10 agosto 2010

Dov'è il mio iPhone 4?

Il 5 agosto è scaduto il mio contratto biennale con TIM grazie al quale nel 2008 ho preso iPhone 3G 16 GB bianco. Credevo, speravo che in 5 giorni (il lancio di iPhone in Italia è avvenuto il 30 luglio 2010) Apple rifornisse i centri TIM di iPhone sufficienti a soddisfare la richiesta degli utenti interessati.
Ma sono stato un pò troppo ottimista: ad oggi non so quando avrò tra le mani il mio iPhone 4 proprio perchè il centro TIM da me interpellato è completamente a secco di iPhone dopo i miserissimi dieci pezzi arrivati nel giorno del lancio. Sembra che iPhone 4 sia introvabile ovunque. Ieri sono passato in un Euronics e nel reparto cellulari c'era un solo iPhone 4 vendibile con contratto Vodafone. La commessa lasciandomelo tra le mani per vederlo, mi ha raccomandato di non accenderlo (!). E' stato in assoluto il mio primo contatto con iPhone 4. La prima sensazione è stata la pesantezza: il cellulare è più pesante del mio attuale 3G di soli 5 grammi, ma sembrano di più...
Comunque, anche sul sito TIM gli iPhone 4 sono in stato "Non disponibile". Non va meglio nel sito Vodafone, dove non è possibile comprare on line un bel corno di nulla.
Insomma siamo veramente ridotti malissimo con la distribuzione di sti benedetti iPhone e ora lancio un mio personale sondaggio, tanto per capire se siamo ridotti così solo in Trentino o meno.
Siete per caso stati in centri TIM, Vodafone o 3 e avete notato disponibilità di iPhone 4?
La caccia è aperta!

Pin It

7 commenti:

Stnd ha detto...

Dopo una breve ricerca nei maggiori negozi di Firenze l'ho ordinato al "day one" su Apple Store. Se guardo lo stato dell'ordine mi dice: disponibilità 20 agosto, spedizione 31 agosto. Sembra che sia per tutti quelli che l'hanno ordinato on line. Mi chiedo come mai un lancio di un prodotto chiaramente richiesto a due mesi della presentazione con pochi pezzi. Mi sembra una follia far aspettare un altro mese...

Anonimo ha detto...

ciao momo, lascio questo commento che non centra nulla con iphone...ma si referisce al dipinto recentemente benedetto nei pressi del Vajolet. Domenica durante una mia gita sono passato nei pressi del dipinto. Con mio sconcerto ho trovato diverse persone ( uno o due famiglie con figli piccoli e amici vari ) letteralmente accampati ai piedi dello stesso. A terra zaini, giochi dei bambini, le loro magliette fradice a stendere, il massimo era la canottiera bianca stesa sul tettuccio che ripara il manufatto e tutti loro seduti attorno....una visione tremenda.
Ho fatto loro notare che trattavasi di un dipindo appena realizzato e benedetto ( cosa che loro, pur avendolo notato non li ha minimamente toccati ) e che non va usato come stenditoio impedendo inoltre che la gente possa ammirare l'opera che merita,se non altro, il normale rispetto per queste semplici segni di fede. Non ti dico la loro reazione... si parte con "che c...o volelo chel li"...sem en te la natura"...cosa vot....( il loro dialetto tradisce la provenienza trentina...sigh ..sono trentino anche io....) insomma si è scatentato l'inferno con due o tre uomini spalleggiati dalla mogli che mi aggredivano (volevo fare una foto dello scempio ma ho rischiato un mezzo linciaggio )....che tristezza (ps: il vetro che protegge il quadro è rotto a causa forse del fissaggio troppo stretto che con gli sbalzi termci... ). ciao scusa se son stato lungo ma forse puoi segnalare almeno il vetro rotto all'associazione fassa lux...ciao Luca

Momo ha detto...

Stefano, mi par proprio tutto bloccato. Il lancio di iPhone 4 è stato fatto con 3 pezzi messi in croce ma il cellulare sui canali di vendita non c'è. Chissà come sono messi negli Applestore italiani...

Luca, che gente incivile che c'è a sto mondo. Hai fatto bene a cazziarli, si meritavano l'intervento delle guide alpine.
Per quanto riguarda il pezzo di plexiglass che hanno posto davanti al dipinto, era già scheggiato il giorno dell'inaugurazione. Io lì avrei fatto un lavoro diverso: vetro infrangibile staccato di alcuni mm dal capitello per evitare, come succede ora, che si formi la condensa all'interno. Alla lunga si marcirà il legno sottostante, senza contare che prende un sacco di umidità anche il dipinto stesso.
Grazie comunque per la tua segnalazione, ora avviso l'associazione. Ciao.

Anonimo ha detto...

Qui in piemonte c'è ne è in ogni luogo lago con tutto l'universo che li insegue...

Giuro non c'è un negozio di telefonia che non abbia un iphone 4 in vetrina in bella esposizione.

oltretutto con affianco anche i vecchi modelli 3g e in alcuni ci sono anche i orimissimi modelli.

Una domanda momo, ma se tu hai il 3g ed è più o meno nuovo come mai vuoi già cambiarlo con il 4g?

curiosita da una persona con le braccine corte xD

Momo ha detto...

Il 3G non è così nuovo come lo immagini. Inoltre io da sempre sposo la filosofia del rivendi e aggiorna. Un prodotto tecnologico ha due possibili strade da seguire in mano al suo utilizzatore: arrivare alla fine del suo ciclo di vita e poi buttarlo, oppure rivenderlo quando sia ancora conveniente farlo e con i soldi ricavati più quello che manca, comprare il modello successivo. Ovviamente non ogni sei mesi, ma almeno ogni due anni. Mi sembra un ragionamento sensato.
Per quanto riguarda la disponibilità di iPhone 4, se è come dici, siete fortunati.
Ciao

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha notizie di disponibilità di iphone 4 con contratto in abbonamento vodafone? Parlo del modello da 32 gb.

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha notizie di disponibilità di iphone 4 con contratto in abbonamento vodafone? Parlo del modello da 32 gb.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...