28 febbraio 2014

Shopping day!

Oggi, complice la mezza giornata di vacanza dal lavoro per via del carnevale, ho lasciato le mie amate dolomiti per fiondarmi al Leone di Lonato (BS) per una mezza giornata di shopping più o meno mirato. Obiettivo primario era trovare il regalo di compleanno per la Moma che tra qualche giorno spegnerà un po’ di candeline. E devo dire che la ragazza, dopo varie titubanze in altri negozi senza comprare nulla, si è scatenata per bene da Intimissimi.

DSC 7333

A quel punto le ho dato una mano anch’io, regalandomi boxerini vari

DSC 7335

e un bel pigiama stile marines, molto carino.

DSC 7331

Poi ho trovato una bella promozione sui biscotti Mulino Bianco. Con 5 pacchi di biscotti, in omaggio due belle tazze da te firmate Mulino Bianco. 

DSC 7319

DSC 7320

E nei prossimi mesi la promozione continua con altri pezzi da collezionare. 

DSC 7321

Schermata 2014 02 28 alle 00 15 45

Schermata 2014 02 28 alle 00 16 12

E per finire due sfiziosità super golose e super nuove! Lindor al cocco: divini, senti l’odore buonissimo del cocco-cioccolato appena li scarti. Una goduria del palato. E poi Tronky al pistacchio. Anche qui papille gustative impazzite. 

DSC 7318

Pin It

26 febbraio 2014

Go pro. Le videocamere dalle prestazioni incredibili

Go pro logo

Chi fa sport o è spesso a contatto con la natura le conosce bene. Piccole, potentissime e super versatili, le videocamere della "Social network generation” hanno letteralmente rivoluzionato il modo di creare video e di condividerli. Grazie a questi piccolissimi aggeggi e ai loro centomila supporti, oggi come oggi tutti siamo in grado di creare video mostruosamente coinvolgenti e spettacolari. Voglio farvi vedere tre o quattro esempio eclatanti per farvi capire fino a dove si può arrivare spendendo 3-400 euro. Vi dico solo una cosa: allacciate le cinture e tenetevi alla sedia. Si parteee!!! (visualizzate i video al massimo della risoluzione e a schermo pieno). 

Che incredibili immagini eh? Che aspettate a comprarvene una?

Schermata 2014 02 26 alle 23 11 33

197546 10151251623396919 1544310266 n

Pin It

E' tornato godzilla, e stavolta fa sul serio

Godzilla 2014 wide

Esistono almeno 30 film sul leggendario mostro del cinema giapponese che tanto assomiglia ad un tirannosauro. Ma quella che sta per arrivare sugli schermi cinematografici il prossimo maggio segnerà probabilmente la sua definitiva consacrazione. Il primo film è uscito addirittura nel 1954 da un’idea di produttori americani, che dietro il successo di King Kong, decisero di fare un film incentrato sul risveglio di un dinosauro. In giappone questo film ebbe così tanto successo che Tomoyuki Tanaka, produttore cinematografico della casa Toho ne fece un remake e il risultato finale fu “Godzilla”, nome proveniente dal nomignolo di un dipendente della Toho che per via della sua stazza era soprannominato Gojira, parola che era un misto tra il termine occidentale Gorilla e quello giapponese Kujira che significa Balena. La maggior parte di noi, me compreso, ha nel suo immaginario collettivo un’idea di Godzilla che grosso modo si avvicina a questa.

Godzilla

E questo è il frutto di quei 30 e passa film di cui parlavo prima, girati in Giappone con budget limitati e soprattutto in tempi in cui la tecnologia cinematografica era inesistente. Ma oggi tutto è cambiato e ora siamo in grado di vedere un vero e terribile mostro anfibio, una creatura cresciuta enormemente a causa delle radiazioni nucleari dei test giapponesi sul Pacifico. Una bestia talmente grande da diventare invincibile.

Schermata 2014 02 26 alle 19 40 02

Ecco a voi il teaser trailer di Godzilla 2014

E qui il trailer ufficiale.

 

Ora non ci resta che aspettare il 15 maggio 2014 e vedere come andrà a finire.
Qui il sito ufficiale. 

