20 ottobre 2010

MySKY HD. Il decoder dalle mille risorse (2)

La settimana scorsa vi ho introdotto nel mondo SKY con un primo post di presentazione sul rivoluzionario decoder MySKY HD, capace da solo di organizzarvi e servirvi su un piatto d'oro e d'argento film, eventi sportivi, documentari, musica, cartoni, serie TV e tutto quanto gira all'interno dei pacchetti SKY e non solo.
Faccio una piccola premessa prima di procedere ulteriormente. Questa serie di posts nasce grazie ad un contatto che ho avuto con Liquida e con Sky Italia, che insieme hanno selezionato 40 importanti bloggers italiani tra cui il sottoscritto. Questi bloggers hanno poi formato una squadra a cui è stato affidato un importante compito: parlare nei propri blogs dell'esperienza d'uso giornaliera di MySKY HD. Nel bene o nel male, senza forzature di sorta. In cambio, 6 mesi di abbonamento gratuito comprensivo di parabola, decoder HD e tutti i pacchetti SKY visibili.
Io avevo già gran parte di queste cose essendo abbonato a SKY da molto tempo, ma i 6 mesi di gratuità mi torneranno sicuramente comodi e per questo ringrazio chi mi ha scelto e ringrazio anche voi che mi leggete quotidianamente e che fate di Squarciomomo un blog seguito.
Questi miei posts e quelli degli altri bloggers, una volta pubblicati, andranno a formare un magazine verticale e una FAQ editoriale che appariranno sulle pagine di Liquida.
Bene, iniziamo. Il secondo post che state per leggere si addentrerà maggiormente tra le caratteristiche del decoder MySKY HD e su quello che è possibile fare con esso.

La prima cosa da sapere è che MySKY HD non è un decoder e basta. Anzi questa "funzione", chiamiamola così, è talmente sottintesa nel prodotto che nessuno la calcola più. Principalmente quindi MySKY HD diventa il vostro contenitore di programmi, il vostro videoregistratore, la fonte a cui attingere ogni volta avete voglia di cinema o di altro.
Si, perchè con MySKY HD è la tv che fa quello che volete voi e non viceversa.
Quante volte vi è successo di non poter assistere ad un film perchè impegnati in altre cose, oppure aver perso una puntata della vostra serie TV preferita, o magari non aver visto la fine della partita per un imprevisto dell'ultimo minuto? Quante volte vi siete chiesti perchè i film più belli vengano fatti sempre nelle fasce orarie non consone alle vostre? E quanto spesso trattenete bisogni impellenti per aspettare la fine di un film o di un documentario che vi interessa? Senza parlare poi della menata assurda di doversi cimentare con la programmazione di un evento da registrare, procedura che con i normali videoregistratori diventa lunga e a rischio errori. E poi quanta pubblicità che interrompe l'atmosfera di ciò che si sta guardando?
Beh, con MySKY cambia veramente tutto e questi problemi scompaiono.

LA DEFINIZIONE
Ecco, direi di partire dall'aspetto più evidente e strabiliante che si scopre quando si connette un decoder MySKY HD ad un TV full HD per la prima volta. La qualità delle immagini è sorprendentemente nitida e definita e si rimane come inebetiti. Le scritte in sovra-impressione sembrano stampate, i neri sono profondi e i colori luminosi al punto giusto.

Si vedono particolari che solitamente non si noterebbero: i costumi di scena e gli oggetti sembrano veri, le ambientazioni sono più realistiche, le espressioni dei visi più esaltate. Logicamente qui conta molto su che tipo di schermo stiamo vedendo le immagini, ma comunque il segnale che arriva dalla parabola è quanto di meglio oggi la tecnologia satellitare possa offrire.
Dal menù del decoder, con grafica blu e gialla molto elegante e di facile consultazione, è possibile settare alcuni parametri del decoder e verificarne il buon funzionamento.

Questa ad esempio è la schermata del livello di ricezione del segnale proveniente dalla parabola.

E questo è il posto giusto per configurare il disco interno del decoder.

