21 luglio 2010

La casa delle favole... di montagna

Alcuni mesi fa mi è capitato di fotografare una casa per una rivista di arredamento. L'abitazione è molto particolare con uno stile ben delineato e che si rifà agli antichi masi delle zone di Cortina e dell'Alto Adige. Ecco a voi la carrellata di scatti (una selezione scelta da me) comprensiva di particolari e curiosità.
Buona visione.
L'esterno.
La cucina.
La sala da pranzo.
Il soggiorno.
Il soppalco con la zona notte.
Una delle camere da letto.
(TPP) 45 minuti.
Pin It

31 commenti:

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Accidenti ma è davvero la casa delle favole, mi piacerebbe averla tutta per me. Complimenti per le foto sono molto comunicative. Buona giornata

Anonimo ha detto...

Dire che a fare le foto sei bravo è dire poco. Complimenti. La casa è indubbiamente bella, ma tu, con le tue foto, l'hai valorizzata ulteriormente.
Ciao
Silvano

Anonimo ha detto...

a parte il fatto che è stupenda ..... ma è abitata o "arredata solo" (si fa per dire) per il servizio fotografico?
complimenti ai proprietari! che precisione!
Ciao
Ba

Serena ha detto...

Ecco, è lei! E' proprio così che ho sempre sognato la mia casa in Trentino. Purtroppo abito a Ronchi dei Legionari e sono riuscita a dare un aspetto montanaro soltanto alla taverna :O(
Ma grazie a te, ora prenderò qualche spunto: per le tendine, la cucina, i lampadari carinissimi e quel superlativo crocifisso esterno. Inoltre vedo che alle pareti ci sono quadri ricamati, come ho io in tutta la casa: dev'essere abitata da una donna che ha i miei stessi gusti. Chissà se ha un blog come il mio di lavori manuali? Sarebbe troppo bello.
GRAZIE per queste stupende foto!!! E belli anche gli altri post, che anche se parlano di cose lontane da me, mi piace leggere perchè scrivi bene. Ciao, Serena.

eliana ha detto...

LA VOGLIO!!!!!!!

Eliana

ha detto...

Grazie a tutti per i complimenti e grazie a Momo per aver così bene interpretato quello che abbiamo di più caro, a parte i nostri bambini.
Siiii, la casa è abitata da noi che siamo milanesi di origine ma trasferiti da 15 anni. Proprio come il nostro amico Momo.
Grazie ancora!!!!
Laura e Beppe

Zion ha detto...

oddio ma allora esiste veramente!!! è la casa dei miei sogni...bellissima, curatissima, perfetta! complimenti a Laura e beppe che sono fortunati e pieni di gusto, e complimenti a Momo che ha saputo interpretare con le foto tutta l'atmosfera valorizzando ogni dettaglio.
STUPENDO POST!

Anonimo ha detto...

Lella e Beppe: complimenti per la casa davvero meravigliosa. Come ho scritto, nel mio post precedente, avete un amico milanese davvero forte.
Complimenti ancora a voi e al nostro Momo (che dovrebbe darci qualche ragguaglio tecnico su come ha eseguito gli scatti).
Ciao
Silvano

Anonimo ha detto...

non è un pò troppo....."finto antico".."baita del cacciatore"....utilizzo di attrezzi e altro in modalità: slitta-tavolino; secchio per il latte-pattumiera, "affreschi con scene di caccia-museo caccia e pesca"...?
"Non costruire in modo pittoresco. Lascia questo effetto ai muri, ai monti e al sole. L'uomo che si veste in modo pittoresco non è pittoresco, è un pagliaccio. Il contadino non si veste in modo pittoresco. Semplicemente lo è (Adolf Loos, Regole per costruire in montagna, 1913)

Momo ha detto...

Martina, grazie del tuo commento!

Silvano, adesso, non esageriamo eh! :-)

Ba, hehe, no no, è proprio così di suo, e naturalmente è abitata.

Serena, grazie mille a te!

Eliana, non sei l'unica!

