11 giugno 2013

WWDC 2013. Apple alza la voce.

Ragazzi, il keynote che si è appena concluso a San Francisco (oltre due ore!!) ha nuovamente riscritto la storia di Apple. Sono state gettate le basi che verranno intraprese sia in campo software che hardware. Ecco in sintesi cosa è stato presentato. Il nuovo sistema operativo per i mac. Basta nomi di felini, è in arrivo OS X Mavericks, con oltre 200 novità e che avvicinano ancora di più il sistema operativo dei computer fissi, ai dispositivi mobili, due mondi in continua fusione

Schermata 2013 06 10 alle 22 18 01

Con OS Mavericks arrivano Mappe e iBooks, i tab nelle finestre del finder e i tags nei documenti, il supporto a display multipli e indipendenti tra loro. Sono poi state riscritte tante applicazioni, tra cui Calendario, Safari, sono state migliorate le notifiche, si è lavorato molto sul consumo della Ram da parte delle applicazioni, ecc.. Le novità sono veramente tante tante. 

Schermata 2013 06 10 alle 22 25 54

Il nuovo Calendario

Schermata 2013 06 10 alle 22 35 14

Schermata 2013 06 10 alle 22 35 26

I tabs alle finestre del finder, per non avere più centomila finestre aperte. 

Schermata 2013 06 10 alle 22 37 26

I tags per ritrovare velocemente un gruppo di documenti. 

Schermata 2013 06 10 alle 22 37 31

Il nuovo sistema operativo è già disponibile in versione Beta per gli sviluppatori. Per noi comuni mortali, arriverà in autunno. Qui trovate i dettagli sulle novità (ancora in inglese). 

Altra grande novità. l'arrivo tanto atteso (da parte mia) del nuovo Mac Pro, il mac per i professionisti. Signore e signori, ecco a voi il nuovo fantascientifico Mac Pro!!!

Schermata 2013 06 10 alle 22 47 57

Schermata 2013 06 10 alle 22 18 11

Il video di presentazione. 

Io sono rimasto letteralmente senza parole… Ecco alcune immagini prese dal sito Apple USA. 

Schermata 2013 06 10 alle 22 43 48

Schermata 2013 06 10 alle 22 44 17

Schermata 2013 06 10 alle 22 44 28

Schermata 2013 06 10 alle 22 44 41

Schermata 2013 06 10 alle 22 45 45

Schermata 2013 06 10 alle 22 45 57

Schermata 2013 06 10 alle 22 46 11

Schermata 2013 06 10 alle 22 46 29

Schermata 2013 06 10 alle 22 46 44

Schermata 2013 06 10 alle 22 47 08

Schermata 2013 06 10 alle 22 47 18

Questa meraviglia della tecnologia sarà il primo mac prodotto interamente negli USA. Apple vuole al più presto sganciarsi dalla problematica "pratica Foxconn". Il cilindro è alto appena 25 cm e racchiude una potenza spaventosa. Un dato su tutti: fino a 7 teraflop di potenza di calcolo, ma anche 6 porte Thunderbolt 2, fino a 12 core di potenza, dischi flash in ogni configurazione, Ram ad accesso super veloce, 

Schermata 2013 06 10 alle 22 47 46

Peccato che dovremmo attendere la fine dell'anno per vedere questa meraviglia. Questo sarà il mio prossimo mac con cui lavorerò in ufficio. WOW!! Vedo già le fotocopiatrici dei competitors che si accendono. Hehehe.

Ma le novità targate Apple presentate questa sera non sono finite! Ecco la nuova sorprendente interfaccia grafica che avrà il prossimo sistema operativo per iPhone, iPad, iPod touch. 
 

Schermata 2013 06 10 alle 22 17 45

Praticamente avremo in mano un dispositivo mobile dal software completamente riprogettato. Certi aspetti renderanno quasi magico il vostro iPhone. Non ci credete? Guardate qui tutte le novità, raccontate da quel genio di Jony Ive, colui che ha inventato tutto ciò.

