16 agosto 2011

Primo giorno travagliato

Schermata 08 2455790 alle 21 05 23

Ieri sera, intorno alle 22 sono iniziate le fitte al basso ventre. Forse è stato quello l'esatto momento in cui è iniziato il travaglio. E' difficile stabilire quando realmente inizia un travaglio, perché le contrazioni sono mescolate ad altri dolori e non sono ben definite, anzi sono scostanti, irregolari e strane. Sta di fatto che abbiamo passato una notte abbastanza agitata con questi dolori/contrazioni che arrivavano ad ondate. Stamattina siamo stati in ospedale per il secondo monitoraggio durante il quale sono arrivate tre contrazioni registrate dalla macchina. La dilatazione si è portata a 2 cm, quindi poco più di quella che era la situazione al primo monitoraggio. Insomma, alla fin fine ci hanno fatto tornare a casa. Sono quindi 4 i giorni di ritardo che ormai abbiamo accumulato, sempre che la data del concepimento sia stata calcolata a dovere. Infatti potrebbero esserci degli errori di conteggio che di conseguenza spostano la data prima o dopo la scadenza.
Siamo tranquilli, ma l'attesa e l'ansia salgono e anche la voglia di vedere finalmente al mondo la piccola popina. Le contrazioni stanno continuando anche ora mentre sto scrivendo, ma per fare un bel salto di qualità ed entrare decisi nella fase finale del travaglio, ci vogliono contrazioni più forti o rottura del sacco amniotico. Speriamo in questa notte o nella giornata di domani. Se la piccola Momina fosse nata il 12 ce l'avrei tra le braccia già da 4 giorni, ci pensate? E poi voglio che esca dalla pancia della mamma anche perché il 22 agosto si torna al lavoro e potrò godermela meno. Dovesse succedere qualcosa all'improvviso, questa notte, o nei prossimi giorni, cercherò di postare su Squarciomomo commenti testuali dall'ospedale per tenervi aggiornati, sempre che abbia la possibilità e il tempo di farlo. Forza ragazzi, mandateci un po' di influssi positivi e facciamo nascere questa bimba!

Pin It

7 commenti:

Stefano T. ha detto...

In bocca al lupo e forza che il grande giorno sta arrivando, sarà l'inizio di una nuova vita per tutti. Meravigliosa, ovviamente.

JUJU ha detto...

Forza Mominaaaaaaa!!!!!
vedrai che belli i tuoi genitori! :-)
E quante cose incredibili e stupende aspettano di essere scoperte da te....
Dai dai dai!!!

Angelwings ha detto...

Guarda, i miei amici mi hanno sempre chiamata fatina, dicono che porto bene!Quindi ora vi invio una pozione via pc, che la Momina si sbrighi e soprattutto non faccia tanto patire la mamma :) Mia sorella ebbe 14 ore di travaglio che sbriciolerebbero pure la roccia! Dai che prestissimo sarà fra le vostre braccia. Tienici aggiornati mi raccomando, ormai sono in trepidazione anche io :)) Stringi forte la mammina anche per me.

Elisamu ha detto...

Entro domani nasce, quelle contrazioni scostanti sono pur sempre travaglio e quando parte non si torna più indietro.
E' molto diverso da come fanno vedere nei film dove sembra tutto così schematico. Invece quando torniamo alla realtà è tutto più naturale, non ci sono scalette da seguire ma solo l'istinto, pure quando nasce.

Ora vi faccio un grosso grosso grosso in bocca al lupo e vi mando l'augurio che domani si parta con la nuova avventura!

Bacioni, Elisa.

megad ha detto...

Momo, stanotte vedrai. Falla camminare, coccolala molto, abbiate pazienza e non smettere di farle coraggio. Sarete uno spettacolo voi tre domani.
:*

Lysa ha detto...

Forza Momina che ti aspettiamo! Non fare la birichina con mamma eh? In bocca al lupo a tutti e tre!

delicate ha detto...

non darle fretta !!!
il mio parto fu un cesareo perchè mia suocera durante le patenze mi fece mangiare e il bimbo non si era incanalato del tutto, poi si ruppero le acque ed erano verdi, per cui Emilio il mio medico decise di operarmi....per me fu un trauma, ma anni dopo ho tolto un verruchina lì.....e ho scoperto che farsi fare punturine in quella zona è roba da orchi, la povera moma dovrà sopportare dolori assurdi, e anche per la momina non credo sia uno scherzo doversi far strada tra le ossa del bacino....per cui dalle tempo,c'è un film americano molto dolce che parla proprio di bambini che sulle nuvole ragionano se nascere subito o aspettare di passare dalla porta, tu ricordati di non farle mangiare nulla nel travaglio e solo ghiaccio sulle labbra se avesse sete !!!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...