31 gennaio 2012

Davanti al grande schermo

Schermata 01 2455958 alle 00 21 14

Benvenuti al nord. Voto: 5. Si è persa tutta la naturalezza e la spontaneità che avevano caratterizzato il primo film. Battute che non fanno ridere, luoghi comuni come se piovesse. Bah.

Pin It

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Il film nasce proprio dai luoghi comuni, è basato su quelli, li estremizza e li enfatizza. se non volevi trovare luoghi comuni dovevi cambiare film, inutile dare giudizi negativi su una cosa.. è come se leggendo Moccia di aspettattassi di leggere la Divina Commedia.
bah.. critiche da 4 soldi.

Momo ha detto...

Caro anonimo, hai visto il primo film? Da quello che scrivi mi sa di no, altrimenti capiresti da solo le differenze tra le irriverenze ben costruite del primo e i prevedibilissimi paradossi del secondo. In questo film i luoghi comuni sono così forzati e costruiti da sembrare un teatrino delle marionette. Sai già quello che verrà detto, ancor prima che venga recitato. Il primo film era sceneggiato con intelligenza, nel secondo l'intelligenza se la son scordata a casa. Eccoti altri miei 4 soldi, così ora ne hai otto di soldi. Sei contento?

Carlo ha detto...

Hai ragione Momo, nulla di che il secondo film, si poteva benissimo non fare.
Il primo invece è così perfetto come la sceneggiatura...

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...