12 ottobre 2009

Temporale improvviso

Questa mattina, qui nelle lande dolomitiche, era previsto un sereno o poco nuvoloso che lasciava pochi dubbi. Qualche dubbio invece lo lasciava l'arrivo del freddo, ed infatti alle 7 c'erano 8 gradi, non un granchè per chi come me era abituato anche ai 5 gradi delle settimane scorse.
E invece ora fuori il cielo si è oscurato in un modo impressionante, dopo alcuni minuti è iniziato a piovere con una intensità da temporale e si è alzato un vento veramente gelido. Sembra veramente un temporale senza lampi ne tuoni. Un'atmosfera da notte da lupi e sono le 9 della mattina. I pini fuori dall'ufficio si piegano e si agitano intensamente e l'aria è veramente fredda. Questa ondata di gelo russo che sta per investirci, darà una bella accelerata verso l'autunno (che qui a mille metri è più un autunno travestito da inverno) e anche gli animali selvatici staranno iniziando a prendere le dovute contromisure. Come i caprioli che da un pò di giorni sono ritornati a quote più basse in cerca di cibo fresco. Eccoli nella collinetta davanti a casa mia. Li vedete?Avviciniamoci.
Mettiamo il teleobiettivo, vah.
Che meraviglia! Ragazzi, copritevi, sta per arrivare il grande freddo.
Pin It

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sempre di piu' mi convinco che vivi in un posto fantastico.

A proposito come e' diventato il tuo prato?

Silone

Manimente ha detto...

Ke dolci . . . già, perfortuna qui da noi non è difficile vederli!!! Sia loro che altri tesori della montagna . . .
Un abbraccio grande!!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...