 

Schermata 2013 06 10 alle 23 32 25

Schermata 2013 06 10 alle 23 33 09

Schermata 2013 06 10 alle 23 33 17

Schermata 2013 06 10 alle 23 33 25

Schermata 2013 06 10 alle 23 33 46

Schermata 2013 06 10 alle 23 33 55

Schermata 2013 06 10 alle 23 34 04

Ecco alcune nuove App con la loro relativa icona e schermata. 

Schermata 2013 06 10 alle 23 34 22

Schermata 2013 06 10 alle 23 34 32

Schermata 2013 06 10 alle 23 34 44

Schermata 2013 06 10 alle 23 34 53

Schermata 2013 06 10 alle 23 35 04

Schermata 2013 06 10 alle 23 35 12

Schermata 2013 06 10 alle 23 35 25

 

Schermata 2013 06 10 alle 23 35 33

Qui potete leggere tutte le nuove features spiegate una ad una. Certo è che il salto dall'attuale interfaccia grafica, tutta colori, effetti 3D e sfumaturine, è forte e netto. Sono sicuro che molti di voi storceranno il naso vedendo alcune icone e schermate. Ma sono altrettanto sicuro che dopo aver usato per alcune settimane questo nuovo sistema operativo, troverete l'attuale vecchio e superato. In ogni caso, anche per questa grande novità dovremmo attendere l'autunno, probabilmente in contemporanea con il lancio della nuova versione di iPhone (5S). 

Starei qui ore a parlare di tutte queste meraviglie ma ho altro da dirvi…  Oggi è stata presentata anche iTunes Radio, sostanzialmente tutta la musica che vogliamo, gratis. Anche se sarà in streaming, con qualche spot pubblicitario ogni tanto, il tutto diviso in vari canali tematici che si personalizzano in base a quello che ci piace. In questo sarà utile anche Siri. A proposito di Siri, arriva anche la voce maschile!

Schermata 2013 06 10 alle 22 18 39

 iTunes radio, sarà disponibile su mac, iPhone, iPad, Apple TV e PC. Qui tutte le info disponibili al momento. 

Schermata 2013 06 10 alle 23 58 59

Altro punto nuovo, l'aggiornamento dei MacBook Air e delle basi Airport

Schermata 2013 06 10 alle 22 18 19

Schermata 2013 06 11 alle 00 04 33

Schermata 2013 06 11 alle 00 02 23

 

Schermata 2013 06 11 alle 00 02 40

Schermata 2013 06 11 alle 00 03 01

Ultima novità è lo stile rinnovato che si può apprezzare nei nuovi spot Apple che mettono in risalto le persone, che fanno cose magari complesse ma con semplicità, utilizzando i prodotti Apple. Altro aspetto rimarcato è sul fatto che la produzione inizia a migrare negli States. 

Schermata 2013 06 10 alle 22 18 31

Ecco il nuovo spot Apple. 

E con questo è veramente tutto, anche se ho tralasciato un sacco di cose. Apple non smette mai di stupirmi, e a questo giro ha proprio spinto sull'acceleratore. Vado a nanna!

Pin It

7 commenti:

Anonimo ha detto...

guardando le schermate del nuovo finder trovo molte analogie con quello presente da un anno sulla distro linux ubuntu.....lo stesso ubuntu per conto mio ha altre analogie con apple,ovvero la gestiore delle app con ubuntu software center,esplora file, la gestione delle periferiche senza driver....a me piace ubuntu e lo uso a casa, lo farei anche al lavoro ma ho programmi della pubblica amministrazione fatti per windows, ps: la nuvova versione 13.04 adotta anche lei caratteri più sottili,ciao Luca

Saint Andres ha detto...

