05 settembre 2009

Inaugurazione Applestore di Carugate. La gioia alle stelle!

Ciao gente, sono tornato! Dieci minuti fa ho rimesso piede in casa dopo una giornata molto intensa. Presenziare con la stampa nazionale e la stampa specializzata all'inaugurazione dell'Applestore è stato a dir poco fantastico. Centinaia di persone (si calcola sicuramente più di duemila persone in fila per entrare) a far la fila, piene di entusiasmo e di gioia solo per il fatto di esserci. Una sensazione di trascinamento emotivo veramente forte. Ma bando alle ciance, ho da farvi vedere più di cento foto e un bel filmatone per raccontarvi tutta la giornata. Si parte!
Si parte dalla notte di venerdì, dove mi impongo di andare a letto presto (si, insomma, le 23,30) e di dormire il più possibile. La sveglia è puntata alle 3,20. Dovrò fare quasi 3 ore di macchina. Ma ahimè alla 1,20 sono ancora sveglio, il nervosismo è troppo e non riesco a prendere sonno. Vado addirittura a farmi un giro in giardino ma il sonno arriverà solo intorno all'una e quaranta. Così, con solo un'ora e mezza di riposo, parto dalle Dolomiti, in direzione Carugate! La strada è sgombrissima, la luna piena illumina tutto a giorno, e cantando a squarciagola le canzoni di Ferro, intorno alle 7,10 arrivo al Centro Commerciale. Eccolo, sotto le prime luci dell'alba. Ed eccoli, gli impavidi in fila già da questa notte, per accaparrarsi i primi posti.
Si calcola che a mezzanotte fossero già in 28, e alle 2 di questa mattina, in una cinquantina.
Mi avvicino ai primi della fila.
Ecco Paolo, il ragazzo che già alle 11 di ieri mattina è arrivato qui per essere il primo!
Ecco la fila alle 7,30.
Nel corso della giornata, Paolo verrà intervistato più e più volte.
Poco dopo arrivano i miei compagni di avventura di Macity.
Il pazzo mondo degli utenti Apple!
Tra la fila, c'è anche chi deve aver dormito troppo poco!
Vengono consegnati i premi ai primi tre della fila.
Una time machine.
Un iPod shuffle.
Un OS Snow Leopard.
Intanto la fila aumenta, sono le otto.
Salgo in alto per fotografare meglio.
Qualcuno aveva anche portato i numerini come al supermercato per far rispettare la fila.
Si presenta anche il direttore del centro Commerciale, che ieri sera ha gentilmente omaggiato i ragazzi in fila di buoni pasto e altro.
Si comincia col pubblicare on line alcune foto.
La fila si allunga.
Sono le 8,25, il Centro Commerciale sta per aprire le porte, ma non l'Applestore che aprirà solo alle 10. I ragazzi scalpitano.
Mi intrufolo dentro il corridoio e scatto una foto verso l'Applestore. Si vedono i ragazzi della security e alcuni dipendenti Apple che si organizzano per accogliere la marmaglia!
Si aprono le porte e inizia una corsa a perdifiato verso l'ingresso dell'Applestore.
Corro anche io e arrivo davanti al negozio. I ragazzi sono intenti a sistemare...
... ma appena si accorgono dell'arrivo della folla, si mettono tutti a far festa e a battere le mani.
Piano piano arrivano tutti e 60 i commessi.
Fuori c'è parecchia tensione. Una signora e il suo bambino ha fregato tutta la fila che si era creata fuori a partire da Paolo arrivato alle 11 di ieri, ed è riuscita a piazzarsi davanti.
Dopo vari minuti di discussione, cederà il posto ai primi. Sono libero di circolare dove voglio e mi aggiro tra la coda e l'ingresso. Mi avvicino alla vetrata dove i ragazzi dello store ci guardano come se fossimo dei marziani e scherzano.Sono le 8,30 e la gente ora è veramente tantina.
I commessi degli altri negozi guardano la scena con molta curiosità.
Anche per i dipendenti Apple è un momento da ricordare con gioia.
Ma vi rendete conto che è il loro primo giorno di lavoro in Apple??? Fantastico!
Paolo è sempre alle prese con interviste.
Ne approfitto per fare qualche foto allo store prima che diventi una bolgia.L'applestore di Carugate è in linea con tutti quanti gli store Apple del mondo.
Ingrandite la panoramica. Acciaio, vetro e legno.
Il genius bar, dove ogni utente mac può chiedere che gli venga spiegata qualsiasi cosa.
Sono le 8,42 minuti. Guardate che folla, e non si vede tutta la fila lunga alla destra!
La folla si scalda sempre più!
Manca poco all'ingresso dei giornalisti nel negozio che verranno accolti da Steve Cano, responsabile europeo degli Applestore.
Ecco la responsabile pubbliche relazioni Apple in Italia.
Dal negozio non si vede più dove finisce la fila.
Sono tante le t-shirt a tema, più o meno divertenti. Questa è carina.
Fabiola, sicuramente la commessa più fotografata della giornata.
Alle 9 in punto entro nell'Applestore con i miei piedi! Sono in mezzo alla stampa nazionale e di settore. Che emozione! La folla rumoreggia!I commessi Apple accolgono anche noi con un applauso.
Il primo a prendere la parola è Steve. Vedrete l'intervista nel video che posterò.
Poi parla Alessandro, responsabile dello store di Carugate.
La folla ci guarda con invidia.
i badge dei commessi.
Alessandro spiega la filosofia che sta dietro ai negozi Apple.
Finita la conferenza stampa, mi aggiro per i tavoli.
Ecco il genius bar da vicino.
I giornalisti in giro per il negozio.
Fabiola è pronta a consegnare le magliette ai giornalisti.
Una folla enorme attende fuori.
Escono i giornalisti per far spazio alla bolgia.Anche io ho la mia t-shirt con davanti melina bianca e la scritta Carosello al fianco. Dietro in piccolo: Designed by Apple in California.
Mancano pochi minuti alle 10.
I ragazzi dentro, si caricano.
Ci siamo. Sta per aprire il secondo Applestore d'Italia!!
E viaaa!!! Paolo entra per primo e poi tutti gli altri dentro due ali di folla festante, felici come non mai.
La gente viene fatta entrare a scaglioni e si mette subito a curiosare e a domandare.
I ragazzi Apple sono disponibilissimi!
La guida e la t-shirt consegnata ai primi 1000.
Le casse sono subito prese d'assalto.
Intanto i commessi dello store accolgono tutti con applausi e urla. Continueranno così per due ore!!!
Le t-shirt vanno via come il pane.
la fila è lunghissima e molto densa.
Steve osserva soddisfatto.
Vengono consegnati altri premi.
I passanti si divertono.
Tutti vogliono farsi immortalare in questo giorno speciale.
la gente continua ad entrare. E i ragazzi Apple continuano a festeggiarli. E' incredibile.
E qui finisce la mia carrellata fotografica. Qui potete vedere alcune di queste foto pubblicate su Macity.
Ed ora, vi consiglio di aspettare il video che metterò, perchè è meraviglioso.
Edit: qui trovate il video.
(TPP) 2 ore. Pin It

