13 agosto 2010

E' nata una nuova star: Jackie Evancho

Tre giorni fa si è presentata davanti al pubblico di America's got talent e da allora tutti sono impazziti per quel ben faccino sempre sorridente che buca il video in un modo incredibile, per quella voce pazzesca, per il suo atteggiamento assolutamente umile e dolce...
Guardate la sua esibizione in cui canta "O mio babbino caro" di Puccini (anche in HD):

Marie Jacqueline Evancho ha 10 anni ed è nata a Pittsburgh in Pennsylvania, e ha iniziato a cantare solo 3 anni fa dopo aver visto Il fantasma dell'opera. L'anno scorso ha inciso un album di cover di grandi successi moderni reinterpretati a suo modo dal titolo "Prelude to a Dream". Suona il violino e il pianoforte. Qui la potete vedere mentre canta Memory.

Mi sa che sentiremo ancora parlare di lei molto presto.
(TPP) 30 minuti.

Pin It

5 commenti:

Anonimo ha detto...

questa bimba ha un futuro già scritto, incredibile la sua voce e la sua bravura, forse diventerà davvero nel senso più completo del termine


Una Stella

Grazie momo come sempre! il tuo blog è fantastico!

Anonimo ha detto...

Io credo che a quell'età le bambine dovrebbero giocare e non lavorare. E nemmeno mettersi il rossetto...Non so se quando avrà vent'anni ci si ricorderà ancora il suo nome...
paola

Maos ha detto...

Le doti le ha, ma anche l'otorinolaringoiatra più scapestrato della mutua sa PERFETTAMENTE che a quell'età NON si deve ASSOLUTAMENTE fare attività canora a livello professionistico, perchè DANNOSISSIMO.

Brava è brava, anche se sulle dinamiche ha molto da studiare. Carina è carina, quindi fra qualche anno la vedremo di sicuro a qualche tiolo nel business musicale. Auguri anche a lei!

Momo ha detto...

Una stella, grazie a te per il commento e per i complimenti! Torna a trovarmi!

Paola, un commento come il tuo me lo aspettavo. E' forse la prima cosa che si pensa quando si vede una bambina fare un lavoro da adulti. Io però penso che bisogna prima guardare negli occhi questi giovani artisti e vedere se c'è quella lucina magica che si chiama passione e che ci spinge a tralasciare magari per qualche sera le Barbie per una o due lezioni di canto in più.

Maos, non sapevo di sta cosa dei danni alla gola se si canta da piccoli. Ma allora quelli dello Zecchino d'oro son dei delinquenti? :-)

Zion ha detto...

beh ma quelli dello zecchino d'oro non sono cantanti professionisti. di solito sono bimbi che fanno un provino, e se li prendono cantano e poi morta lí.
dei danni alla gola: posso confermare. ho una sorella che studia canto e canta da quando aveva 16 anni, e anche a lei hanno detto di cominciare seriamente solo DOPO quella etá (era giá prestino) perché le si rovinavano le corde vocali.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...