28 novembre 2013

Ai Caraibi sull'isola di Saint Martin dove gli aerei ti sfiorano la testa

Schermata 2013 11 27 alle 23 16 26

Ogni volta che mi avvicino ad un aeroporto ho sempre la tentazione di mettermi alla fine della pista per vedere gli aerei atterrare e decollare. E’ una cosa che mi piace da matti ma che non ho mai fatto. Ma l’esperienza in questo senso più esaltante la farei sicuramente andando ai Caraibi e precisamente nell’isola di Saint Martin. Qui, nella spiaggia di Maho Beach gli aerei di linea sorvolano la spiaggia ad un’altezza incredibilmente bassa. Questo perché la pista di atterraggio dell’aeroporto Princess Juliana International ha una lunghezza molto risicata per l’atterraggio degli aerei di linea: solo 2180 metri. Quindi i piloti devono atterrare il più vicino possibile all’inizio della pista con conseguente sfioramento della spiaggia e dei suoi occupanti. Ma qui a Saint Martin non sembrano preoccupati della cosa, anzi. Il bar della spiaggia ha affisso bene in vista la lista e gli orari dei passaggi aerei giornalieri che vengono annunciati qualche minuti prima anche da un altoparlante. Il governo locale ha comunque affisso dei cartelli di avvertimento che segnalano quanto sia pericoloso per l’udito e per la propria incolumità, sostare sulla spiaggia durante il passaggio di questi bestioni. Guardate queste immagini e stupitevi. 

Schermata 2013 11 27 alle 23 34 52

Schermata 2013 11 27 alle 23 35 23

Schermata 2013 11 27 alle 23 41 59

Schermata 2013 11 27 alle 23 35 57

Schermata 2013 11 27 alle 23 36 22

Schermata 2013 11 27 alle 23 36 39

Schermata 2013 11 27 alle 23 37 08

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 20

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 40

8294527228 28b3fbd185 c

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 29

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 46

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 52

Schermata 2013 11 27 alle 23 18 35

Pin It

1 commento:

Zion ha detto...

È proprio incomprensibile per me capire perché nonostante il pericolo le persone si piazzino proprio lì. Se anche l'aereo non ti cade sulla testa, l'inquinamento spaventoso e il rumore mostruoso sono sufficienti per farmi pensare che non abbia senso. Dico davvero, non capisco ^_^'''

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...