13 aprile 2011

Tu chiamale se vuoi...

Starwall21690x1050

Ci casco, spesso. Ci casco sempre. Loro si chiamano illusioni, e crescono nella mia testa così bene e con regolarità che poi ci rimango malissimo quando scopro la loro essenza. Di natura sono fatto così, costruisco castelli di sabbia che più belli è difficile trovarne. Hanno pizzi e merletti incredibilmente lavorati, le finestre a bifora con vetri colorati, il ponte levatoio con i bordi dorati. E' tutto così perfetto e meraviglioso che non vedi l'ora. Non vedi l'ora di averlo, di viverlo. Ma poi arriva il preventivo e il castello si sgretola pezzo dopo pezzo. E la cosa in sè non è nemmeno la peggiore. Il lato peggiore della storia è che bisogna ricominciare da capo, con ambizioni più piccole, più strette, più brutte. E' questa la cosa tremenda. E' questo che fatico a mandare giù.

Pin It

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Lo so,non è una consolazione,ma la strada della vita è lasctricata di illusioni!Questi sono bocconi amari da digerire,ma purtroppo per
quasi tutti è cosi.Facciamoci coraggio e andiamo avanti!Non si può fare diversamente.Ciao Frittella

Oscar ha detto...

Caro Momo consolati. Come ha detto giustamente Frittella queste cose non capitano solo a te. Penso che se si potesse ricevere un premio per le fantasie allora me lo avrebbero già consegnato (e non ho piu' 20 anni). Piu' che pensare positivo debbiamo guardarci indietro e accorgerci di cio' che già abbiamo. Ciao

Stnd ha detto...

Carissimo Momo, spararsi dei film è normale. Io me ne sparo moltissimi, il problema è che poi rischio di crederci o spesso voglio abbandonarmi a quei pensieri illusori per fantasticare, per stare bene. Quando l'immagine nella mia mente svanisce e capisco che tutto ciò in cui ho sperato è impossibile allora sto male.
Credo che sia la seconda parte da eliminare, quella che ti fa credere che sia possibile.
Se qualcuno ci riesce faccia un fischio!

Zion ha detto...

il regalo più grande che può farci la vita è quella di farci stare in equilibrio tra la pragmaticità e la fantasia.
Non sbagli a voler vivere le tue emozioni al massimo, ma lascia sempre un po' di spazio a quel realismo che ti fa piantare i piedi per terra.
Le persone in fondo sono solo esseri umani...ma l'Amore può essere infinito anche tra persone imperfette. (parlo di "Amore" in senso universale, anche tra amici-amici, tra parenti, tra tutti insomma)

Cerca di avere speranza, non diventare mai arido...ne soffriresti solo tu!!! Il mondo che hai dentro e che ci mostri è troppo colorato per farlo sbiadire. Sarebbe una perdita troppo grande.

Angelwings ha detto...

Anch'io sono una sognatrice (essere dell'acquario aiuta..) E spesso ho preso facciate indicibili. In molti campi. Ogni volta ne sono uscita con le ossa rotte, e tutto sembrava perso. Ma poco dopo mi é venuta la voglia di reagire. Voglio solo dirti di non trascurare il sognatore che c'è in te. I sogni fanno bella la vita e ti fanno cogliere sfumature meravigliose dove per altri c'è solo bello. Un'occhiatina a terra e un piccolo paracadute però sono d'obbligo :))

Oscar ha detto...

Zion: "Il mondo che hai dentro e che ci mostri è troppo colorato per farlo sbiadire"
Angelwings: "ho preso facciate indicibili. In molti campi. Ogni volta ne sono uscita con le ossa rotte, e tutto sembrava perso. Ma poco dopo mi é venuta la voglia di reagire"
Quoto questi commenti e mi auguro siano di aiuto a te e ai tuoi lettori.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...