12 ottobre 2010

Davanti alla TV

Amore 14. Voto: 6. E bravo Moccia, che serve alle nuove generazioni ciò che vanno cercando, parlando con il loro linguaggio e materializzando i loro sogni ma anche i loro problemi. Un film-diario molto adolescenziale che magari sarebbe bene vedessero anche i genitori, più che altro per cercare di capire meglio i loro figli, anche se i quattordicenni che si vedono in Amore 14 sono abbastanza stereotipati. Ma per "parlare" ad una grande massa è indubbiamente difficile non esserlo.

Pin It

5 commenti:

Anonimo ha detto...

novità dal concorso "calendario di Meridiani 2011"?
ciao
massimo

LJ ha detto...

la magliettina blu con scritto aishiteru - ti amo - è tristissima

Momo ha detto...

Massimo, no nessuna.

Lj, per quel che ne capisco io poteva anche esserci scritto "odio Mazinga Z" Chi è Aishiteru?

LJ ha detto...

LOL mazinga!
Ai shiteru, cioè ti amo in giapponese. Anche se i giapponesi non lo dicono mai. Perchè sono giapponesi.

Zion ha detto...

@lj: lollissimo! ha ragionissima :) ricordo un amica giapponese che si sentiva a disagio persino a pensare di dirlo al marito. "non c'è mica bisogno di dirselo".... :D incomprensibile per un italiano.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...