1602125 735230676489832 823584156 o

Pin It

24 febbraio 2014

Davanti alla TV

Locandina

After Earth. Voto: 7. Il pericolo è reale, la paura è una scelta. Bello. 

Pin It

23 febbraio 2014

Lo splendido carnevale di Termeno

DSC 0052

Correva l’anno 2009 e per la prima volta mi tuffavo nello splendido Carnevale di Termeno. Qui trovate il mio reportage fotografico, che purtroppo ha ancora il formato foto piccolo. Ecco perché vi metto qui alcune foto a 800 px. 

DSC 0158

DSC 0023

DSC 0008

DSC 0251

DSC 0084

Pin It

22 febbraio 2014

Dalla finestra del soggiorno

DSC 7273

Da una delle due finestre che ho in soggiorno riesco a vedere le prime colline che compongono il comprensorio sciistico del Cermis. Oggi pomeriggio lo spettacolo era questo. 

DSC 7271

Una delle tantissime imbiancate di questo generosissimo inverno nevoso. Quando però la fresca nevicata è baciata da un sole radente che sta per tramontare, allora tutto, comprese queste anonime collinette, diventa meraviglioso e magico. E io non sto più nella pelle e vorrei andare ovunque. Ovunque il sole baci scorci nevosi come questi. Questo ad esempio è il Pelmo questa sera dopo il tramonto.

Schermata 2014 02 22 alle 22 35 01

Lo vedete ancora strapieno di neve, un po’ come tutte le Dolomiti che hanno accumuli da spavento. Questa è l’incredibile visione dal Lagazuoi della zona Averau, Nuvolau, 5 torri, Croda da lago. Vi rendete conto di quanta neve c’è? Forse no. 

Schermata 2014 02 22 alle 22 37 04

Le meravigliose e pannosissime Tofane.

Schermata 2014 02 22 alle 22 40 03

Io sto male… Domani per di più è prevista una giornata mostruosamente bella.

Schermata 2014 02 22 alle 22 42 00

Ma il dovere di papino mi chiama. 

Pin It

18 febbraio 2014

La lampada a forma di Magic Mouse

Sono alla ricerca di una lampada da tavolo da parecchio tempo. Ne ho bisogno perché la mia mini scrivania è praticamente in camera da letto e quando lavoro la sera non voglio accendere la luce della stanza. Questa lampada dovrebbe anche essere bella, con un ingombro in scrivania praticamente inesistente e con lampadine led. L’altro giorno ne ho trovata una su Amazon e l’ho acquistata. Eccola. 

DSC 7267

L’ho scelta perché praticamente uguale al magic mouse di Apple e quindi perfettamente in sintonia con il mio iMac. Ecco i due oggetti a confronto. 

DSC 7268

La lampada è a clip e funziona con alcuni led per un totale di 5W. 

DSC 7269

Tutto molto bello, se non fosse che non riesco a trovarci una collocazione adatta nella mia scrivania. Mannaggia!

DSC 7270

La clip diminuisce di molto i posti in cui si può utilizzare. Non si attacca all’iMac, non si attacca ai lati della mia mini scrivania, non si attacca neppure nel retro della scrivania. Insomma non so dove metterla. Con mio grande rammarico devo rispedirla ad Amazon. Un bel servizio di reso, e passa la paura. Ne dovrò cercare un’altra. 

Pin It

15 febbraio 2014

14.02.14 Momo e Moma magic moments

IMG 1871

I due piccioncini salirono in auto sgattaiolando dalla loro bella valle diretti verso l’autostrada. Il tempo era contato al minuto per raggiungere l’incanto. E per arrivarci avevano dovuto scegliere una via molto più lunga, perché le grandi Dolomiti erano ancora stordite dalle enormi nevicate di quei giorni e i passi più importanti, ancora chiusi. Il percorso normale.

Schermata 2014 02 15 alle 09 20 22

E quello che han fatto i piccioncini.

