30 aprile 2010

Volando sopra New York

Gli USA mi chiamano. E lo fanno a gran voce da un sacco di tempo. La sezione del blog che ho aperto tempo fa per la preparazione del viaggio, latita un pò, ma nella mia testa sta maturando lentamente e con fermezza la mia prima visita negli USA per l'anno prossimo, al posto delle vacanze che solitamente faccio al mare.
Avrei deciso di fare 5 giorni a New York e 5 giorni a Miami, così da unire due città completamente diverse tra loro, poterle visitare abbastanza bene e negli ultimi 5 giorni fare anche un pò di mare a Miami. Che ne dite? Sono aperto a tutti i consigli del mondo, anche perchè non ho esperienza alcuna sui luoghi. So solo che smanio dalla voglia di calcare il suolo newyorkese per centomila motivi.
Mi piacerebbe che chi ci è già stato mi elenchi le cose più belle da vedere e le cose più divertenti da fare, sia a NY che a Miami. Accetto anche cambi di città purchè meritino e siano nella costa est. Tanto ci tornerò ancora per vedere altre città, tipo San Francisco, e chissà quali altre. Tenete presente che adoro tutto ciò che fa mito americano, quindi Hollywood, Broadway, i luoghi famosi del cinema, ecc...
Nell'attesa mi accontento di questo bellissimo sito in cui è possibile letteralmente volare sopra New York. Bellissimo!
Qui ci sono anche Sidney e Melbourne.
(TTP) 10 minuti.
Pin It

Che Ciccone!

Madonna che roba! Verrebbe da dire. Stanno circolando sul web foto recentissime di una Madonna nature. E l'effetto è quello di uno shock. Si, perchè quando sei abituato a vedere le persone sempre imbellettate e impacchettate a dovere, nel momento in cui ti vengono mostrate in tutta la loro normalità, scatta la molla dell'incredulità. Ma non dimentichiamoci che stiamo parlando di una donna di 52 anni con una vita molto frenetica e parecchio stressante. Le foto di cui vi parlavo sono erroneamente state divulgate e mostrano Madonna prima dei classici e pesanti ritocchi in post-produzione con il magico Photoshop. Ecco gli scatti che hanno fatto imbufalire Madonna.

I confronti del prima e dopo in altri due scatti.

Qui siamo in un altra situazione. Scatti rubati all'esterno, ma i risultati non cambiano.

Qui invece siamo all'aeroporto di Londra pochissimo tempo fa. Madonna arriva con i suoi modesti bagagli e un nugolo di persone al seguito

Occhiali scuri tattici che salvano sempre il vip da situazioni del genere.
Insomma, è proprio vero che il tempo passa per tutti.
(TPP) 15 minuti.

Pin It

Fanta-Apple. Il cubo di vetro in piazza Duomo

Che ne dite? Fantascienza? Ieri è apparso un articolo su Repubblica che sostiene che Apple abbia avanzato richieste di questo tipo. Io ci credo poco, perchè Apple non farebbe mai passi che a priori avrebbero come risposta una bella risata in faccia.
Però l'idea di avere un cubo di vetro in piazza Duomo a Milano, come quello che c'è a New York, è semplicemente spettacolare. Qui per notizie più approfondite.
Queste le foto usate per il fotomontaggio. Un'oretta di lavoro.

(TPP) 20 minuti.

Pin It

29 aprile 2010

Mancata programmazione di Lost su Sky

Ieri sera, chi si è spaparanzato davanti alla TV canale 110 di Sky pronto per vedere la puntata n. 13 di Lost (sesta ed ultima stagione), è rimasto con un palmo di naso. Tra questi c'ero anche io, sgrunt!

Il motivo NON E' da ricercare nei seguenti punti:
• Sciopero improvviso della programmazione
• Problemi al doppiaggio
• Concomitanza con la partita Barcellona-Inter
• Smarrimento della puntata nei meandri dei corridoi Sky
• Smarrimento della puntata nei voli aerei incasinati a causa del vulcano islandese

Semplicemente anche negli USA c'è stato uno stop di una settimana sulla produzione e questo ha causato un blocco anche qui in Italia, altrimenti ieri sera sarebbe andata in onda la consueta puntata in italiano, ma sarebbe mancata quella in lingua originale con sottotitoli in Italiano.

La prossima puntata di Lost andrà in onda su Sky Fox HD canale 110 il 5 maggio 2010 alle ore 21,10 come al solito.

Poi non dimentichiamo che il 31 maggio 2010 alle ore 21.10 andrà in onda su Fox HD l'ultima attesissima puntata di due ore in italiano.

