26 agosto 2010

Da che parte si va per New York?

Oh, sono tutt'orecchi, sparate tutte le cartucce che avete sull'argomento: "Volo economico per New York", o tutti i suoi sinonimi, tipo: "Come volare a New York in poco tempo e per giunta spendendo pochissimo", "Come arrivare alla grande mela in volo senza dissanguare il proprio conto in banca", "Come attraversare l'oceano e puntare su NY senza però prima fare tappa su tutti gli aeroporti d'Europa".
Si perchè scartabellando i vari e soliti siti (edreams, volagratis, ecc...) ho scoperto cose bruttissime come: scalo quasi obbligato a Londra con aggravante del cambio di aeroporto londinese (da Gatwick a Heathrow) e soste tra un volo e l'altro anche di 4-5 ore. Totale del volo da Verona a New York che oscilla tra le 11 e le 15 ore. Glom!
C'è mica per caso un esperto di volo transoceanici che mi possa consigliare?
Il periodo sarebbe fine ottobre, ma nulla è ancora deciso. Sto solo facendo larghe valutazioni per poi vedere se finalmente poserò i piedi sul suono amerregano.
Compagnie aeree umane, please. Air Nonsoseatterro non la prendo in considerazione, vi ho avvisato.

Pin It

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Parti da Monaco ... Ci arrivi comodo in a treno. Certo non pensare di arrivare negli statea in meno di mezza giornata :-)

Zion ha detto...

le soste tra heatrow e gatwick sono giustamente lunghe, non so se hai idea ma le distanze sono enormi e trafficatissime.

per il resto, io ho sempre fatto almeno uno scalo.

Momo ha detto...

Anonimo, ho fatto delle veloci prove partendo da Monaco di Baviera... Non vedo vantaggi, sinceramente. Scalo a Londra comunque, prezzi identici, tempi identici.

Zion, si ho visto che sono distanti. Come ci si va? In treno? Quanto ci si impiega?

Anonimo ha detto...

prova con il sito della klm sembrerebbe proporre sia i suoi voli che un confronto con altre compagie .....

Anonimo ha detto...

io ho fatto tutta una tirata ma era Roma New York..
lo scorso anno invece due scali uno in Germania e un altro in America con la lufthansa, ma non era per New York.. e cmq lo super sconsiglio...
gli hub della lufthansa sono Charlotte e Chicago mi sembra...e quindi non passa per New York..

ma se fai Verona - Roma - New York?
volo interno è nullo praticamente! non ti farebbero aspettare le ore a Roma in attesa del volo..
che poi vuoi atterrare a JFK o in New Jersey? Stai attento anche a questo... Newark è New Jersey...

come sito ti consiglio trabber.com ... il volo per fine ottobre dovrebbe essere intorno ai 500-600 euro..

Eleonora

Momo ha detto...

Anonimo, kml? Darò un occhio grazie!

Eleonora, andrebbe bene anche Verona-Roma-NY, a pato di non aspettare a Roma 5-6 ore come ho visto in certe situazioni Alitalia.
Per quanto riguarda gli aeroporti di New York, tra il JFK e Newark non c'è differenza come distanze da Manhattan, quindi andrebbero bene entrambi. E poi quando selezioni New York come destinazione ti salta sempre fuori o il JFK o Newark.

Khassad ha detto...

Per poco non ci incrociamo, sarò a NY per la maratona i primi di novembre.

Drake ha detto...

Da Malpensa c'è il diretto....

Zion ha detto...

anche io partirei da malpensa!
a londra tra un aeroporto e l'altro mi sono sempre spostata in auto, ma ho il mio personale appoggio logistico e non faccio testo :)

Rita ha detto...

voli nel we o infrasettimanale? Quanto tempo vuoi stare a ny?

Anonimo ha detto...

puoi guardare su www.kayak.com o chiedere a www.nuok.it

Anonimo ha detto...

Anonimo risponde :-) Sicuro di aver verificato bene i voli? Con lufthansa c'è il diretto Monaco -> JFK in 9 ore di volo, volo LH410 se decidi di andare a Monaco in macchina e partire prima di mezzogiorno. Altrimenti il volo LH412 che vola diretto Newark parte dopo le 15 e prendendo il treno alle 7 di mattina da Trento per Monaco hai tutto il margine che ti serve per viaggiare "in giornata".

Per i prezzi poi è un terno al lotto e dipende da troppi fattori, non solo stagionali. La fortuna ti può portare ad avere un volo A/R su New York anche a €400 (ricordo un €380 tasse incluse con Alitalia da Roma questa primavera) ma mediamente sarei felice di volarci con €600 non avendo problemi di calendario ... o €800 con problemi di calendario da gestire (e date obbligate da viaggiare).

Ovviamente lo saprai già, ma vale ripeterlo alla nausea: occhio al passaporto e al tipo di passaporto che hai per volare negli USA. In questi ultimi 10 anni hanno fatto un casino con le diverse versioni, tradizionali, ottiche, con chip e senza chip che non sempre il passaporto più recente è l'ideale per volare negli USA.

Momo ha detto...

Khassad, ma tu sei sempre in giro? :-) Beato te, uomo di mondo. Io sono ancora nel limbo del forse, ma , vediamo.

Drake, si lo so anche io ma costa una fortuna!

Zion, per me vuol dire 6-7 ore di auto in più tra andata e ritorno e il costo del viaggio più il parcheggio e forse anche l'alloggio vicino all'aeroporto. Quasi una mini vacanza in più. Preferirei Verona, comunque vediamo un pò.

Rita, Volerei da venerdì a sabato l'altro, quindi comprendendo un we.

Anonimo, grazie. Ho guardato i siti che mi hai consigliato. Interessante il primo, molto curioso il secondo. Grazie!

Anonimo che risponde: intanto ti ringrazio per l'approfondimento... Forse non ho guardato bene e mò ci rimetto il naso. L'unico diretto che avevo trovato veniva intorno ai 700 euro che mi sa che è il prezzo minimo per un volo diretto. Mentre se ti adegui a fare almeno uno scalo si scende intorno ai 500.
Per la storia del passaporto: io l'ho rifatto nel 2008 e se non erro è quello internazionale. Ha un simbolo in copertina (rettangolo con pallino al centro). E' quello giusto per andare negli USA?

Rita ha detto...

ciao Momo,
ho fatto una ricerca con data partenza 29/10 e rientro 6/11.

Londra-Ny a/r la tratta + economica con KLM è 430€ a testa

il problema è verona londra... cara, 123€ a/r a testa con british!

Rita

Anonimo ha detto...

ciao momo,
ti seguo da un pò,anche a me interessa andare a NY,una cosa importante e che negli USA non esiste un Sistema Sanitario Nazionale con l’assistenza della mutua: tutte le prestazioni mediche si pagano. Pertanto prima di recarsi a New York è consigliabile stipulare un’assicurazione sanitaria per evitare di dover pagare salatissime parcelle, anche in caso di ricovero al pronto soccorso: in genere il costo si aggira intorno i 100-200 euro. È consigliabile optare per assicurazioni con un massimale illimitato per le spese mediche, leggere le polizze con molta attenzione e verificare anche che la compagnia abbia a disposizione un numero (24h su 24) per l’assistenza telefonica.

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...