08 giugno 2010

iPhone 4G sotto la lente d'ingrandimento

Ieri sera si sono alzate le cortine fumogene sul nuovo iPhone di quarta generazione. Finalmente abbiamo potuto constatare che il cellulare fregato o smarrito in marzo in un bar della California e poi acquistato impropriamente da Gizmodo, era effettivamente il nuovissimo iPhone.
Vederlo però materializzarsi nello schermone alle spalle di Steve è tutta un'altra cosa e ogni minimo particolare acquista una importanza incredibile. Come i tre misteriosi tagli etichettati "antiestetici" e non in stile con le direttive estetiche Apple, e che si è scoperto essere le tre antenne di cui dispone iPhone 4G.
Oppure l'incredibile qualità del display, con una risoluzione talmente alta da impedire all'occhio umano la percezione del singolo pixel. Non a caso è stato chiamato Retina Display e contiene il 78% dei pixel presenti su un iPad! Non esiste al mondo display più nitido e brillante di questo.
Questo display è protetto da un vetro incredibilmente resistente ai graffi e alle ditate grazie ad un trattamento oleofobico, ma anche alle sollecitazioni. Sono rimasto a bocca aperta quando ho visto, nel video ufficiale che ho pubblicato ieri, una macchina che piegava di molto quel vetro senza che succedesse nulla. E poi ho scoperto che è stata usata la stessa tecnologia applicata ai vetri degli elicotteri e dei treni. Si tratta di vetro alluminosilicato chimicamente rinforzato per essere 30 volte più duro e resistente della plastica.
E poi ancora la scelta del materiale per i lati dell'iPhone. Quella banda metallica è in acciaio inossidabile, una lega speciale che è stata forgiata per risultare 5 volte più forte dell'acciaio standard. Nella foto qui sotto iPhone 4G mi ricorda tanto il monolite di Odissea 2001...
La doppia fotocamera (fronte e retro) da 5 Megapixel, con tecnologia retroilluminante e luce LED che fa da flash, è capace di scattare foto incredibilmente nitide anche in ambienti bui, ma anche di registrare video in vero HD (720p in H.264 a 30 frames per secondo). Entrambi, foto e video, hanno la funzione "tocca e metti a fuoco" per rendere l'uso estremamente semplice ed intuitivo.
I tasti per il controllo del volume che sono stati separati per una migliore fruizione.
La presenza di due microfoni, per ridurre al minimo i rumori di fondo mentre si conversa al telefono.
I sensori che ormai sono talmente tanti da far sembrare iPhone uno strumento del futuro: Giroscopio a 3 assi, Accelerometro, Sensore di prossimità, Sensore di luce ambientale. L'inserimento del giroscopio farà soprattutto aumentare il divertimento e il coinvolgimento nei nuovi giochi che arriveranno prossimamente.
Esteticamente Apple ha predisposto iPhone 4G in due colori con sorpresa. Eh si, perchè se è vero che ufficialmente esista solo il nero e il bianco
è anche vero che grazie ai bumper creati direttamente da Apple, il nuovo iPhone possa diventare anche arancio, verde, azzurro, o rosa per la felicità di tutte le donzelle. Infatti una speciale gomma avvolge completamente la parte metallica lasciando scoperta solo la zona che l'occhio umano considera neutra. Si potranno così combinare bumper e colori nero e bianco dell'iphone per personalizzare il proprio cellulare.
Comunque, se posso dire, l'iPhone 4G bianco non mi piace molto, nonostante ora io abbia proprio il 3G bianco. Ma dovessi cambiarlo, ora come ora lo prenderei nero.
Non posso non citare l'aumentata capacità della batteria che ora sette ore di conversazione in 3G (14 in 2G), 300 ore in stand by, 6 ore di navigazione in 3G, 10 ore in Wifi, 10 ore di video in playback e 40 di audio. Il merito, oltre che della batteria a maggiori dimensioni, è del processore A4 che ottimizza i consumi facendo crescere le prestazioni.
In ultimo parliamo dei prezzi. In USA Steve ha già svelato che iPhone 4G 16 GB sarà disponibile a 199 dollari con contratto e 299 dollari la versione 32 GB sempre con contratto. La cosa molto interessante è la possibilità di rinnovare i contratti biennali già esistenti, sostituendo l'iPhone vecchio con quello nuovo. Spero tanto che succeda la stessa cosa anche in Italia, quando intorno alla fine di luglio arriveranno anche da noi gli sfavillanti iPhone 4g.
Ieri Steve è apparso in forma, anche se sempre un pò magruccio, e anche abbastanza pronto quando la rete wi-fi ha dato forfait proprio nel momento in cui doveva dimostrare la navigazione con il nuovo iphone. La colpa, come poi detto proprio da Steve sul palco, le tantissime connessioni contemporanee dei giornalisti che assiepavano il Moscone Center. Mi sa che qualche urlo dietro le quinte è volato lo stesso. Nulla di grave, comunque.
Infine, ecco tutte le specifiche del nuovo iPhone 4G. (ingrandibile)

Ricordo che da oggi è disponibile Safari 5 scaricabile da qui (la pagina mostra ancora Safari 4 ma viene scaricata la 5), e che il 21 giugno arriverà, gratuito per tutti, il nuovo sistema operativo per iphone e iPod touch con un nuovo nome e un nuovo logo.
Questo aggiornamento sarà disponibile solo per iPhone 3G (con alcune limitazioni), iPhone 3Gs e per iPod touch a partire da quello di seconda generazione.
Se volete rivedere l'intero keynote di ieri sera, potete farlo da qui. Buona visione!
Pin It

4 commenti:

Stnd ha detto...

Lo trovo molto molto bello. Ho già due persone che vorrebbero comprare il mio 3gs... forse ci potrei fare un pensierino... vedremo quanto costerà sbloccato. La cosa mi mi rompe è che non si sa di preciso la data di vendita in italia e il prezzo: accade la stessa cosa successa per liPad. Questo è davvero fastidioso.
Momo, che farai? Lo comprerai anche te liPhone 4?

Momo ha detto...

Stnd, hehe manco è uscito e lui già ci sbava sopra. Contegno, signor Stefano!!! :-)
Vuoi sapere che farò io? Aspetterò pazientemente la fine del mio contratto biennale (agosto 2010) e nel frattempo spero vivamente che iPhone 4G sia già arrivato in Italia, che sia già disponibile e che TIM abbia predisposto un cambio di cellulare con rinnovo del contratto. Magari con nuove tariffe più economiche di quella attuale.
Eh, lo so, troppe cose pretendo.

Saint Andres ha detto...

Pazzesco questi iPhone, il desihn è qualcosa che mi piace davvero un sacco, quando è uscito il 3G pensavo che Apple non riuscisse a fare di meglio ma Ive non è umano e quindi ogni volta si rimane a bocca a aperta. L'idea poi della cornice di metallo che funge da antenna è praticamente geniale, potremo dire che è dagli anni 90 che non vedavamo un telefono con l'antenna "esterna" :D questo comunque è uno dei dettagli che mi ha stupito di più, proprio perché non ho mai digerito il primo iPhone con quella banda nera inferiore o gli iPod Touch con il pezzetto di plastica sul retro per l'antenna, quindi spero che la prossima generazioni si ispiri al design di questo iPhone. Se è così posso già andare in negozio a prenotarlo!!

Momo ha detto...

Saint, io sono felice che sia sparito il guscio tondeggiante del retro, che rendeva iPhone non gestibile con una mano sola. Rischi sempre di fartelo scivolare tra le mani, anche se quando lo metti in tasca con il guscio verso l'esterno, praticamente sparisce alla vista.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...