10 maggio 2012

32 suicidi dall'inizio dell'anno...

La crisi economica che perdura da diverso tempo, sta facendo una strage silenziosa e drammatica. Una strage che inanella i suoi macabri colpi quasi ogni giorno lasciando impotenti. Questo brano di Emma sembra calzare a pennello. 

..Se tu che hai coscienza guidi e credi nel paese dimmi che cosa devo fare per pagarmi da mangiare, per pagarmi dove stare, dimmi che cosa devo fare. No, questo no, non è l'inferno, ma non comprendo com'è possibile pensare che sia più facile morire...

Schermata 05 2456058 alle 17 18 08

Il momento è difficile, per qualcuno è insostenibile, ma prima di porre la parola fine, ci sono sicuramente moltissimi altri argomenti che portano in direzioni tutt'altro che definitive. Pensateci. Pensate all'amore per i vostri figli, pensate alle albe, ai tramonti, alle feste che vi fa il vostro cane quando vi rivede, alla gioia di vivere, al caldo abbraccio di chi amate. Pensate a questo. Solo a questo. E respirate.

Pin It

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Momo, per favore leggi quà! http://daily.wired.it/news/scienza/2012/05/09/tasso-suicidi-italia-crisi-75241.html

Saluti
Zdravo

Momo ha detto...

Zdravo, interessante articolo sicuramente, mi mette qualche dubbio sull'operato dei giornalisti (sciacalli come al solito?), ma leggo anche delle lacune importanti che mi fanno dubitare un po'. Leggi i commenti all'articolo.

Anonimo ha detto...

Bravo Momo! Ti ho solleticato solamente per mettere in luve il potere che ha l'informazione! Ci può essere della verità, ma anche no.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...