27 settembre 2015

Davanti al grande schermo

Locandina

Inside out. Voto: 7,5. Ricorderò per sempre questo geniale film come il primo film al cinema per la mia Avril. E’ stato bravissima seguendo tutto dall’inizio alla fine, facendo domande (un po’ ad alta voce, ma c’erano molti altri bimbi e nessuno si è lamentato) ed interessandosi alla trama. Purtroppo questo film è in assoluto il più poetico ma anche il più malinconico dell’era Pixar. Pensate che a metà film e anche oltre, avevo intorno a me almeno 3 bambine che piangevano singhiozzando ripetutamente. Piangevo un po’ anch’io figuratevi. Ma a me succede perché guardo tutto con gli occhi di mia figlia e mi immedesimo. Malinconico anche il corto prima del film che racconta la storia di un vulcano solo in mezzo all’oceano che non riesce a trovare una compagna di vita. Comunque ottimo lavoro come sempre da parte di Pixar. Alto grado per la sceneggiatura, ottimi effetti, insolito trattamento della resa dei personaggi, così pelosi e irregolari, sia nel corpo che nei capelli, ottima colonna sonora con Giacchino a dirigere e spettacolare caratterizzazione dei personaggi. Si può considerare questo film il Monster & co. del 2015. 

Pin It

Nessun commento:

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...