31 dicembre 2012

Finiamo il 2012 con un bel salame. Al cioccolato.

Sono le ultime ore di questo pesante 2012, carico di problemi legati alla congiuntura economica particolarmente difficile. E proprio per alleggerire le tensioni accumulate durante l'anno, cosa c'è di meglio di un bel salame al cioccolato? Eccovi la mia ricetta personale che ha sempre avuto un successo clamoroso. 

INGREDIENTI: (con queste quantità, otterrete un salame di medie dimensioni, lunghezza circa 35 cm, diametro 10-12 cm)
250 gr. di biscotti Saiwa
150 gr. di biscotti vari (pan di stelle, Macine o altri)
150 gr. di zucchero a velo vanigliato
100 gr. di burro
250 gr. di mascarpone
mezzo bicchierino di Brandy
50 gr. di cacao amaro 

PREPARAZIONE:
 Unire i due tipi di biscotti in un canovaccio.

DSC 8579

E con l'aiuto di un batticarne, ridurli in briciole. 

DSC 8580

Non ha importanza se rimangono pezzi più grossi, aumenteranno l'aspetto scenografico del salame. 

DSC 8581

Procurarsi il burro (io ho usato un burro di malga artigianale) e tagliarlo a pezzettoni.

DSC 8582

Unire i pezzi di burro ai biscotti. 

DSC 8584

Unire anche lo zucchero a velo opportunamente setacciato. 

DSC 8586

Con le mani, iniziare ad impastare gli ingredienti utilizzando un ciotolone capiente. Dopo aver impastato grossolanamente il tutto, aggiungere il mascarpone (io ho utilizzato il Mila) dividendolo a cucchiai e spargendolo qua e là. 

DSC 8588

Aggiungere e setacciare anche il cacao

DSC 8590

E per finire, aggiungere il Brandy. 

DSC 8592

A questo punto inizia la parte difficile. Amalgamare questi ingredienti a due mani può risultare devastante. Tutto si incollerà alle vostre mani, ma arriverà un punto in cui l'impasto sarà domato. E' però fondamentale che non ci siano pezzi di burro o di mascarpone non amalgamati al resto. Se l'impasto, dopo alcuni minuti, dovesse risultare molto bagnato e appiccicoso, regolate aggiungendo altri biscotti sbriciolati. Il risultato finale dovrebbe essere grosso modo questo. 

DSC 8596

A questo punto procuratevi un pezzo di carta da forno e adagiate il composto sopra di essa. Considerate che essendoci il burro e il mascarpone come collante, più fa caldo e più l'impasto sarà morbido. 

DSC 8599

Per questo motivo, al momento di dare la forma del salame, se l'impasto è troppo morbido, potrebbe essere necessario metterlo nell'abbattitore (o nel freezer) per qualche decina di minuti. Arrotolando l'impasto nella carta forno, date la forma desiderata, stando attenti alle estremità, che solitamente tendono a non riempirsi correttamente. Attenzione alle pieghe!

DSC 8600

Il salame deve risultare liscio e omogeneo. Ecco quello che dovreste ottenere. 

DSC 8601

Con l'aiuto di altro zucchero a velo, levigate il salame lisciandolo. Lo zucchero vi aiuterà a togliere l'appiccicaticcio dell'impasto.  

DSC 8602

A questo punto, mettete il salame nel freezer per mezz'ora. Utilizzando uno spago per legare gli arrosti, simulate un salame vero aggiungendo altro zucchero a velo, se necessario. Conservate il salame ancora in freezer per un'altra mezz'ora. Poi conservare il frigo. Quando servite, tagliate fette abbastanza sottili e buon appetito!

Pin It

1 commento:

Carla ha detto...

Ottimo il salame al cioccolato che ci hai insegnato, molto gustoso! Io non ho mai usato il mascarpone, ma devo dire che dà quel tocco in più.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...