LA SCELTA
MySKY HD apre allo spettatore un mondo in cui la varietà di canali è vastissima. Per assurdo alcune persone sarebbero interessate ad abbonarsi a SKY solo ed unicamente per gustarsi i bellissimi documentari di National Geographic tutto il giorno. Oppure una mamma farebbe la firma per far vedere ai proprio bimbi solo ed unicamente cartoni animati non violenti e adatti alla loro età. O ancora potrebbero esserci appassionati di vela che si sintonizzerebbero sempre su Sailing channel. Qui sotto vedete i principali gruppi sotto cui sono divisi tutti i canali SKY.

Grosso modo il telecomando e i suoi canali sono così organizzati:
100-150 i canali generalisti più quelli di intrattenimento (Rai, Mediaset, Sky Vivo, Fox, ecc...)
200-270 i canali sullo sport (Sky Sport, Eurosport, Caccia e pesca, il calcio, Nuvolari, ecc...)
300-350 i canali di cinema (Sky Cinema 1, Max, Family, MGM, ecc..)
350-399 i canali Prima fila (e poi vedremo cos'è)
400-450 i canali Lifestile & documentari (Discovery Channel, Nat Geo, Gambero rosso, ecc..)
500-599 i canali di News (SkyTG 24, , Sky News, CNN, BBC, ecc...)
600-650 i canali per i bambini (Cartoon network, Disney Channel, Boomerang, ecc...)
700-750 i canali di musica (Sky Radio, MTV, My Deejay, Video Italia, ecc...)
800-999 tutti gli altri canali esteri e italiani
Non c'è bisogno di impazzire con programmazioni o altro, tutto avviene automaticamente al momento della configurazione. Ogni tanto SKY riorganizza i canali utilizzando il segnale della parabola. All'utente arriva un messaggio attraverso il servizio Posta interno del decoder, che ci avvisa sugli eventuali cambiamenti.

Ecco un colpo d'occhio sui canali tematici contenuti in tre dei pacchetti offerti da SKy. Si tratta del cinema, della musica e del pacchetto Life Stile & documentari.

Ad ogni ora del giorno e della notte tutti questi canali offrono contenuti a rotazione per poter usufruire dello stesso programma più volte al giorno in orari diversi.
Tutti i canali "lavorano" in doppia lingua, e quindi è possibile selezionare istantaneamente con il telecomando l'italiano ma anche la lingua originale di film, documentari o altro.
Naturalmente la pubblicità non interrompe mai i film e non c'è neppure lo stacco tra il primo e il secondo tempo, cosa abbastanza odiosa e ridicola che ancora succede nelle tv generaliste.

LA FRUIZIONE
Qui entra in campo prepotentemente l'uso giornaliero di MySKY HD, il vostro registratore di canali tuttofare firmato SKY.
Innanzitutto la guida ai canali. E' vero che c'è la versione cartacea che ti arriva a casa (un po' cara in realtà 1,10 euro) di facile consultazione e con la maggior parte della programmazione riportata giorno per giorno

ma è veramente stracomodo avere tutta e dico tutta la programmazione 24 ore su 24 a portata di telecomando divisa per giorno, canale e fasce orarie, il tutto a scorrimento orizzontale e verticale. Basta premere Guida TV dal telecomando e appare questa schermata.

da qui si seleziona il genere di nostro interesse e si cerca tra i canali del gruppo scelto, il film che più ci aggrada.

E qui viene il bello. Se decidiamo di registrare qualcosa, non dobbiamo programmare la registrazione come si fa sui videoregistratori classici impostando canale, giorno, ora di inizio e fine programma ecc.. Sarà sufficiente selezionare il film che ci interessa e premere il tasto R del telecomando. Fine!
E' poi sempre possibile premere il tasto OK mentre stiamo vedendo un programma per far apparire il biscottone informativo con tante funzioni.

