25 giugno 2009

Il diluvio all'improvviso

Non so da quanto tempo non mi inzuppavo d'acqua piovana in questo modo. Per ben due volte mi son ritrovato con le scarpe che facevano cick ciack. Il problema fondamentalmente è una grondaia che si è intasata con gli aghi dei larici e faceva strabordare l'acqua nel pezzo di giardino davanti casa.Una cascata che precipitava da 12 metri di altezza e piombava tutta nello stesso punto.
L'acqua era talmente tanta che fuoriusciva anche dalle giunture di questa grondaia. Notare gli aghi di pino attaccati alla parete.
Ad un certo punto ero sotto un mega temporale con tuoni pazzeschi e fulmini fortissimi. Uno è caduto a 300 mentri da casa mia facendo un fiammone.
Questi sono i rilevamenti della pioggia che è caduta nei minuti del temporale. Da qui capite che razza di acquazzone è sceso in un tempo molto ristretto.Quest'affare dice che abbiamo toccato i 239 mm all'ora.
Ecco la zona interessata dalle precipitazioni violente.
Ora, dopo una bella doccia calda, mi sento un pò meglio. Certo è che devo far sistemare quella grondaia. Pin It

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Dai, hai le Bikkembergs "tarocche"... ;-)

Momo ha detto...

Anonimo (e su questo non c'erano dubbi), mica son così scemo da spendere 200 euro per un paio di scarpe. Queste le ho pagate un quarto.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...