29 maggio 2012

Ancora il terremoto!!

UPDATE delle 17. Le scosse di oggi hanno causato più morti di quella del 20 maggio 2012. Il paese più colpito è senz'altro Cavezzo (Mo). Ecco alcune immagini da quei luoghi. 

AP120529114783

AP120529114866

AP12052918703

AP12052918641

AP120529114353

AP120529115624

AP120529115509

AP120529115517

AP120529114874

AP12052917170

AP12052917697

Arte 04 997 710 resize

Arte 06 997 710 resize

Arte 07 997 710 resize

C 01 997 710 resize

C 03 997 710 resize

C 08 997 710 resize

C 18 997 710 resize

C 19 997 710 resize

Cav 01 997 710 resize

Cav 02 997 710 resize

Cav 08 997 710 resize

Cav 09 997 710 resize

Cav 06 997 710 resize

Cav 05 997 710 resize

Cav 03 997 710 resize

Cav 10 997 710 resize

Cav 12 997 710 resize

Cav 16 997 710 resize

Schermata 05 2456078 alle 09 42 02

560776 393043454065280 903835601 n

Meno di 10 minuti fa, una scossa di terremoto ha fatto vibrare il monitor del mio mac. L'avete sentita anche voi? Queste immagini erano pronte per un post sulle impressionanti conseguenze del terremoto di settimana scorsa. Le crepe enormi sul terreno, in alcuni casi mi fanno anche più impressione delle case lesionate. Anche il fenomeno della liquefazione delle sabbie mi fa parecchio riflettere.

564786 389506154434088 172757972775575 1146145 184302424 n

416254 391412984243405 172757972775575 1151639 1158884205 o

577576 389506041100766 172757972775575 1146137 1521680388 n

540623 389505884434115 172757972775575 1146126 1012419031 n

524997 389524181098952 878889282 n

48075 389524201098950 172757972775575 1146191 479131336 n

Pin It

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Bella legnata anche in Friuli. Evacuati uffici pubblici.Saluti Zdravo

rent italian house of faires ha detto...

da profana in geologia :
sono anni che il Po è avvelenato, una mia amica a Ferrara dice che l' acqua del mare è caffè-latte, e gli acidi e i veleni dove scorre un fiume vengono assorbiti per km, per anni, decenni, in più la Erg fa le sue belle trivellazioni a caccia di gas, mi pare pure lecito che si sciolga un po' di sabbiolina liquefatta e si spacchi la terra, con boati che si avvertono nelle regioni limitrofe !se gioco al piccolo chimico un briciolino dell' ecosistema lo smuovo in pochi secondi, secoli di menefreghismo ecologistico creeranno pure una crepetta no ?!
( cmq per il nisba, ....prima dici vieni in trentino, io voglio massaggio e coccole all inclusive, uso coatto del giardino zen )

Anonimo ha detto...

Ma la foto della strada di dov'è?

Momo ha detto...

Delicate, non penso che in questo caso c'entri qualcosa il po avvelenato. Qui è la terra che balla la samba, come fa da secoli.


Anonima, zona del modenese.

Stefano ha detto...

Ciao Momo,
ero da un cliente, nella sua produzione, nella "bassa" bolognese, verso Modena / Ferrara.
Ti posso garantire che è stata una brutta botta ma fortunatamente dov'ero io senza danni.
Il pavimento è partito da sotto i piedi, sembrava d'essere sopra la fermata della metropolitana. I vetri hanno iniziato a muoversi, l'illuminazione ad oscillare. La durata per quanto paresse eterna non credo abbia superato i 10 secondi, forse qualcosa meno, forse qualcosa in più. Ora trema ancora, c'è stata qualche scossettina ma non fastidiosa, però i nervi sono a fior di pelle, le orecchie sul "chi vive", non è una bella sensazione.
Per quello che mi riguarda cerco di capire una via d'uscita celere in caso di fuga, di parcheggiare la macchina in un posto non a rischio, insomma... un brutto vivere e ci tengo ad evidenziare che qui da noi a scossato molto forte ma senza danni importanti.

Ste ha detto...

Errata corrige .. "da noi Ha"... chiedo scusa ma la fretta e l'agitazione mi hanno fatto dimenticare una lettera ...
Ste

Momo ha detto...

Stefano, mannaggia, tu eri proprio vicino all'epicentro. Si parla già di nove morti. Sembra sia peggio della scossa del 20 maggio...

Claudia ha detto...

Qui nel Basso Sarca è stata una mattina movimentata, come del resto in tutto il nord Italia. Alle 9.01 ero al lavoro,quando il pavimento si è messo a sobbalzare e tutto quello che c'era in sala oscillava. Ci siamo resi conto subito, che qualcosa di grave stava di nuovo accadendo non lontano da noi. Alle 13 una nuova scossa, ma si è continuato a lavorare sperando che fosse l'ultima.

Anonimo ha detto...

Purtroppo vedo tutte le case crollate senza nemmeno un ferro, sono costruite senza calcestruzzo armato, un pò come in Friuli ante 1976. Da quella volta da noi il registro è cambiato: le case sono delle scatole deformabili ed elastiche, ci fanno usare tantissimo ferro, anche nelle ristrutturazioni, i costi sono elevatissimi, ma i risultati si vedono. Fino a quando non verranno presi questi provvedimenti penso che la gente di quei luoghi non potrà dormire tranquilla. Saluti Zdravo

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...