13 ottobre 2009

I politici contro l'Inno italiano dello spot Calzedonia

Era soltanto ieri che elogiavo il nuovo spot Calzedonia, e oggi leggo che il Presidente della provincia di Savona, Vaccarezza, e un certo Romano La Russa (ocio, non Ignazio) lo vogliono far ritirare con annesse scuse da parte dell'azienda stessa. Ma dico, ma scendete dal pero delle vostre irrigidite menti ottuse e vecchie, e guardate a questo spot per quello che è: una poesia di femminilità romanzata sulle note del nostro inno. Le parole sono state volutamente cambiate e pure la tonalità e lo spirito del pezzo. Dire che questo spot offende gli italiani e come bestemmiare. Io non mi sono sentito offeso per nulla, anzi mi sono divertito e rivedo lo spot volentieri ad ogni passaggio. Cari Vaccarezza e La Russa, godetevi questa galleria di Calzedonia e nel frattempo prendetevi una bella tisana.Lo spot incriminato.

(TPP) 13 minuti. Pin It

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo me lo spot è inno alla bella italia fatta anche di bellissime donne e di vita quotidiana!
Stefano (Chianti)

DR ha detto...

D'accordissimo con te. Romano La Russa è il fratello di Ignazio, ed è consigliere al Comune di Milano.

Anonimo ha detto...

Parlare di "offese al popolo italiano" forte è eccessivo, ma anche io ho trovato di cattivo gusto la scelta.

E aggiungo anche che forse sarebbe ora che Calzedonia si desse una svecchiata e cambiasse i propri spot: quanto tempo è che propongono gallerie di gambe variamente calzate?!

Anonimo ha detto...

Scusate: volevo dire forSe è eccessivo.

Mi è involontariamente uscito un forTe dalla tastiera.

Anonimo ha detto...

sono d'accordo con te anonimo...davvero di pessimo gusto utilizzare l'Inno di Mameli, simbolo della nostra nazione, per una pubblicità

Pimpinella ha detto...

Di "cattivo gusto e offensivo" sono le persone che ci governano e le loro piccole menti, che tanto tempo hanno di vedere la TV e di dibattere di cose futili;qui l'Italia affonda e noi si sta a guardare che l'orlo dei pantaloni si bagna.
FACESSERO QUALCOSA DI UTILE !! poi potremmo prenderli in considerazione come menti pensanti !
Si vede che sono skifata dalla politica? BENE.

Sarah ha detto...

Momo mi trovo in pieno accordo con le tue parole...anche a me è piaciuto tamtissimo ed anche al mio compagno! Ma se sti politici pensassero a cosa più importanti invece che a ste cagate, non sarebbe meglio per tutti?!!

Sarah

Saint Andres ha detto...

Concordo con te Momo, io non mi sono sentito per nulal offeso, in fondo lo spot non è per nulal di cattivo gusto, volgare o privo di poesia. Certo magari l'idea dell'inno italiano er pubblicizzare quattro calze da donna potrebbe far storcere il naso ma la cosa è fatta con tutto il rispetto del caso. Per lo meno per quanto percepisca io.

Nessuno si è lamentato quando è stato usato Gandhi per lo spot Telecom, non vedo il motivo per cui prendersela con questo.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...