14 settembre 2010

Miss Italia è Testasecca

Con questo bizzarro cognome, Francesca è diventata Miss Italia 2010. Era tra le mie 10 papabili insieme alla 2, 5, 6, 14, 17, 36, 39 e 43. Avevan detto che quest'anno Miss Italia sarebbe stata mora, e così è stato. Lei è Miss Umbria, ha 19 anni anche se ne dimostra 10 di più, e vuole diventare assistente di volo.
Ecco Francesca con i genitori.
Tra le ultime tre finaliste, era quella che preferivo.
Ho sbirciato ampiamente le tre serate di miss Italia e devo dire che ho trovato lo spettacolo nel complesso a dir poco penoso. Elenco i difetti:
• Clip video di presentazione dei gruppi delle ragazze penosi e poco professionali.
• Milly Carlucci sempre impacciata e fuori sincro (ma le han fatte un po' di prove generali?)
• Emanuele Filiberto non pervenuto. Scontatissimo, antipatico, banale fino allo sfinimento
• Regia disastrosa con microfoni che non funzionano, scritte in sovraimpressione sbagliate, cose tecniche che non vanno
• Querelle sulla ragazza forse-trans assolutamente fuori luogo e tirata in ballo più e più volte anche se l'intento era quello di non parlarne. Hanno ottenuto l'effetto contrario
• Miss fatte sfilare in lingerie un po' volgarotta per delle ragazze di 17-20 anni.
• Giuria poco credibile
• Scelta delle musiche incomprensibile, con tutte versioni non originali dei brani. Mancano i soldi per la Siae? Bah.
E per concludere, al momento di festeggiare con lo champagne dello sponsor la nuova Miss Italia, il Filiberto e l'altro tizio non sono riusciti in due ad aprire la bottiglia in diretta tv. Cosa dire?
Ci si rivede l'anno prossimo, in attesa di una Miss che mi faccia dimenticare la Chiabotto, che resiste nel mio palmares da ben 4 anni.
Pin It

1 commento:

Saint Andres ha detto...

Sinceramente non ho guardato questa edizione come non ho guardato le altre, anche se comunque una sbirciata negli anni scorsi magari la davo quest'anno neppure quella.
Per il resto sinceramente le ragazze mi sembrano tutte uguali, mi guardo attorno e per quanto le ragazze tendano a seguire quello che impone la moda e ad uniformarsi comunque non corrispondono poi con quello che si vede a miss Italia.

La miss di quest'anno potrei dire che mi piace solo perché è mora ma basta per il resto rimane una banalissima ragazza tra altre 60 banalissime ragazze che sono arrivate in finale. Se ci meravigliamo che un paio di anni fa, mi sembra, ha fatto scalpore una ragazza taglia 44 capiamo bene quanto distante sia il concorso dalla realtà.

PS. Caso trans: sono malizioso e diffidente di natura, mi sforzo in tutti i modi ma qualcosa mi dice sempre che la voce sia uscita giusto giusto per far aumentare gli ascolti e per cercare di dare notizia ad un'edizione che si annunciava già un mezzo flop. Insomma non mi stupisce la cosa, l'hanno prossimo verrà fuori qualche altra voce, qualche altro dibattito e via dicendo.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...