7 commenti:

Gao ha detto...

O mamma! il numero delle foto e' indicativo di quanto sia stato entusiamante!! Grazie per averci fatto vivere le sesazioni di questa giornata speciale.
Certo che pero' la location lascia un po' a desiderare, non trovi? Vuoi mettere con quello in 5th Avenue?

Gao ha detto...

Cambiando argomento, visto che hai citato Ferro come colonna sonora del viaggio... ho pensato di scaricarmi un po' della sua musica che non conoscevo. Sai com'e' vivendo all'estero si resta un po' indietro... ;-)
Comunque volevo dirti che mi piace un sacco, e' davvero bravo! Quindi un doppio grazie per questo post!!

Anonimo ha detto...

Bellissime foto come sempre. Volgiamo vedere le foto della maglietta che ti hanno dato.
Leggi anche i commenti all'altro post dove ti scrivevo che ti avevo visto "quasi in diretta" in un video fatto con qik...
Stefano (Chianti)

Khassad ha detto...

Eh si, c'è lo stesso identico arredamento della filiale che mi è capitato di visitare in Regent Street a Londra.

Serena Castagnola ha detto...

fantastico!
stupende le foto della giornata!

Anonimo ha detto...

Sig....Sig...non sono riuscito ad esserci causa problemi lavorativi.
Perio' grazie a te e' come se ci fossi stato.
Grazie di cuore.
Silone.

Momo ha detto...

Gao, vedrai che questo non sarà l'unico Applestore a Milano. Fidati!
Tornando a Ferro, è il mio artista italiano preferito, specialmente mi piacciono gli ultimi due album.

Stefano, non mi son visto in video, ma fa lo stesso.

Khassad, Che culo, sei andato a Regent Street??? Anche iooooooo!!!

Serena, benvenuta su Squarciomomo, non mi sembra di averti già visto da queste parti. Grazie per i complimenti!

Silone, infatti nessuno mi ha fermato dicendo di essere un lettore di Squarciomomo! Sarà per la prossima volta. Ciao!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...