12 aprile 2010

EXpiatio

Ogni volta che torno a mettere le mani e la testa dentro il mio passato, tutto intorno a me si fa nero, come le pagine di questo blog e il motivo per cui lo sono diventate (in origine erano blu, come il colore del cielo). Tra le pieghe del web esistono ancora interi filoni di nerodolore, di parole solo metaforiche, di immagini nonsicapisceuncazzo, di suoni distorti e nickname astrusi. Sono lì a testimonianza di quello che è accaduto e che non posso cancellare. Leggo cose successe prima e dopo il grandenero e metto insieme i pezzi del prima e del dopo, del prima dove io ero così nudo e bianco, e del dopo dove invece seccavo nel buiodolore. Mi sento inadeguato per come sono stato giudicato inadeguato in quel momento. Mi sento piccolo per come piccolo venivo considerato. Mi sento ferito a morte per quanto dolore questo strappo ha provocato. Forte, improvviso e devastante strappo. Quella fede scagliata per terra, quel "diiiiinnnn..." quel suono sinistro in quella lunga notte, risuona ancora adesso nelle mie orecchie.

Pin It

10 commenti:

Stnd ha detto...

Lo sai ti sono vicino. Che il futuro possa ritornare a essere blu cielo...

Niki ha detto...

Non so cosa dire ...

Anonimo ha detto...

Caro Momo,ma che ti è successo? Che parole intricate,angoscianti,non so che dire,pensare,spero che questo dolore se ne vada presto.....Auguri con tutto il cuore!!!!!Frittella

Sliding ha detto...

tutti noi abbiamo un lato oscuro, dal quale cerchiamo la via di fuga ma che ci rincorre e ci schiaccia ogni volta che la carogna del passato ci raggiunge...è proprio quando ci ha preso, che ci accorgiamo che siamo più forti di lei.
;)

eliana ha detto...

Mi fai venire l'ansia!!!!

Baires ha detto...

Prova a guardare il cartone animato "Ruby Gloom" le cerca sempre la parte bianca del lato nero

Anonimo ha detto...

qualsiasi cosa sia stata.... è stata, anche se ne porti ancora le ferite.
Ti auguro che passi

Rita

Momo ha detto...

Grazie infinite a tutti.

Khassad ha detto...

In un film che ho visto tempo fa dicevano: "La prima cosa che scopri delle emozioni, è che hanno un prezzo".

Zion ha detto...

e soprattutto, hai tutto un orizzone da esplorare che ti riserva tantissime sorprese. Tu ce la fai!!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...