13 novembre 2008

Metà

Errore iniziale, purtroppo fatale
strada percorsa senza rincorsa
la mezza vita e il suo fallimento
da cancellare con una mano nera
salgo le scale dell'ufficio con la croce
mi scontro sul biancofoglio
sento il dolore che dovrò muovere
è lungo e non passerà facilmente
Ora raccogli le idee
e pensa a me
solo per un momento pensa a me
e a quello che puoi fare per questo sentimento
Vorrei mi facessi un regalo
di quelli che non si devono aprire
che l'arrivo ora sarà la partenza
per non vergognarmi di ciò che ho chiuso
in quel cassetto nero e spigoloso
Il bianco ragno dovrà dormire
per una volta dormire senza occhi
Ma non so ancora se spingerò questa coltellata
dentro il cuore già sanguinante e rancido
non so proprio se farò il distruttore di mezza mia vita
Sommo dolore ad altro dolore.
Cancello l'amore con altro amore.
Diviso a metà del già nero e nuovo bianco
Il punto centro fulcro dei due mondi
ora è un biancofoglio multiplo
carta pregna di vite strizzate dentro una grande finta bugia. Pin It

Nessun commento:

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...