06 luglio 2010

L'imprevisto

Spesso terrorizza, incute ansia e malessere, specie quando non è piacevole. Una situazione completamente imprevista, ti getta improvvisamente in uno stato di inquietudine capace di destabilizzare ogni tuo pensiero. Tutte le tue certezze svaniscono, ogni aspetto della tua esistenza non c'è semplicemente più, rimane solo l'imprevisto che ti prende per la gola e non ti molla più. Stringe, stringe forte e il tuo corpo inizia a mandare segnali di pericolo: la pancia sobbolle, la gola diventa secca, non riesci più a parlare, sei nervoso e fai cose che non hanno senso, tipo alzarti e sederti da una sedia 10 volte nell'arco di 2 minuti. Cerchi di pensare ad altro, ma la tua mente è ipnotizzata alla risoluzione dell'angosciante imprevisto. Sono tante le forme di probabile imprevisto: l'incontro con una persona, un incidente, una notizia letta nel giornale, una lettera, una mail, una frase detta dalla persona che ami... E' un'esperienza traumatizzante, dalla quale se ne esci vincitore, ti farà poi apprezzare la più piccola e insensata situazione della vita, proprio perchè il peso da portare sulle spalle era mostruosamente pesante, e ora non c'è più.

Pin It

1 commento:

Zion ha detto...

e speriamo si risolva in fretta!

Posta un commento

Se stai per lasciare un commento, ti ringrazio fin d'ora. Io mi nutro di commenti! Risponderò appena il tempo me lo permette. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...