ancora Ottobre ma anche perché pensavo che in montagna fossero tutti un po' più preparati all'arrivo della neve, visto anche le temperature polari della settimana scorsa.
Praticamente le foto che hai messo potrebbero essere quella della mia zona ogni volta che nevica, ovvero il disastro più totale, in stile apocalisse!

PS: vicino Padova in questo momento c'è un temporalone che nemmeno in Agosto abbiamo visto!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...