Là, grazie a voi per avermi prestato il soggetto da fotografare.

Zion, tu sei la commentatrice ideale. Non deludi mai le aspettative. Grazie a te.

Silvano, hehe non c'è molto da spiegare. Alcune immagini sono degli HDR, tipo la foto della sala da pranzo, quella della finestra vicino al camino, lo scatto preso da sopra le scale verso il soggiorno e l'ultima fatta in camera. Ho usato il grandangolo quasi ovunque e il cavalletto molto spesso. Mi sarebbe piaciuto fare degli scatti anche in notturna ma non c'è stato il tempo. Sarà per la prossima volta.

Anonimo, (guarda caso un anonimo), partendo dal presupposto che ognuno in casa fa quello che vuole, a mio modestissimo parere non ritengo l'arredamento eccessivo, ne pittoresco. Semplicemente c'è uno stile applicato, come poteva essere l'etnico, il tribale, lo Shabby, il country inglese, il post moderno, il minimalista. Ti può piacere o meno. Punto. Quando poi citi Loos ti fai un autogol clamoroso. Chi ha studiato architettura sa che Loos odiava tutti i fronzolini fronzoletti ed era un fautore del moderno estremo tanto che nel suo personale vocabolario la prima parola citata era Razionalismo. Il perchè si sia impicciato anche di case in ambiente montano questo rimane un mistero. E siccome era l'architetto Loos, allora ogni sua parola è diventata legge. Ma fammi il piacere... Poi dai, stiamo parlando di uno che è vissuto nell'altro secolo e morto nel 1933!!! Quindi, caro il mio anonimo, il signor Loos con lo stile di questa casa, ci azzecca come i cavoli a merenda proprio perchè il suo giudizio è fazioso e non obiettivo, accecato com'era dal suo gusto alquanto freddo e privo di qualsiasi personalità. Ma le hai viste le case che ha progettato? Guarda questa che bella: http://www.flickr.com/photos/thom_mckenzie/3452216451/

Lo stile caro a Loos piace a 2 persone su 100. Quello della casa che ho fotografato a 80 su 100. E non a caso: l'ambiente domestico deve infondere calore, voglia di frequentazione, protezione, umanità, proprio perchè considerato il nostro nido, il nostro rifugio. Un muro di cemento grigio, come quelli che piacevano tanto al signor Loos è buono solo per una parte di questa casa: il garage.

Serena ha detto...

Ben detto, Momo, avrei voluto anch'io rispondere per le rime a quella persona invidiosa (che altro non può essere) che non ha avuto nemmeno il buonsenso di firmarsi, ma non avrei saputo esporre le cose chiaramente come hai fatto tu! La casa è splendida, rifinita in ogni particolare ma per nulla pacchiana, anzi, molto di buon gusto e, soprattutto calda ed accogliente. Comunque "de gustibus...
Ciao, Serena.
Ps per Là: finalmente, dopo tante cercare nel web, sono riuscita a trovare le tende che mi piacciono e di cui vorrei copiare l'idea del bastone (ramo d'albero?) e dei fiocchi: quelle dell'ultima foto :O)
Grazie ancora di questa gioia per gli occhi.

Anonimo ha detto...

Laura e Beppe..... complimenti a tutto, ai particolari, lampadario, tende, paletta e secchiello, mucchina, mattarello, sedia a dondolo, soprammobili, tutto tutto tutto!!!!!
Ciao
Ba

JUJU ha detto...

Ecco come mi farò la casa in Trentino...molto presto.
Stupenda, complimenti!
E complimenti al fotografo: nonostante la Nikon sei riuscito a fare delle foto meravigliose. ;-)

ha detto...

