25 agosto 2011

Si è dimesso Steve Jobs

Steve jobs

Da oggi Apple non sarà più la stessa. Nella notte Steve Jobs ha rassegnato le dimissioni da CEO di Apple, lasciando le redini dell'azienda a Tim Cook. Lo ha fatto con una lettera indirizzata ai dipendenti e agli azionisti.

"Ho sempre affermato che se mai fosse arrivato un giorno in cui non avrei potuto rispondere ai miei compiti e alle aspettative come CEO di Apple, sarei stato il primo a farvelo sapere. Sfortunatamente questo giorno è arrivato. Do le mi dimissioni come CEO di Apple. Vorrei essere utile, se il Consiglio di Amministrazione lo ritiene appropriato, come presidente del Consiglio, membro dello stesso ed impiegato Apple. Per il futuro raccomando fortemente che si dia luogo al nostro piano di successione e alla nomina di Tim Cook come CEO di Apple. Credo che i giorni più luminosi e più innovativi di Apple stiano ancora per arrivare e guardo al futuro per assistere e contribuire al suo successo in un nuovo ruolo. Ho avuto alcuni dei migliori amici della mia vita in Apple e grazie a voi tutti per i tanti anni in cui sono riuscito a lavorare al vostro fianco.

Steve"

Il suo ultimo Keynote, quello alla WWDC del 6 gugno 2011, passerà quindi alla storia, perchè senza di lui sul palco, non saranno più i keynote di sempre. Magari, con un colpo di teatro com'è solito fare, Steve calcherà ancora quel palco, ma la strada del lento abbandono è già ben segnata. Steve ha dichiarato che resterà accanto all'azienda ancora per del tempo come Presidente e membro del Consiglio. Voglio sperare che la filosofia, lo spirito e i prodotti Apple, rimangano quelli che sono stati finora. Facciamo lavorare Tim Cook al meglio delle condizioni e auguriamoci che tutto fili liscio, ma nessuno su questo pianeta potrà mai sostituire il genio carismatico e unico di Mister Jobs. Grazie Steve, hai fatto un gran lavoro in questi anni tecnologici. Dal 1997 ad oggi, abbiamo goduto del tuo intuito, della tua filosofia e delle tue idee. Io che uso prodotti Apple dal 1991 ho visto i mac crescere grazie al tuo apporto e a chi hai saputo mettere al tuo fianco. Mi sento onorato per aver potuto vivere in prima persona tutta l'era Jobs in Apple. Forza Steve, ora pensa alla tua salute. Ti vogliamo forte e presente ancora per 50 anni. Un abbraccio.

Qui sotto, Timothy Cook, 50 anni, da oggi nuovo CEO di Apple.

890

 

Pin It

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Penso che sia la fine di un ciclo...

Spero comunque che il buon steve viva il più a lungo possibile anche "lontano" dall'azienda

Un abbraccio virtuale momo

Kyrie.

paola ha detto...

Non so se sia consentito commentare post "vecchi" ma spero che per Mr. Jobs farai un'eccezione... Ho letto questo articolo:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/08/26/il-miliardario-che-ha-saputo-farsi-padre/153586/
e mi piacerebbe conoscere la tua opinione. Ho anche guardato il video del discorso alla Stanford del 2005 (a quanto pare ero una delle poche a non averlo mai fatto) e ne sono rimasta molto colpita (e non è una frase fatta!)

Momo ha detto...

Paola, certo che è consentito far commenti nei vecchi post. Vecchi anche di anni! Leggerò l'articolo e ti farò sapere. Il discorso all'università l'ho visto e stravisto, e poche volte ho potuto ammirare uno Steve così intimamente disponibile. Gran bel discorso. Ciao!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...