21 novembre 2011

Drammaticamente senza neve

A contarli oggi, mancano 16 giorni al week end che aprirà ufficialmente i battenti alla stagione sciistica 2011-2012 in Trentino. A dire il vero uno dei più grandi comprensori sciistici del mondo, il Dolomiti Superski (1200 km di piste), annuncia un più lusinghiero 26 novembre come data di apertura della stagione. Ma a giudicare da quello che possiamo vedere dalle webcam stamattina, la vedo durissima. Questa è la situazione in Val di Fassa.
12 1
A 2425 metri c'è un sottile manto di neve solo a nord, ma totalmente insufficiente per aprire le piste.
12 5
Intorno ai 2300 è la desolazione.
13 1
Dove si può, si spara con i cannoni, ma il lavoro da fare è enorme.
24 1
Mega 2
Qui al Col Rodella, solitamente in questa stagione è tutto bianco.
Mega 4
Qui siamo sul San pellegrino. Ci manca poco che spuntino le margherite!
Meteocam1 1
I versanti meno esposti al sole, trattengono un pochino di neve.
Arp006
Ma per il resto, è solo erba ingiallita. Questa è Cima Uomo, un 3000. A sud è senza neve anche sulle sue parti più elevate!
19 1
Insomma, un inizio di stagione sciistica a dir poco drammatica. Le previsioni purtroppo non preannunciano nulla di buono. Ecco quello che dice il meteo fino a venerdì prossimo.
Schermata 11 2455887 alle 08 14 53
Anche le temperature non sono particolarmente rigide e questo non facilità la programmazione della neve artificiale. Inizia ad intravedersi un piccolo spiraglio di maltempo e quindi neve, solo intorno ai primi di dicembre, ma non sono grandi notizie. Leggiamo cosa dice Skiinfo.it in proposito.
Alpi
Situazione meteo/innevamento
Tanti buoni propositi vanificati da un novembre troppo stabile e mite. Una dopo l'altra, località eccellenti come Bormio, Madonna di Campiglio, Corvatsch e il comprensorio del Monterosa Ski hanno alzato bandiera bianca e rinviato l'apertura a data da destinarsi. In quota la neve c'è, ma mediamente oltre i 2400 metri, una quota troppo elevata che permette la preparazione di poche piste e solo nei comprensori più alti. Cervinia, il Presena, Solda, Val Senales e, in Engadina, Diavolezza, sono gli unici posti in cui poter sciare in questo momento.

Zoom weekend e tendenza successiva
Purtroppo le ultime previsioni meteo non prevedono nevicate a breve, infatti tutto il Nord Italia è imprigionato dall'alta pressione che mantiene condizioni di tempo sereno. L'alta pressione risulterà tenace e impenetrabile anche la settimana successiva. Per un cambiamento bisognerà attendere la fine del mese come minimo. Pin It

3 commenti:

Elisa Vigolo ha detto...

Non so che dire, qui da noi c'è nebbia, tanta tanta nebbia. La pianura padana è famosa per la nebbia, nulla di nuovo ma quest'anno è di un'intensità e è costante da quasi una settimana, giorno e notte! E fa percepire freddo pazzesco (in realtà abbiamo da 1 a 5°C). Non era così da anni.

Stefano T ha detto...

Ad Obereggen dicono che venerdì apriranno. Io ho prenotato da tempo 2 lezioni per mio figlio per sabato e domenica prossimi, prenotato agriturismo ma la vedo veramente dura.

Anonimo ha detto...

momo che tristezza!!

speriamo bene..

massimo bdg

p.s. anche perchè aspetto le tue escursioni con la neve...!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...