Immediatamente siamo in grado di sapere ciò che sta andando in onda in diretta, a che ora è iniziato, quando finirà e cosa ci sarà dopo.
Se vogliamo, nello stesso modo visto prima, premendo il tasto R del telecomando facciamo partire la registrazione che poi troveremo nello spazio My Channel sempre all'interno del menù di MySKY HD.
Qui siamo proprio dentro My Channel

dove è possibile vedere tutto ciò che abbiamo registrato nel disco del decoder, ciò che è stato programmato e non ancora registrato e ciò che abbiamo già visto e magari non ancora cancellato. Velocemente capiamo anche quanto spazio occupa nell'HD del decoder il programma selezionato e quanto spazio rimane ancora fruibile prima che il disco si saturi. Ma niente paura, il decoder può contenere veramente tante ore di registrazione prima che si riempia. Direi che nell'HD da 250 GB ci stanno tranquillamente 20-25 film in alta definizione di media durata.
Tornando a "My Channel", premendo "i" possiamo sapere trama e altre info sui film che abbiamo registrato.

Una volta scelto ciò che vogliamo vedere, si preme ok e ci si gode lo spettacolo. alla fine possiamo decidere se cancellare la registrazione, tenerla per rivederla ancora, riversarla su una DVD o una videocassetta per conservarla.

VI aspetto alla prossima puntata dove continuerò a spiegarvi la fruizione semplice e veloce di MySKY HD, menzionandovi altri servizi come "Prima Fila", "Sky on demand" e le funzioni del decoder tuttofare.
Alla prossima!
(TPP) 55 minuti.

Pin It

9 commenti:

Saint Andres ha detto...

Sai Momo, girano voci di un futuro mySKY Hd da 1TB per metà del prossimo anno, sarebbe bellissimo, anche se io sogno sempre un mySKY HD con integrato il decoder DTT, tanto ormai per i nuovi abbonati la danno in omaggio la chiavetta quindi un decoder con DTT integrato sarebbe il top, mi fa un po' senso vedere la chiavetta con quel cavo dell'antenna collegata nella porta USB, anche se, per carità, funziona benissimo!

Anonimo ha detto...

ma basta con gli articoli "mySKY"!!! :-)

alessandro ha detto...

ciao momo, ti faccio una domanda visto che già sei fruitore del servizio. Una volta registrati i programmi si possono solo rivedere in tv o "prelevare " dall' HD di cui dispone il nuovo decoder.!? sai .. col bimbo..
Ti ringrazio e buon lavoro ps sempre foto bellissime.

Momo ha detto...

Saint, mhh, interessante il decoder super capiente e anche con DDT incorporato. Staremo a vedere se hai ragione.

Anonimo, ho appena iniziato eh! :-)

Alessandro, i programmi li puoi riversare su videocassette o DVD collegando al decoder un classico videoregistratore. Ciao e grazie mille!

Saint Andres ha detto...

Il decoder da 1TB l'ho letto sui soliti siti di rumors, nati più che altro dal fatto che in UK (mi sembra, non sono sicuro) esiste una versione del mySKY da 1TB per cui è abbastanza ovvio che prima o poi sbarchi anche da noi ed in fondo non sarebbe un grande lavoro cambiare la capienza dell'HD.
Per il DTT integrato quello sarebbe un mio sogno per renderlo il decoder perfetto per le mie esigenze :D

Marco ha detto...

Wow Momo, questo post è davvero strabiliante come l'effetto HD che descrivi :-))
Grazie per le bellissime immagini, mi fai quasi venire voglia...
Credo che adesso ti toccherà testare anche il 3D di Sky, a Natale ne vedremo delle belle :-)

Anonimo ha detto...

Ciao....a cosa servono le porte USB sul pannello posteriore?

Ciao grazie Paolo

Momo ha detto...

Paolo, le porte USB per ora, vengono usate per il collegamento della chiavetta usb denominata Digital Key. Questa chiavetta viene fornita da Sky e serve per vedere i programmi criptati delle tv generaliste (Canale 5, ecc...)Per ora il loro utilizzo è solo questo. Chissà che in futuro Sky le utilizzi anche per altro.

Anonimo ha detto...

non ne sono sicuro, io ora ho il 500 gb, ma smontando un decoder sky rotto trovato per strada , ho notato che l' hd è un semplice sata della sigate, quindi penso basti sostituire quello per avere più memoria, non so se sky lo faccia, ma se no credo sia inlegale

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...