Giusto per essere un po' pignolo avrei due cose da ridire sullo stile di iOS 7 e del nuovo MacPro.
iOS7 è forse un po' troppo "bianco", colore che talvolta potrebbe essere fastidioso al buio. Probabilmente sarà questione di abitudine.
Nulla da dire sulle prestazioni dei MacPro, il design sarà funzionale al nuovo sistema di raffreddamento ma se lo metto sotto la scrivania sono sicuro che qualcuno andrà a spegnerci la sigaretta sopra, perché è praticamente un cestino cilindrico. Mi sarei aspettato il classico monolite nero, ma sicuramente Ive se ne intende molto più di me.

Anonimo ha detto...

la grafica di molte applicazioni e altro sembra molto minimal, in stile nuovo windows...

CyberLuke ha detto...

Al posacenere ci ha già pensato qualcun altro... :D
Più un altro paio di facili associazioni. ;)
Detto questo, direi che è troppo piccolo per metterlo sotto la scrivania: direi che la sua giusta collocazione è sopra, anche se l'avrei preferito d'alluminio, non fosse altro per armonizzarlo con tastiera, monitor e compagnia.

Zion ha detto...

Io rido tantissimo per questo post che ora ti linko che mette insieme la rivoluzione ios7 e android. So che sei un fanboy, ma...è ridicolo che insistano sulla 'rivoluzione'. Apple ha tanti meriti, ma potrebbe anche non sbrodolarsi addosso, altrimenti il risultato è quello che puoi leggere qui:
http://www.androidiani.com/il-meglio-della-settimana-android/android-vs-ios-7-linnovazione-di-apple-e-il-passato-per-google-174325

Comunque il design è sempre bellissimo, e so che per te è molto importante. :-)

Momo ha detto...

Luca, non conosco Umbutu anche se ne ho sentito parlare spesso. Mi fido di quello che mi hai detto tu.
Saint, vabbè, il tuo mi sembra un commento un po' pretestuoso. Come tutte le cose, possono piacere o meno. A me piace molto questo nuovo Mac Pro. Rompe gli schemi rispetto a tutto quello che si è visto finora. Hai visto come sono stati disposti i componenti elettronici interni? Sembra un'opera d'arte.
Cyberluke, concordo col fatto che difficilmente finirà perterra. E' probabile che gli altri computer della mela che usciranno da qui ai prossimi anni, subiscano l'influenza di questo Mac Pro. Staremo a vedere.
Zion, credo che ogni azienda in fondo osservi quello che fanno i concorrenti. Anche ai tempi delle prime finestre nel finder Apple le vide in un sistema Xerox e le implementò nel suo OS. Tutto sta a come assembli gli elementi e come li fai interagire tra loro. Hardware e software che lavorano all'unisono per regalare all'utente un esperienza di utilizzo ad altissimi livelli. Poi, come Umbutu, non ho mai usato uno smartphone con sistema Android (e me ne vanto!). :-)

Saint Andres ha detto...

Eh eh, Momo, in effetti forse sono io sempre un po' troppo conservatore, ma esteticamente nonostante la pulizia mi immaginavo qualcosa di più "possente", che desse l'idea di un qualcosa di decisamente "forzuto".
Avrei preferito al limite linee più squadrate.
Che poi stiamo comunque parlando di un qualcosa che in effetti lascia il tempo che trova, viste comunque le prestazioni al top.

Avrei un po' da ridire sul fatto che "ogni azienda guarda quello che fanno i concorrenti" per giustificare le "somiglianze" tra iOS7 e Android. Da una parte è fisiologico che sia quasi impossibile rivoluzionare un settore 2 volte, dall'altra in effetti, cercando di essere più obiettivi possibili, ho come l'impressione che negli ultimi anni abbia fatto più passi in avanti Android che non iOS.

Alla fine della favola credo che poco importa agli utenti Apple che avranno un iOS7 che rappresenta un netto passo in avanti rispetto al precedente. Poco importa anche agli utenti Android che vanno avanti per la propria strada. Alla fine l'importante è poter scegliere quello che più si preferisce.

PS. Del design dei MacPro mi piace la tendenza all'alluminio nero, ho come l'impressione che i prossimi iMac saranno completamente neri (magari con le porte sul retro illuminare), cosa che già me li fa immaginare davvero molto molto interessanti!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...