Per chi non può proprio aspettare, queste due ultime ore si potranno vedere sempre su Fox HD, il 24 maggio alle 21.10 con sottotitoli in italiano. E per i veri impazienti, notizia di poco fa, il finale di Lost sarà visibile ancor prima in lingua originale senza sottotitoli, alle ore 6 del mattino del 24 maggio 2010 sempre e soltanto su Fox HD canale 110 di Sky

Siamo agli sgoccioli, gente. Siamo proprio agli sgoccioli.

Nel frattempo beccatevi queste bellissime caricature a fumetti fatte da questo bravissimo fumettaro.

Pin It

Correndo tra i boschi

Oggi vi porto con me nel percorso che faccio correndo da un mese a questa parte. Si perchè non vi nascondo che la voglia di correre nasce anche dal desiderio di tornare tra le curve di quel percorso, così intimo, così profumato, silenzioso e rilassante. Poi l'ora in cui corro è forse la più bella della giornata in questo periodo. Il sole è già molto basso nella valle e volge quasi al tramonto come potete vedere nello scatto qui sopra. La strada che percorro è completamente asfaltata, chiusa al traffico, e si snoda completamente immersa nella natura. E' ufficialmente una pista ciclabile di svariati chilometri in cui però non c'è mai l'affollamento fastidioso che ti deconcentra, anzi in questo periodo dell'anno è difficile incontrare qualcuno. Questo è uno dei passaggi più esposti.

Stiamo per passare sopra una pista da sci che è stata chiusa circa 15 giorni fa. Come potete vedere la neve, che qui era alta circa un metro, ora non c'è quasi più e i podisti sono liberi di passare, anche se la possibilità di aggirare l'ostacolo nevoso viene comunque lasciata.

Infatti volgendo lo sguardo a valle, vi accorgete subito che siamo alla fine della pista, e quelli sono gli impianti di risalita (ovovia). Ora è tutto deserto, ma fino a poco tempo fa qui era tutto un via vai di turisti sfreccianti, sci, snowboard, ecc...

Proseguiamo lungo il percorso che faccio solitamente, che è quasi tutto in piano se escludono due salite e altrettante discese.

Passare qui ogni volta mi apre i polmoni: il profumo di resina, muschio e legno mi arriva intenso e persistente. E' una carica adrenalinica notevole.

La stradina ha di lato un paesaggio abbastanza vario. Si passa dal bosco fitto, ai prati al sole, dalle pareti di roccia al corso di torrenti.

Lungo il tracciato ci sono queste paline segnaletiche che ti fanno capire quanti km stai facendo, sempre che tu non abbia già altri sistemi di calcolo.

Ad un certo punto si passa davanti a questo prato, che è un posto un pò speciale. Vedete quelle cose indistinte là in fondo sotto quell'abete?

Avviciniamoci.

Questo è il punto in cui cadde la funivia del Cermis, tranciata di netto da un Prowler il 3 febbraio 1998 e che causò 20 morti. Quell'avvenimento passò alla storia come "Strage del Cermis". Qui sono state lasciate testimonianze, foto e fiori che vengono rinnovate di volta in volta da parenti e amici che vengono da tutta Europa per commemorare i loro cari.

La funivia fece un volo di 80 metri prima di ridursi ad un ammasso di lamiere proprio in questo punto.

E' un luogo che trasuda dolore e rabbia.

Ogni volta che passo di qui, getto lo sguardo là in fondo e penso alla fine che han fatto quei poveracci in vacanza qui nell'nverno del '98.

La strada prosegue nel bosco

Ecco le mie nuove Nike in azione. Danno veramente una sensazione di impatto stra-morbido col terreno, e poi sono leggerissime e traspiranti di bestia.

Altro punto meraviglioso del percorso.

Il fiume che scorre parallelo alla pista ciclabile qui fa un ansa e crea angoli davvero suggestivi.

Proseguendo si incontra una salita decisa che segna il punto di svolta della mia corsa giornaliera.

Arrivato in cima a quella salita, torno indietro.

Non prima di aver ammirato anche questo intimo angolo di natura.

Tornando verso casa ho il sole alle spalle.

Sopra la mia testa, rocce sporgenti e pendii scoscesi.

Un HDR che rende bene l'idea dell'atmosfera.

Lungo i piccoli torrenti iniziano le fioriture di anemone giallo

Siamo alla fine del percorso. Il sole sta tramontando, è tempo di tornare a casa.

(TPP) 45 minuti.

Pin It
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...