25 marzo 2012

Primavera a 1000 metri

DSC 8842

Dai, piano piano ci sta provando. Le eriche sono già quasi sfiorite, il verde dei prati inizia a sbucare. I germogli delle piante si gonfiano, ma ancora nessun tipo di albero ha fuori le foglioline.

DSC 8844

I crocchi sono già fioriti da diversi giorni, e anche le punte delle foglie dei tulipani sono uscite dal terreno.

DSC 8845

E allora ho dato il via al rito che si ripete ogni anno e che segna la svolta tra la stagione del "tutti tappati in casa" alla stagione del "Tutti fuori all'aria aperta!": lo scoperchiamento del barbecue!

DSC 8834

DSC 8835

DSC 8841

Questo telo impermeabile evita che il barbecue prenda acqua o che il ghiaccio penetri tra le fessure dei vari pezzi e spacchi la struttura. Nel frattempo ho fatto un'acquisto per il giardino che meditavo da tanto tempo: una panca in legno.

DSC 8820

Il design è semplice ma è proprio quello che cercavo. In meno di 15 minuti ho montato tutto.

DSC 8644

DSC 8645

DSC 8647

Compreso nel prezzo (69 euro), c'era anche un comodo cuscino.

DSC 8650

La panca è fatta di legno d'acacia, un legno duro e resistente ma comunque soggetto a degradamento con le intemperie. Ho quindi passato un olio protettivo e repellente all'acqua perché l'intento è quello di lasciare la panca in giardino fino all'inizio dell'inverno.

DSC 8651

Pin It

5 commenti:

delicate ha detto...

si sono scomodati dal vietnam per far riposare i momo's glutei......
io ho preso una sdraio gialla da auchan 30 euro, imbottita
voglio un giardino bello come il tuo, ci credi che quando lo guardo tremo ?! lo voglio alberare tantissimo, una foresta !
buona primavera alla momina che gattonerà felice sul prato !

Zion ha detto...

ciao momo,
ma allora la stagione invernale è definitivamente archiviata secondo te? le piste come sono messe? Io speravo di riprendermi dal mio brutto problema alla schiena in tempo per un'ultima sciata di fine aprile, ma mi sa che farò meglio a prepararmi una passeggiata nel verde allora. :-|

Solo una ultima domanda sciocchina: è abbastanza stabile quella panca? non c'è il rischio che si ribalti? e nemmeno che qualcuno la rubi? probabilmente abitando a Milano per molti anni ho la fobia dei ladri, ma a me hanno lasciato in mutande per mezza dozzina di volte...certo, mai una cassapanca, ma mi domandavo se era davvero così tranquillo da te.
Baci!

Momo ha detto...

Delicate, eh ho notato anche io. Ormai siamo invasi da prodotti costruiti dall'altra parte del mondo. E' sinceramente assurdo, ma è così.

Zion, io direi che la stagione invernale quest'anno non è neppure iniziata. A parte una botta di freddo nella prima metà di febbraio e due o tre nevicate striminzite, non è che questo inverno abbia fatto vedere molto. In ogni caso le piste sono ridotte al lumicino. Forse ancora sto we e poi si chiude tutto.
Per quanto riguarda la panca, conta che non è un prodotto di fascia alta e che quindi non si può pretendere chissà che. In ogni caso è abbastanza robusta. Rischio di ribaltamento no, lo escludo. Che qualcuno la rubi è francamente poco probabile. Fino a quando qui in zona continueranno a lasciare le auto aperte e con su le chiavi, a non chiudere le porte di casa adeguatamente, a non mettere sistemi d'allarme alle case, io non mi preoccuperei di una panchina in legno di media qualità. :-)

delicate ha detto...

e fu così che io e zion di notte quatte quatte ci fregammo la panca, la capra e il momo !!!!

Sara ha detto...

il mitico bbq!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...