Schermata 2014 02 15 alle 09 20 11

Ma il fato aveva in serbo per loro un’altra insidia: la lunga colonna. Manifestatasi nella contea di Bolzano, è continuata fino a Chiusa, facendo perdere alla felice coppia 40 preziosissimi minuti. Nel frattempo Momo consegnò ufficialmente lo scrigno dei cuori di cioccolato, accompagnato da una missiva e da un gradito regalino: una tessera magica con sopra una melina morsicata da utilizzare per comprare i numerosi libri elettronici tanto amati dalla Moma. Ancora più trafelati i due imboccarono la Pusteria Valley e passato Brunico la Badia Valley, su su sfrecciando tra i boschi illuminati dal candore della tanta neve e dalla luna che splendeva in cielo. Alle 21 in punto, con 30 minuti di ritardo opportunamente comunicato a chi di dovere, Momo e Moma sono scesi dalla loro auto nel gelo dell’Armentarola a 1635 metri. 

IMG 1869

La neve croccante scandiva i loro passi nel grande silenzio fino alla maestosa hall dell’incanto. 

IMG 1868

Subito avvolti dal dolce tepore del luogo e da una soave melodia suonata da due musici del luogo, i due si accomodarono al tavolo illuminato da tre candele e addobbato da tre rose rosse. Vicino al tavolo, una grande vetrata e al di là del vetro, una terrazza straboccante di soffice neve. Le portate iniziarono subito ad arrivare. Prima il saluto della cucina. 

IMG 1862

Poi l’antipasto di cui si ricorderà particolarmente il cuore croccante al limone e la tartare di salmone.

IMG 1863

Il bis di primi, con ravioli di crescione e risotto in crosta. Tutto sublime.

IMG 1864

Un piccolo, favoloso e caldo consommè spezzava la grande cena.

IMG 1865

Poi via con i secondi, tra portate di carne...

IMG 1866

… e di pesce. 

IMG 1867

Un’incredibile e infotografabile buffet di dolci concludeva la magnifica serata. Tra le prelibatezze zuccherose, sono rimaste impresse nella memoria dei tempi, degli incredibili macarons e un mini tiramisù da svenimento. 

IMG 1870

Finita la sontuosa cena, i due piccioncini sono usciti con l’intento di fare una croccante passeggiata nei sentieri nevosi vicino all’incanto, ma le gambette rivestite di sole collants della Moma, hanno subito ceduto ai -10°C dell’esterno. Allora via verso casa, con ancora negli occhi la splendida e magica serata appena vissuta. 

Per la cronanca, l’incanto si chiama Hotel Ristorante Armentarola, Strada Pre de Vi, 12 - San Cassiano - Alta Badia - Dolomiti. La cornice in cui sorge è meravigliosamente da sogno. Momo fotografo l’ha immortalata di recente in una delle sue escursioni. Ecco il posto. 

DSC 5960

DSC 5977

Un’incanto.

Pin It

13 febbraio 2014

Arrampicata senza protezioni sulla Shangai Tower (video torcibudella!)

ShanghaiTower Rendering

Questo video è stato caricato ieri su Youtube e mostra due ragazzi russi intenti a scalare il secondo grattacielo più alto del mondo: la Shanghai Tower, la prima sulla sinistra raffigurata nel rendering qui sopra. Attualmente ancora in costruzione, l’edificio verrà ultimato entro l’anno e sarà il palazzo più alto di tutta la Cina raggiungendo i 632 metri d’altezza, secondo nel mondo solo al Burj Khalifa  a Dubai che invece è alto ben 828 metri. I due ragazzi opportunamente incappucciati per non farsi riconoscere, si sono intrufolati nel cantiere e sono saliti fino in cima durante la notte. Una volta là sopra e arrivato nel frattempo il chiaro del giorno, non si sono accontentati e hanno affrontato la gru di costruzione che si erge sopra il palazzo. E’ proprio questa parte di video che torce letteralmente le budella. A voi la visione!

Ecco qui un’altra immagine dell’edificio quando sarà ultimato.

Shanghai Tower Gensler 009

Pin It

12 febbraio 2014

Messaggio rivolto ai ragazzi distratti

Hey maschietti distrattoni, avete presente cosa arriva tra due giorni? Io vi faccio solo vedere quest’immagine. 

S Valentino 14

Poi non dite che non vi avevo avvertito quando vi arriveranno ripetute borsettate in mezzo agli occhi. :-)

Pin It
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...