Per Serena: cara Serena, ti ringrazio per la gentilezza d'animo che hai che hai dimostrato con i tuoi complimenti. Il bastone è un alpenstock ovvero il bastone dei cacciatore Altoatesini, comunque è in legno di nocciolo. ruba pure le idee, io stessa ho fatto così:

Per Momo: grazie per le tue parole rivolte all'anonimo che appunto non ha nemmeno avuto il coraggio di firmarsi. Fermo restando che ognuno certamente ha i propri gusti in fatto di arredamento o costruzioni ed è legittimo così, non si ha il diritto invece di giudicare.
Ma meglio di come hai fatto tu nessuno di noi è in grado di rispondergli per le rime!! Bravo!!!!

Anonimo ha detto...

e vabbè volete solo i complimenti... e poi l'anonimo credo abbia voluto esprimere la sensazione che così tanta roba in casa la fa sembrare troppo studiata e alla ricerca di tutto quello che fa "montagna" e comunque la ricostruzione di dettagli che solo il tempo crea, anche a me sembra troppo ( esempio le sedie con i segni di una finta usura.... ) peraltro alcuni particoalri sono degni di nota ciao Luca

Stnd ha detto...

Laura e Beppe: la vostra casa è favolosa, non ho parole! E' il concentrato di quello che vorrei fosse la mia case dei sogni. Se vinco al superenalotto e mi compro una casa sulle Dolomiti venite a darmi dei consigli per l'arredamento? Momo tu ovviamente sei tra gli invitati!

Moky ha detto...

Di primo acchito pensavo fosse la tua di casa, Momo. Ma com'e', tutti con un gusto super dalle vostre parti? Ma una capatina qui per darmi una direzione?? :)

Momo ha detto...

Luca, non vogliamo solo i complimenti, vogliamo persone che criticano con costrutto o esprimono il loro parere senza offendere, magari anche firmandosi. Non sarebbe male eh.

Moky, ogni tanto ti rivedo! Io una capatina da te la faccio al volo eh. :-)

Anonimo ha detto...

Tempo fa avevo visto il blog di Là,con la casina meravigliosa nel bosco,mi chiedevo perchè volessero lasciarla !!!!!Adesso ho capito.Questa,se possibile, è ancora più meravigliosa.Con sana invidia Frittella

marina ha detto...

casa meravigliosa; blog bellissimo complimenti

Momo ha detto...

Marina, grazie infinite per i tuoi apprezzamenti. A presto.

Anonimo ha detto...

Che bellissime emozioni guardando questa casa.. è così accogliente, complimenti ai proprietari ma soprattutto a te Momo per la sapienza con cui realizzi questi scatti! che dire poi dell'appique dell'ultima foto.. fantastica!!! ma dove la si può trovare?????? :-) Un abbraccio
Erica PG

Momo ha detto...

Erica, grazie anche a te per la visita! Sapere dove hanno pescato quella lampada a muro sarà difficile. L'unica è che ci rispondano direttamente i proprietari se ci leggono.
Ciao!

ha detto...

Ho letto solo ora la richiesta di Erica. Non so se sono ancora in tempo per rispondere ma quella lampada a muro l'abbiamo vista in un negozio di Moena, è un negozio che vende oggetti country e di montagna.
Si chiama Country Chic.
Spero di esserti stata utile.
Ciao!

Ale Laura ha detto...

Qualcuno saprebbe dirci dove trovare quel bellissimo lampadario a sospensione con gli otti paralumi rossi e le figurine in ferro?

grazie
Ale e Laura

cristiana ha detto...

Anche questo lo puoi trovare da Country & Chic , in Piazza De Ramon a
Moena

KarinH ha detto...

Although I cannot understand, I'm glad to have seen these lovely photo's of your world. Thank you for sharing.

Veronique Dooms ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Veronique Dooms ha detto...

bonjour j aimerai savoir ou je pourrait trouver des abats jours rouge comme sur le lustre en fer forger merci bcp

Anonimo ha detto...

Chiedo gentilmente se si può sapere dove poter acquistare i copriletti rossi scozzesi delle camere

Anonimo ha detto...

Dal 2010 che trasformiamo la nostra casetta di montagna con pezzi unici fatti a mano da noi .. Io credo che ci siamo quasi... Prestissimo pubblicheremo le foto! Grazie di averci ispirato

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...